Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Motoriduttore per telescopio.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Motoriduttore per telescopio.

Messaggioda Foto Utentesetteali » 12 set 2022, 19:34

Ho una richiesta particolare e nello stesso tempo il dover usare un motore particolare e qui confido in EY.
Ho un motore della FAHULABER modello: 3564 K 024 B K1155 con motoriduttore 415:1, ma non ho il controller, la sigla K1155 è l’encoder a 5 fili con i seguenti colori : nero, verde, rosso, grigio, blu.
Questo motore deve servire a far girare un telescopio perciò raggiungere 1 giro su 24 h leggermente regolabili per avere la possibilità di seguire le stelle od il sole, sono circa 4’ in meno.
Il cliente che poi è un utente di EY ( giodec ) ha una ulteriore riduzione sul telescopio di 120:1.
Chiedo è possibile realizzare un controller per questo motore con la possibilità di regolazione ?
Anche molto semplificato.
Allego le caratteristiche del motore.
Allegati
motore Faulhaber pin-out.pdf
(235.82 KiB) Scaricato 29 volte
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.875 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4943
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[2] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 12 set 2022, 21:35

Il riduttore 120/1 si riferisce a 120 giri dell'albero di ingresso per un'intero giro del telescopio (24 ore) ?

Se si, per un giro da 24 ore il motore dovrebbe fare 415*120=49800 giri in 24 ore, ora, in 24 ore abbiamo 86400 secondi, quindi il motore dovrebbe essere in grado di girare a circa 0.576 giri al secondo, mi sembra che servirebbe un controller trifase per brushless con un'ottima retroazione e ben progettato, non esattamente una cosa semplice da autocostruire.

Sarebbe piu semplice se il riduttore del primo avesse un rapporto molto maggiore, o al limite se fra i due riduttori fosse possibile montarne un altro, ad esempio un 10/1, meglio ancora un 20/1, cosi ti troveresti a dover regolare una velocita' di circa 5.7 giri al secondo per il 10/1 e circa 10.4 giri al secondo per il 20/1, velocita' piu "gestibili" con un controller piu semplice, secondo me.

Poi tutto e' possibile, ho visto controller industriali per brushless in grado di pilotare motorini simili anche ad un giro al minuto, ma piuttosto costosi e non credo riproducibili a basso costo.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.977 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1933
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

1
voti

[3] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 12 set 2022, 22:08

Direi che convenga prendere un controller gia` fatto, ad esempio qualcosa di simile a questo

https://www.faulhaber.com/en/products/s ... bl-3002-s/

ci sono anche altre versioni non incapsulate.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
116,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20267
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[4] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto Utentesetteali » 13 set 2022, 8:47

Etemenanki ha scritto:Il riduttore 120/1 si riferisce a 120 giri dell'albero di ingresso per un'intero giro del telescopio (24 ore) ?
...............

Si riferisce che ogni 120 giri dell'albero di ingresso fa 1 giro in uscita.
Sentirò se gli è possibile aggiungere un ulteriore riduzione ( 20:1 ).

Foto UtenteIsidoroKZ
La Faulhaber non vende assolutamente a privati.

Vi ringrazio per le risposte datemi.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.875 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4943
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[5] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 13 set 2022, 10:13

setteali ha scritto:Chiedo è possibile realizzare un controller per questo motore con la possibilità di regolazione ?
Anche molto semplificato.
Allego le caratteristiche del motore.

Ma che motore è? Tre fili? Asincrono? Tecnologia 2 poli non mi dice molto.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.563 4 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4481
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

1
voti

[6] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 13 set 2022, 11:21

Brushless a tre fasi, va pilotato con tre segnali sinusoidali sfasati di 120 gradi, variando la frequenza dei segnali cambi la velocita'.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.977 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1933
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

1
voti

[7] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 13 set 2022, 11:57

Ma è a magneti permanenti? Forse un giorno arriverò a capire che vantaggio ci sia a controllare tramite un encoder la velocità o i giri di un motore che già è sincrono di suo.
Specialmente se non deve fare molto sforzo quindi non rischia di perdere il passo.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.563 4 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4481
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[8] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 13 set 2022, 14:46

I brushless trifase non sono sincroni (nel senso che si da al termine di solito) hanno i magneti sul rotore (che puo essere interno, esterno, o anche un disco laterale, come alcuni vecchi floppy), e gli avvolgimenti sullo statore che formano una serie di "poli variabili" secondo come sono alimentati.

Con un'opportuno azionamento, che deve generare i tre segnali sfasati di 120 gradi, puoi decidere sia il senso di rotazione che la velocita', e se l'azionamento e' di tipo professionale e con sensori di hall analogici puoi anche far girare il motore lentissimo quasi senza perdita di coppia.

Ricordo ancora quando ne testammo uno in fabbrica, per vedere la possibilita' di sostituire i classici trifase ... era un motorino con un diametro di circa 10cm, lungo forse 25, a vederlo non gli avresti dato alcun credito paragonato ai motori trifase 380VAC da 1HP che usavamo all'epoca, ma uno dei test che feci fu di fissarlo ad un banco di lavoro e cercare di tener fermo l'albero con un giratubi, dopo averlo impostato alla velocita' minima che permetteva il suo azionamento, circa un giro ogni 30 secondi ... rimasi parecchio impressionato dal fatto che non riuscii a tenerlo fermo, ed io sono piuttosto grosso :shock:
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.977 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1933
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[9] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 13 set 2022, 15:57

Tutto vero per un un azionamento industriale, ma se si tratta di far girare un cannocchiale, stando che ci si possa accontentare di un rendimento basso, un sistema senza encoder si potrebbe anche fare, naturalmente con le risorse del caso. Poi non è che conosco tutto il problema.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.563 4 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4481
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[10] Re: Motoriduttore per telescoipio.

Messaggioda Foto Utentesetteali » 13 set 2022, 16:15

EcoTan ha scritto:....... ma se si tratta di far girare un cannocchiale, stando che ci si possa accontentare di un rendimento basso, un sistema senza encoder si potrebbe anche fare, naturalmente con le risorse del caso. Poi non è che conosco tutto il problema.


Io non mi accontenterei di un rendimento basso, certamente non di altissimo rendimento, ma il motore dovrebbe permettere di di avere un buon rendimento, forse può essere esagerato come motore, perché credo che sia uno dei migliori motori in commercio e senz'altro non sarà facile fermarlo, nemmeno senza riduttore.
Io speravo di poter raggiungere un'ottima precisione nel giro in 24 h, senza ulteriori riduzioni, ma se non è possibile, cercheremo di aggiungerne un'altra e eventualmente verrà fuori il problema di come realizzare l'elettronica.
Grazie a tutti
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.875 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4943
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 65 ospiti