Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ampliamento impianto elettrico locale pubblico spettacolo

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Ampliamento impianto elettrico locale pubblico spettacolo

Messaggioda Foto UtentePaul1312 » 15 set 2022, 22:07

Buonasera,
sono un perito elettrotecnico ancora "acerbo" per esperienza, mi trovo a fare un progetto per una discoteca di un mio caro amico che ha deciso di installare un nuovo impianto di climatizzazione (circa 8 pompe di calore monosplit da 6 kW ciascuna monofase), ed ho alcuni dubbi a livello impiantistico che elencherò di seguito:

  • per non toccare l'impianto elettrico esistente (dopo aver verificato la fattibilità dell'opera), potrebbe essere una buona soluzione derivare tutto l'impianto elettrico a servizio delle pompe di calore direttamente dalla quinta contatori che si trova nelle vicinanze, in modo che l'elettricista debba poi certificare esclusivamente il quadro elettrico proprio della quinta contatori?
  • altro dubbio che ho (in realtà legato al precedente) è che il locale è sotto bobina di sgancio poiché locale di pubblico spettacolo, con conseguente pulsante di sgancio, e quindi il suo azionamento dovrà necessariamente staccare anche l'impianto elettrico a servizio della climatizzazione.
    Come risolvo questo problema? Faccio installare un magnetotermico differenziale a monte di tutto provvisto di bobina a lancio di corrente (in sostituzione a quello che era già presente) e metto due magnetotermici sotto per le due linee che vanno al locale e alla climatizzazione? Oppure esiste il modo di azionare due bobine a lancio di corrente utilizzando un'unica linea di sicurezza? Mi sfugge controindicazioni a riguardo, magari da parte dei VV.FF che vogliono un solo dispositivo che vada ad intervenire, ma questa soluzione se fosse possibile farebbe risparmiare un sacco di soldi e tempo alla committenza poiché eviterebbe l'utilizzo di un MTD scatolato a monte di tutto.
    Allego immagini esemplificative di ciò a cui avevo pensato

Ovviamente nelle vicinanze delle pompe di calore ci sarà un quadro apposito dove alloggeranno i dispositivi a protezione di ognuna.
Allegati
SOLUZIONE 2 MTD.png
soluzione con 2 differenziali
SOLUZIONE 2 MTD.png (11.64 KiB) Osservato 582 volte
SOLUZIONE MTD A MONTE.png
Soluzione con differenziale con bobina a monte
Avatar utente
Foto UtentePaul1312
10 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 2 giu 2022, 14:52

1
voti

[2] Re: Ampliamento impianto elettrico locale pubblico spettacol

Messaggioda Foto UtenteFa1000 » 16 set 2022, 0:36

La dizione "Quinta Contatori" mi è nuova.

CEI 0-21 ammette fino a tre dispositivi a valle del punto di fornitura, per lo sgancio puoi impiegare due dispositivi di controllo integrità del circuito di sgancio ( tipo Punto Zero o simili ) con segnalazione riportata in posizione "visibile" meglio sarebbe in postazione presidiata. O_/
Avatar utente
Foto UtenteFa1000
65 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 11 lug 2018, 19:12

0
voti

[3] Re: Ampliamento impianto elettrico locale pubblico spettacol

Messaggioda Foto UtentePaul1312 » 16 set 2022, 8:40

In toscana si usa "quinta contatori" per indicare la nicchia/incavo nel muro dove sono alloggiati tutti i contatori elettrici... so bene che non è un termine molto tecnico :D
Immaginavo ci fosse la possibilità di utilizzare un dispositivo tipo "Punto Zero", ma purtroppo ci sono difficoltà sia per quanto riguarda l'installazione della stessa centralina, sia per quanto riguarda portare la segnalazione in una posizione visibile... quindi sicuramente sarò costretto a mettere un MTD scatolato a monte di tutto.

Si ero a conoscenza della CEI 0-21 e dei 3 dispositivi DGL che permettere di utilizzare, e infatti la soluzione dei due MTD di cui parlavo fa proprio riferimento a quello.
Avatar utente
Foto UtentePaul1312
10 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 2 giu 2022, 14:52

0
voti

[4] Re: Ampliamento impianto elettrico locale pubblico spettacol

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 16 set 2022, 10:05

Paul1312 ha scritto:circa 8 pompe di calore monosplit da 6 kW ciascuna monofase

Solo un dubbio: sicuro che siano 6 kW elettrici e non magari termici. Mi sembrano tanti per una PdC monosplit monofase.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
5.212 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[5] Re: Ampliamento impianto elettrico locale pubblico spettacol

Messaggioda Foto UtentePaul1312 » 16 set 2022, 10:10

paolo a m ha scritto:
Paul1312 ha scritto:circa 8 pompe di calore monosplit da 6 kW ciascuna monofase

Solo un dubbio: sicuro che siano 6 kW elettrici e non magari termici. Mi sembrano tanti per una PdC monosplit monofase.

ERRORE MIO :roll:
Sono pompe di calore monofase ma non comandano dei semplici split, però si assorbono 6 kW elettrici
Avatar utente
Foto UtentePaul1312
10 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 2 giu 2022, 14:52


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 112 ospiti