Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Casa in affitto ed impianto elettrico

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto Utentelillo, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Casa in affitto ed impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentehubble8 » 11 ott 2023, 14:28

Buongiorno a tutti

Mi sono spostato in una nuova casa in affitto (dopo un gran fatica a trovarla) ed adesso sto scoprendo tutti gli inghippi che non si notano quando fai il classico giro. In particolare ho notato che tutte le prese sono le 10A e anche il forno (che può consumare al massimo 1.9kW) e connesso ad una di queste tramite adattatore (quindi questo ha il limite a 1.5kW). Stavo provando allora a capire un po' se l'impianto fosse comunque sicuro, ma i vari interruttori magnetotermici sono piuttosto datati e non trovo quindi il datasheet. L'unica cosa che vedo e che sono 380 V 15A (sono dei vecchi sk stotz s 242). c'è qualcuno che magari può fare luce su questo impianto strano?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentehubble8
0 3
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 10 ott 2023, 22:55

0
voti

[2] Re: Casa in affitto ed impianto elettrico

Messaggioda Foto Utenteelfo » 11 ott 2023, 14:39

Nel contratto di affitto (regolare?) c'e' la dichiarazione che l'impianto elettrico e' "certificato"? (insieme alle certificazioni degli altri "impianti" - Gas, APE ...)
Avatar utente
Foto Utenteelfo
6.273 4 5 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2648
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[3] Re: Casa in affitto ed impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentehubble8 » 11 ott 2023, 15:19

Il contratto è regolare e registrato all'agenzia dell'entrate tramite immobiliare. Per quanto riguarda la certificazione degli impianti non mi è stata data nessun documento
Avatar utente
Foto Utentehubble8
0 3
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 10 ott 2023, 22:55

0
voti

[4] Re: Casa in Affitto ed Impianto Elettrico

Messaggioda Foto UtenteNSE » 11 ott 2023, 15:30

hubble8 ha scritto:Buongiorno a tutti

(sono dei vecchi sk stotz s 242). c'è qualcuno che magari può fare luce su questo impianto strano?

Grazie


. . la sigla mi ricorda Elettrocondutture. E magari 15A è il calibro.
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
2.957 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1071
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

0
voti

[5] Re: Casa in affitto ed impianto elettrico

Messaggioda Foto Utenteelfo » 11 ott 2023, 15:33

Non ti deve essere rilasciato nessun doumento.

Nel contratto deve essere dichiarata la "conformita'" dgli impianti.

Cosa c'e' scritto nel contratto al riguardo?
Avatar utente
Foto Utenteelfo
6.273 4 5 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2648
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[6] Re: Casa in affitto ed impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentehubble8 » 11 ott 2023, 15:47

elfo ha scritto:Non ti deve essere rilasciato nessun doumento.

Nel contratto deve essere dichiarata la "conformita'" dgli impianti.

Cosa c'e' scritto nel contratto al riguardo?


Non c'è scritto niente riguardo la comformità degli impianti. Venendo dall'estero è l'ultima cosa che ho pensato ci dovesse essere sul contratto
Avatar utente
Foto Utentehubble8
0 3
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 10 ott 2023, 22:55

0
voti

[7] Re: Casa in Affitto ed Impianto Elettrico

Messaggioda Foto Utentehubble8 » 11 ott 2023, 15:52

NSE ha scritto:
hubble8 ha scritto:Buongiorno a tutti

(sono dei vecchi sk stotz s 242). c'è qualcuno che magari può fare luce su questo impianto strano?

Grazie


. . la sigla mi ricorda Elettrocondutture. E magari 15A è il calibro.


Dovrebbe essere questo qui, con la differenza che il mio è N.17(15A)U.
MI scuso ma sono fuori casa per cui non posso fare la foto
Avatar utente
Foto Utentehubble8
0 3
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 10 ott 2023, 22:55

0
voti

[8] Re: Casa in affitto ed impianto elettrico

Messaggioda Foto Utenteelfo » 11 ott 2023, 15:58

Questa e' la bozza di un contratto asseverato da una associazione inquilini (in quanto a canone concordato in un comune ad alta tensione abitativa)
a) estremi catastali identificativi dell'unità immobiliare: Foglio XX – Part. XX Sub. XX – Cat. XX classe XX rendita XX;

b) prestazione energetica: APE XX kWh/m2 anno – classe energetica XX, calcolata dal XX

c) sicurezza impianti: DI.CO e DI.RI. rilasciate dalla ditta XX in data XX

d) tabelle millesimali:

Appartamento: Tab A Generale – XX; Tab Scale - XX; Tab Ascensore – XX; Tab A1 – XX; Tab Fosse Biologiche XX; Tab. Autoclave – XX; Tab. P.U. Appartamenti - XX;
Avatar utente
Foto Utenteelfo
6.273 4 5 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2648
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[9] Re: Casa in affitto ed impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentehubble8 » 11 ott 2023, 16:12

elfo ha scritto:Questa e' la bozza di un contratto asseverato da una associazione inquilini (in quanto a canone concordato in un comune ad alta tensione abitativa)


Io ho praticamente solo la parte A. Per il resto non ho niente
Avatar utente
Foto Utentehubble8
0 3
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 10 ott 2023, 22:55

0
voti

[10] Re: Casa in affitto ed impianto elettrico

Messaggioda Foto UtenteThEnGi » 11 ott 2023, 16:20

Anche perché si può affittare con gli impianti non a norma, l'importante è che siano in sicurezza.

"A norma" non sempre coincide con "in sicurezza", anche perché le norme cambiano !

Serve comunque un elettricista che rediga un documento dove (lui) dichiara eventuali difformità a quel punto lo porti al proprietario e richiedi la sistemazione. (a meno che di cose evidenti.....)

L'APE/Classe energetica però è obbligatoria ! Le tabelle millesimali non so :?:
Una planimetria sarebbe d'obbligo

O_/
Avatar utente
Foto UtenteThEnGi
1.332 2 6 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1477
Iscritto il: 6 ott 2022, 18:43

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 51 ospiti