Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dubbio su alimentazione operazionali

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Dubbio su alimentazione operazionali

Messaggioda Foto Utentebigendian » 7 mag 2024, 14:41

Ciao,
stavo giocando un po' con gli operazionali, per sperimentare un po'.
Normalmente servirebbero 2 tensioni di aimentaizone (ad esempio +/-12), pertanto usavo il mio alimentatore da banco dividendo in due 24 v, con un partitore, ma non riesco a generare 2 tesnioni identiche, per via delle tolleranze delle resistenze. Cosa suggerite ?
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 7 mag 2024, 15:24, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Titolo reso più esplicito
Avatar utente
Foto Utentebigendian
25 2
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 6 mag 2024, 9:26

0
voti

[2] Re: operazionali

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 7 mag 2024, 14:50

Ti conviene autocostruiti un alimentaore duale usando i classicissimi LM7812/7912, cosi' ti servira' anche in futuro
O_/
Max
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
10,7k 5 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1499
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[3] Re: operazionali

Messaggioda Foto Utenteboiler » 7 mag 2024, 14:55

Non è sempre necessario avere un'alimentazione duale.
E quando la si usa non è sempre necessario che questa sia simmetrica.

Che circuito stai cercando di realizzare e che op-amp stai usando?

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
23,3k 5 9 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4812
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[4] Re: operazionali

Messaggioda Foto Utentebigendian » 7 mag 2024, 15:13

Volevo fare dei test come integratore

Qui ho dei ca3160, ts272cn, tl082cn, tl061

Ho provato dividento la tensione con un partitore, e applicando V/2 all'ingresso +. Sull'ingresso invertente mando il sengale, e ho configurato l'integratore. Funziona, ma l'uscita del segnale appunto non e' centrata, sempre a un offset sopra lo zero.
Avatar utente
Foto Utentebigendian
25 2
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 6 mag 2024, 9:26

0
voti

[5] Re: Dubbio su alimentazione operazionali

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 7 mag 2024, 15:58

Eh ma probabilmente è un offset proprio dello operazionale , puoi applicare una compensazione.
Il TL 061 ha due pin dedicati proprio a quello, 1 e 5.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
20,0k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 14176
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[6] Re: Dubbio su alimentazione operazionali

Messaggioda Foto Utentebigendian » 7 mag 2024, 16:34

ok grazie per ora, magari postero' un schemino e qualche misura
Avatar utente
Foto Utentebigendian
25 2
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 6 mag 2024, 9:26

0
voti

[7] Re: Dubbio su alimentazione operazionali

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 7 mag 2024, 16:45

Prova a studiare il circuito seguente, forse è quello che vuoi realizzare:

Se hai dubbi chiedi O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6327
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[8] Re: Dubbio su alimentazione operazionali

Messaggioda Foto Utentebigendian » 7 mag 2024, 16:50

Grazie molte,
proprio quello he cercavo, che ho realizzato, piu o meno funziona, a parte il discorso offset.

Quindi dite che il partitore, va bene 2 resistenze 1k E12 1/4w ?
Avatar utente
Foto Utentebigendian
25 2
 
Messaggi: 28
Iscritto il: 6 mag 2024, 9:26

0
voti

[9] Re: Dubbio su alimentazione operazionali

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 7 mag 2024, 16:56

Quindi dite che il partitore, va bene 2 resistenze 1k E12 1/4w ?
.
All'incirca si. Devono essere (molto) minori di 10 kohm, per non essere troppo influenzati, poi c'è il condensatore opzionale che stabilizza e non consumare (sprecare troppa corrente)
12 V / ( 1 + 1 k) = 6 mA
P = R x I^2 = 1k x 6x6 x 10^-6 = 36 mW 1/4 W basta.

... post scriptum: dovrebbero andare bene anche 10kohm
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6327
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[10] Re: Dubbio su alimentazione operazionali

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 7 mag 2024, 17:52

In quel modo di solito si fanno i riferimenti per un GND a mezza alimentazione, ma con le resistenze, se serve anche solo un minimo di corrente, i valori delle due tensioni possono sballare facilmente, quindi serve usare degli inverter a condensatore.

Per 10V c'e' LTC1044A https://www.analog.com/media/en/technic ... 044afa.pdf , ma puo dare solo 150, massimo 200 microampere, mentre ce ne sono di piu efficenti, tipo LM2776D che arrivano a 200mA, ma il limite massimo della tensione e' 5V ... per correnti piu alte e tensioni maggiori, credo che la cosa piu semplice sia trovare un DC-DC isolato con la stessa tensione sia in entrata che in uscita (dei cosi tipo questi o simili https://www.xppower.com/portals/0/pdfs/SF_IML02.pdf ), e collegare il positivo dell'uscita a massa, cosi il GND della massa diventa il -V (ma solo con quelli isolati, ovviamente, altrimenti KABOOM :mrgreen: )

Oppure si costruisce un'alimentatore a doppia uscita :mrgreen:
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
6.645 3 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 4244
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 58 ospiti