Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuiti di sicurezza categoria 3

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto Utentelillo, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Circuiti di sicurezza categoria 3

Messaggioda Foto UtenteLupin916 » 11 mag 2023, 21:51

Buonasera volevo chiedere a voi una delucidazione,sono l'elettricista interno dell'azienda in cui lavoro,siamo una torneria meccanica e sto passando tutti i torni più datati perché non dispongono di alcuna sicurezza tranne qualche fungo di emergenza instabili,quindi da sostituire,che tagliano non si sa bene cosa....
Un azienda esterna è venuta a fare un sopralluogo per redigere una relazione sugli interventi da fare per mettere in sicurezza le macchine e viene richiesto di eseguire dei circuiti di sicurezza di categoria almeno 3.
Io ho effettuato l'aggiornamento dei quadri elettrici e l'installazione dei dispositivi di sicurezza sui ripari mobili,per garantire un livello maggiore ho eseguito un circuito con moduli di emergenza e circuito a due canali.
Il modulo di emergenza lo uso per tagliare gli ausiliari e mandare un segnale di emergenza al caricatore di barre per arrestarlo.
Spulciando un po' gli schemi vedo che quasi su tutti gli schemi due uscite del modulo vengono usati per comandare due teleruttori di potenza che sono collegati in serie tra di loro e vanno sul motore principale,viene usato un ritorno di segnale dai due teleruttori che quando sono a triposo mi permettono di resettare il modulo.
La mia domanda è questa,è obbligatorio mettere due teleruttori in serie sul circuito di potenza del motore per garantire un grado di sicurezza 3 oppure basta tagliare gli ausiliari ed eventualmente tagliare il comando del teleruttore che gestisce il motore del tornio?
Ve lo chiedo perché in certi quadri faccio veramente fatica ad inserire un altro teleruttore.
Vi chiedo poi un'altra cosa,il secondo teleruttore nel caso di avviamento stella-triangolo lo posso mettere in serie con il teleruttore di linea o con quello di triangolo?
Spero possiate aiutarmi.
Vi ringrazio in anticipo e vi auguro una buona serata.
Avatar utente
Foto UtenteLupin916
0 3
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 12 lug 2020, 22:37

0
voti

[2] Re: Circuiti di sicurezza categoria 3

Messaggioda Foto UtenteLupin916 » 17 mag 2023, 22:11

Nessuno che può darmi qualche delucidazione in merito?
Avatar utente
Foto UtenteLupin916
0 3
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 12 lug 2020, 22:37

0
voti

[3] Re: Circuiti di sicurezza categoria 3

Messaggioda Foto Utentemarcorusso1 » 29 mag 2023, 0:31

Se vuoi garantire la categoria di sicurezza 3 necessariamente devi tagliare la potenza in modo ridondante e quindi con due teleruttori, che andranno inseriti sulla linea di alimentazione del motore, i teleruttori di commutazione stella triangolo rimangono singoli. Hai problemi di ingombro nell'inserire un secondo teleruttore?
Avatar utente
Foto Utentemarcorusso1
35 1 2
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 15 gen 2019, 17:45

0
voti

[4] Re: Circuiti di sicurezza categoria 3

Messaggioda Foto Utentemarcorusso1 » 29 mag 2023, 16:17

Capisco il problema dell'ingombro nel quadro, anche io in passato mi sono trovato a gestire un problema del genere ( non c'era spazio per inserire il contattore di linea). Fai presente la cosa al cliente e nel caso chiedi di modificare la carpenteria per poter inserire il secondo teleruttore oppure non avrà una macchina omologata categoria 3 di sicurezza
Avatar utente
Foto Utentemarcorusso1
35 1 2
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 15 gen 2019, 17:45

0
voti

[5] Re: Circuiti di sicurezza categoria 3

Messaggioda Foto UtenteLupin916 » 2 giu 2023, 17:30

Grazie mille della risposta,mi hai tolto ogni dubbio,adesso sentirò il cliente e vedrò come fare per inserire il secondo teleruttore per fare il circuito rindondante.
Ti ringrazio ancora.
Avatar utente
Foto UtenteLupin916
0 3
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 12 lug 2020, 22:37


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 42 ospiti