Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Elettrodotto nel Tirreno

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

4
voti

[1] Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 30 gen 2023, 21:51

Ciao a tutti.
Finalmente un grande progetto interessante, che permetterà di ridistribuire meglio l'energia generata al Sud: https://www.industriaitaliana.it/terna-tyrrhenian-link-elettrodotto-hvdc-energia/
Buona lettura,
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
17,8k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3837
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

2
voti

[2] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 30 gen 2023, 22:05

I campi elettromagnetici sono dannosi per l'Hermodice carunculata, il progetto deve essere bloccato.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
9.909 4 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3917
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[3] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 31 gen 2023, 9:42

Avatar utente
Foto Utentelelerelele
3.397 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 4051
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[4] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 31 gen 2023, 9:57

..carunculata, da Wikipedia:
È un anellide dotato di setole urticanti e, se infastidito o anche urtato inavvertitamente, può infliggere dolorose irritazioni lanciando gli aghi a uncino verso la minaccia. In caso di puntura si possono rimuovere le minuscole setole urticanti con un nastro adesivo, mentre l'applicazione di alcol può alleviare il dolore.

Biologia
Se ne trovano di diverse dimensioni, da pochi centimetri di lunghezza fino a 30 centimetri. Vive sui fondali marini, soprattutto rocciosi, dei mari tropicali e sub-tropicali, Mediterraneo compreso. Specialmente nei fondali mediterranei si può trovare a basse profondità (nello stretto di Messina ultimamente possono essere trovati a pochi cm di profondità). Si nutre principalmente di sostanze in decomposizione e pesci morti. Non è raro trovarne un gruppetto mentre si nutrono di un pesce morto.

La notizia è una bufala??
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
10,7k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 5609
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[5] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 31 gen 2023, 10:06

Poveri vermocani #-o
concordo con Foto UtenteGoofy, inizierò a riunire i comitati ambientalisti :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
19,1k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 13413
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[6] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto Utentecarlopavana » 31 gen 2023, 13:53

Il campo magnetico è alternato: un po' va e un po' viene, un po' va e un po' viene...... e non fa male. Anzi chissà forse potrebbe potrebbe migliorare lo status simbol dell' innocente animaletto bentonico. Chiediamo che ci sia uno studio in merito.
Avatar utente
Foto Utentecarlopavana
6.273 2 7 12
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 1 dic 2007, 21:54

0
voti

[7] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 31 gen 2023, 14:31

Magari il campo magnetico variabile indotto, induce nel corpo del verme delle correnti parassite che riscaldano. Se fossi un verme andrei ad abitare vicino al cavo per fruire della marconiterapia gratis. :lol:
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
10,7k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 5609
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[8] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 31 gen 2023, 17:51

Non capisco perché trasportano l'energia in corrente continua: vedo l'enorme svantaggio del convertitore AC-DC in ingresso e ancora peggio di quello DC-AC in uscita, a fronte di quale vantaggio?
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
37,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7322
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

1
voti

[9] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 31 gen 2023, 18:23

a fronte di quale vantaggio?
Non sono competente, tiro a indovinare:
Probabilmente risparmiano il conduttore di ritorno, utilizzano l'acqua salata del mare.
Poi la capacità dei cavi non crea una corrente reattiva.
Attendo di leggere da Foto Utentefpalone
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
10,7k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 5609
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[10] Re: Elettrodotto nel Tirreno

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 31 gen 2023, 18:30

Risparmiare il conduttore di ritorno la vedo un po' dura, evitare gli effetti della capacità parassita verso l'acqua mi pare più convincente.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
37,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7322
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

Prossimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti