Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto di casa

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto Utentelillo, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Impianto di casa

Messaggioda Foto Utentemaxpoz » 20 feb 2024, 21:42

ciao
ho un contratto da 3 kW che in futuro vorrei aumentare.
Nell'impianto dopo il contatore ho un MT da 24A che si collega al centralino che sta a 20mt circa collegato da un cavo da 6mm. Come arrivo nel centralino ho un sezionatore come generale da cui partono 2 linee, piano terra e piano interrato, l'interrato ha un MT/Differenziale da 25A con sotto un Mt10 per le luci e un Mt16 per le prese,
al piano terra un Differenziale/mt da 25a Con MT 10 per le luci e MT 16 per le prese.

Dato che nel frattempo ho sostituito frigorifero e lavatrice ad inverter, e in futuro vorrò tirare una linea per il piano ad induzione vorrei capire come aggiornarlo:
Vorrei separare al piano terra una linea per la cucina dedicata e, una linea per l'induzione quindi
ho pensato di riutilizzare un differenziale da 25A classe ac con a valle un magnetotermico da 16a per il piano ad induzione che avrà il cavo dedicato da 4mm2 (il mt da 16a volevo metterlo per limitarmi il piano a induzione in modo da non farmi saltare il generale prima di un eventuale aumento di contratto) e di acquistare un Differenziale puro da 40A classe F con sotto 10A luci 16A Prese 16A Cucina.

Per l'interrato prendere un altro Differenziale puro da 40A con sotto 10A luci, 16A prese 16A Caldaia+Scaldabagno

Il magnetotermico da 24A a monte dell'impianto è obbligatorio da 6kA anche se il centralino dista a 20metri?
Secondo voi potrebbe andare bene? Lo so che sarebbe meglio dividere con tutti differenziali ma è una questione economica e di spazio.
Avatar utente
Foto Utentemaxpoz
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 20 feb 2024, 13:52

0
voti

[2] Re: Impianto di casa

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 21 feb 2024, 15:00

maxpoz ha scritto:ho un contratto da 3 kW che in futuro vorrei aumentare.

Fino a che potenza?

ho un MT da 24A
mai visto: è vero oppure è da 25 A? (tecnicamente non cambia nulla solo curiosità)

Il magnetotermico da 24A a monte dell'impianto è obbligatorio da 6kA anche se il centralino dista a 20metri?

Per la scelta del potere di interruzione è ininfluente la lunghezza della linea a valle dell'interruttore.

Secondo voi potrebbe andare bene?

Potrebbe, dipende dalle potenze in questione.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
12,4k 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4885
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[3] Re: Impianto di casa

Messaggioda Foto Utentemaxpoz » 22 feb 2024, 8:30

Ciao,
Ho sbagliato a scrivere ma non sono riuscito a modificare in 25A.

finché riuscirò a non aver necessità di utilizzare più elettrodomestici contemporaneamente starò con il 3 kW, poi penso che il passo sia il 6 kW
Avatar utente
Foto Utentemaxpoz
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 20 feb 2024, 13:52


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 57 ospiti