Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Info energia reattiva

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Info energia reattiva

Messaggioda Foto Utentecrockbg » 4 ott 2022, 11:34

Buongiorno a tutti, premetto che non sono un elettricista professionista ma solo un amatoriale che si è sempre interessato ad impianti elettrici. Abbiamo un'officina meccanica con una fornitura trifase da 10 kW, quindi teoricametonte non dovrebbero considerare ne addebitarci l'energia reattiva e le eventuali penali.

Ieri ho dato un'occhiata all'ultima bolletta ed in effetti abbiamo una quota di energia reattiva elevata.

kWh 297
kvarh 253

Sul nostro quadro principale, nell'ultimo aggiornamento parecchi anni fa era stato montato un semplice rifasatore a condesatori, ma da anni è stato tenuto spento (non ricordo perché l'elettricista ci aveva detto di disattivarlo). I carichi principali dell'officina sono motori da pochi kW, un piccolo forno da verniciatura e una macchina ad altra frequenza per saldatura blister.

A livello di efficenza energetica e relativi costi mi consigliate di riattivare il rifasatore o non serve?

Ho notato che collegandolo anche senza carichi, il led del contatore relativo all'energia reattiva parte a palla, quindi immagino che questo consumo fittizzio dei condensatori andrebbe a sommarsi ai valori di reattiva già rilevati.

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentecrockbg
0 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 4 ott 2022, 9:53

0
voti

[2] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 4 ott 2022, 17:32

Dovresti provare con i carichi accesi (meno il forno) e vedere quanto lampeggia il led della reattiva. Poi inserisci il condensatore e vedi se il led della reattiva lampeggia di meno (anche se potrebbe sovracompensare e lampeggiare di meno con reattiva capacitiva).
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
116,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20315
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 4 ott 2022, 21:20

kWh 297
kvarh 253

Puoi postare la bolletta del tuo fornitore? Ti chiedo se hai due contatori di misura. Dopo la lettura della tua bolletta ti sapremo consigliare. Intanto fai sapere i dati dei condensatori che erano inseriti. Saluti
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.511 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1670
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

0
voti

[4] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto Utenteant1771 » 4 ott 2022, 21:48

I due contatori si usavano nel secolo scorso, ormai non li ha più nessuno..
Avatar utente
Foto Utenteant1771
28 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 30 nov 2021, 20:43

0
voti

[5] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 4 ott 2022, 23:55

Analizzando le tue letture riscontro che il cosfì è 0,76, fino a 0,90 è penalizzato. Per fare rifasamento sino a 0,92 devi usare una batteria di 4 kvar, avendo carichi piccoli motori hai bisogno di una centralina di due o tre gradini in cui dividere i condensatori.
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.511 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1670
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

0
voti

[6] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto Utenteguzz » 5 ott 2022, 2:25

StefanoSunda ha scritto:il cosfì è 0,76 fino a 0,90 è penalizzato

A quanto sapevo le penali per cosfi basso ci sono per contratti con potenza impegnata di minimo 16 kW. è cambiato qualcosa?
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
4.890 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2747
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[7] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto Utentecrockbg » 5 ott 2022, 10:00

Allego dettagli consumo e foto dati del rifasatore. Scusate la qualità ma si trova in un punto poco accessibile...

Ho verificato, con i carichi attivi il led RR lampeggia più o meno come quello dell'energia attiva, mentre se attivo il rifasatore indica un consumo di reattiva molto superiore.

comunque Sotto i 16,5 kW di potenza i gestori non addebitano niente per la reattiva.
Allegati
condensatore2.jpg
condensatore1.jpg
consumi.jpg
Avatar utente
Foto Utentecrockbg
0 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 4 ott 2022, 9:53

0
voti

[8] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 5 ott 2022, 13:10

Sul nostro quadro principale, nell'ultimo aggiornamento parecchi anni fa era stato montato un semplice rifasatore a condesatori, ma da anni è stato tenuto spento (non ricordo perché l'elettricista ci aveva detto di disattivarlo). I carichi principali dell'officina sono motori da pochi kW, un piccolo forno da verniciatura e una macchina ad altra frequenza per saldatura blister.

Ho verificato la tua bolletta consumo elettrico. Hai un cosfì 0,74 a 0,76. Per rifasare a 0,92 (ottimale) hai bisogno di 4,6 kvar ripartito almeno in quattro gradini, perciò serve una centralina controllo. Il condensatore da dieci kvar non si può utilizzare perché molto alto come capacità, andrebbe in pendolazione, se fosse collegato a centralino; senza centralino diretto invii energia reattiva capacitiva al gestore energia elettrica. Da come ho capito il carico, è formato da piccoli motori.
È chiaro che la finezza del controllo è tanto maggiore quanto più numerosi sono i gradini e minore la differenza tra l’uno e l’altro.
Con il rifasamento del proprio impianto, l’utente riduce la circolazione delle correnti reattive.
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.511 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1670
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

0
voti

[9] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto UtentePoirot » 5 ott 2022, 13:55

Mi sembra che, da qualche anno, il cosfi da raggiungere per non pagare penali sia passato da 0,9 a 0,95.
Avatar utente
Foto UtentePoirot
3.805 1 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 998
Iscritto il: 1 ott 2008, 15:08

0
voti

[10] Re: Info energia reattiva

Messaggioda Foto Utentecrockbg » 5 ott 2022, 14:29

StefanoSunda ha scritto:Ho verificato la tua bolletta consumo elettrico. Hai un cosfì 0,74 a 0,76. Per rifasare a 0,92 (ottimale) hai bisogno di 4,6 kvar ripartito almeno in quattro gradini, perciò serve una centralina controllo. Il condensatore da dieci kvar non si può utilizzare perché molto alto come capacità, andrebbe in pendolazione. Da come ho capito il carico, è formato da piccoli motori.

L'attività produttiva si è molto ridimensionata negli anni. All'installazione del rifasatore avevamo 15Kw di potenza e molte più macchine attive contemporaneamente. Ora la norma del carico è un compressore da 8 cv, un paio di motori da 1-3 kW per qualche ora al giorno, la macchina ad alta frequenza qualche giorno al mese più le normali utenze informatiche e illuminazione.
La mia curiosità è principalmente sul comportamento dei condensatori che aumentano l'energia reattiva conteggiata: perché accade?

Comunque, a questo punto non penso sia il caso di intervenire su quadro elettrico con nuovo rifasatore, almeno sino che che non ci saranno penali per potenze impegnate sotto i 16 kW.
Avatar utente
Foto Utentecrockbg
0 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 4 ott 2022, 9:53

Prossimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti