Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Commenti a "Possiamo fare a meno del gas..."

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

1
voti

[11] Re: Commenti a "Possiamo fare a meno del gas..."

Messaggioda Foto Utentefpalone » 22 set 2022, 21:31

LorisP ha scritto:posso darti ragione ma il costo minimo di una PDC aria-acqua supera i 5000 euro, mentre una buona caldaia(5*) a condensazione costa quasi un terzo.

[..]
Quello che posso suggerire dalla mia esperienza è di investire ogni euro possibile in isolamento termico, dieci anni fa mi prendevano per uno spendaccione quando sceglievo i pannelli di XPS/LDR, ora invece?

Quello dell'isolamento termico è un ottimo consiglio, ma lo si può mettere in pratica solo in modo molto parziale da qui alla stagione invernale. Le ditte edili sono già impegnate a pieno negli interventi del 110% e non si può fare molto di più.

Invece chi ha a casa sia la caldaia a gas che i condizionatori, potrebbe usare questi ultimi rispetto alla caldaia a gas per riscaldarsi, risparmiando nel complesso il gas naturale.
I consumi domestici non sono affatto pochi e i tanti condizionatori già installati possono far risparmiare tanto gas.
Purtroppo se si spinge a livello politico per limitare la potenza disponibile per le utenze domestiche la gente si scalderà con il gas naturale e non con i condizionatori, peggiorando la situazione di approvvigionamento del gas naturale!
Avatar utente
Foto Utentefpalone
16,4k 5 8 11
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3015
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[12] Re: Commenti a "Possiamo fare a meno del gas..."

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 23 set 2022, 16:08

Un punto in cui concordo, in toto, è che non possiamo fare a meno del metano, per svariati motivi.
Altro punto, che oggi non è pensabile andare in elettrico per tutto, (l'ho sempre sostenuto, ed ho preso legnate tutte le volte), si, capisco che se ci scaldassimo ed elettrico, ci raffreddassimo ad elettrico, ecc, si avrebbero maggiori rendimenti, ma ricordo solo qualche mese fa, che in varie zone vicino a casa mia sono rimasti senza corrente per il troppo consumo. E dire che qua essendoci molte aziende, non è mai capitato nulla del genere, le linee sono tante ed abbondanti.

Ritengo che quest' inverno sarà dura in ogni caso. Io intanto ho messo su la stufa a legna, va senza gas e senza corrente.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
3.237 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3727
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[13] Re: Commenti a "Possiamo fare a meno del gas..."

Messaggioda Foto UtenteLorisP » 23 set 2022, 17:57

fpalone ha scritto:Quello dell'isolamento termico è un ottimo consiglio, ma lo si può mettere in pratica solo in modo molto parziale da qui alla stagione invernale. Le ditte edili sono già impegnate a pieno negli interventi del 110% e non si può fare molto di più.


quando scelsi casa, ne acquistai una degli anni '50 completamente da rifare; ci misi due anni e mi improvvisai muratore, idraulico, falegname ecc. e così i soldi risparmiati con la mia fatica li investii in isolamento termico e per una VMC, ora a distanza di quasi 10 anni benedico le mie scelte

Invece chi ha a casa sia la caldaia a gas che i condizionatori, potrebbe usare questi ultimi rispetto alla caldaia a gas per riscaldarsi, risparmiando nel complesso il gas naturale.


premesso che abito in zona climatica E, la mia idea per superare il prossimo inverno infatti sarebbe di sfruttare i climatizzatori come pdc aria-aria per ott/nov e febb/marzo sfruttando il più possibile i pannelli FV, invece dic/genn utilizzare la caldaietta a metano (17 kW a fiamma modulante).
Avatar utente
Foto UtenteLorisP
317 1 3 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 10 ago 2021, 17:43

Precedente

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti