Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Motoriduttore per telescopio.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[11] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 13 set 2022, 17:09

Perché non mettere un motore passo passo?
Su quella velocità angolare forse conviene.
Demoltiplicato 415 volte con il passo 1.8 gradi frazionato ad 1/16.
Ogni passo sarebbe di 0.27 millesimi di grado.
Dovrebbe fare 11 passi frazionati al secondo approssimativamente.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
7.666 4 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2533
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[12] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto Utentesetteali » 13 set 2022, 19:05

Ciao Stefano,
ma dovrei sostituire il motore e poi adattare il riduttore.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.875 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4943
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[13] Re: Motoriduttore per telescopio.

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 13 set 2022, 19:14

È una possibilità.
Il controllo del motore passo passo risulta probabilmente meno complicato.
Probabilmente non serve neppure l'encoder.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
7.666 4 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2533
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[14] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 13 set 2022, 19:49

setteali ha scritto:Io non mi accontenterei di un rendimento basso, certamente non di altissimo rendimento, ma il motore dovrebbe permettere di di avere un buon rendimento, forse può essere esagerato come motore, perché credo che sia uno dei migliori motori in commercio e senz'altro non sarà facile fermarlo, nemmeno senza riduttore.

Io non mi porrei il problema del rendimento: con quel rapporto di riduzione dovrebbe bastare una formica per spostare il telescopio.
setteali ha scritto:Io speravo di poter raggiungere un'ottima precisione nel giro in 24 h, senza ulteriori riduzioni, ma se non è possibile, cercheremo di aggiungerne un'altra e eventualmente verrà fuori il problema di come realizzare l'elettronica.

Per la precisione non dovrebbero esserci problemi: non conosco quel motore ma se ad esempio l'encoder ha una risoluzione di 1/1000 di giro a conti fatti dovresti riuscire a garantire uno spostamento minimo del telescopio di un arco di circa 1/140000 di grado... piuttosto invece saranno i giochi dei riduttori a le flessioni dei sostegni a darti filo da torcere.

Etemenanki ha scritto:I brushless trifase non sono sincroni

Questa mi mancava, se hanno i magneti permanenti nel rotore come fanno a non esserlo?
Forse volevi dire che non sono bruschless nel vero senso del termine perché mi risulta che all'inizio vennero chiamati così i motori dc con collettore a commutazione elettronica e che poi successivamente vennero chiamati così anche i motori sincroni con magneti permanenti encoder ed azionamento trifase.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
36,6k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7109
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[15] Re: Motoriduttore per telescopio.

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 13 set 2022, 21:00

Intendevo che non sono i "classici" motori sincroni come si intende quando si parla, ad esempio, dei motori da orologio o dei motori a velocita' costante la cui velocita' e' costante in base alla frequenza di rete (avrei dovuto specificare meglio, scusa)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.977 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1934
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[16] Re: Motoriduttore per telescopio.

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 13 set 2022, 22:17

Etemenanki ha scritto:la cui velocita' e' costante in base alla frequenza di rete

Nei brushless trifase avviene proprio questo, poi in quel motore teutonico non so.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.563 4 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4481
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[17] Re: Motoriduttore per telescopio.

Messaggioda Foto Utentesetteali » 22 set 2022, 12:41

Non sono riuscito a trovare in rete qualcosa che comandasse questo motore, ho cercato qualcosa di già finito e di poco costo, non ho trovato niente.

Sarebbe possibile trovare uno schema semplice e senza troppe pretese, da poter costruire con materiale ordinario, nel senso che non vorrei usare né Arduino né eprom, ma un circuito degli anni 80 :mrgreen: anche se rivisto eccorretto ai giorni nostri con mosfet e/o integrati più aggiornati.
Ma non avrei problemi ad usare degli ua741 o i 709 :D :D

C'è qualcuno che ha uno schema a disposizione ?
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.875 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4943
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[18] Re: Motoriduttore per telescopio.

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 22 set 2022, 12:51

C'era una serie di driver "semplificati", tipo il MC33035D, aggiungendo un ponte mosfet trifase (o 6 mosfet "sciolti" piu qualche componente) magari ne esce qualcosa ... di quella marca, gia fatto ed economico sono due caratteristiche che si escludono a vicenda, purtroppo.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.977 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1934
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[19] Re: Motoriduttore per telescopio.

Messaggioda Foto Utentegiodec » 23 set 2022, 10:03

Un circuito semplicissimo con PWM come se ne trovano in rete tantissimi per alimentare motori in corrente continua potrebbe funzionare? Ad esempio qualcosa del genere :

https://www.google.com/shopping/product ... bgQ9pwGCAk
Avatar utente
Foto Utentegiodec
18 2
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 5 ott 2021, 19:34

1
voti

[20] Re: Motoriduttore per telescopio.

Messaggioda Foto Utentesetteali » 23 set 2022, 12:50

No questi regolatori sono per motori a spazzole , hanno due fili di alimentazione, difatti si vede che il regolatore ha 4 morsetti, saranno 2 per la batteria o alimentazione e 2 per il motore .

Invece abbiamo un motore con tre fili, quindi trifase.

L'integrato che ha segnalato Foto UtenteEtemenanki sembrerebbe adatto, è da vedere comoe vanno collegati i fili del sensore di hall che vengono dal motore e qui non so come controllarli, perché non c'è schema da vedere.

Se ci fosse qualcuno che sa come funziona l'encoder che è montato su questo motore e può capire se adatto all'integrato MC33035D, si faccia avanti.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.875 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4943
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 64 ospiti