Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostituisco?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteKondalord » 4 set 2022, 14:59

edgar ha scritto:
Kondalord ha scritto:Quindi da questo ho capito la mia stazione lukey non è poi da prendere in considerazione

Lo stilo che usa quella stazione è probabilmente il solito clone cinese della Hakko. Ne ho un paio comprati per fare delle prove. Le prestazioni erano talmente scadenti che ormai giacciono in quelche angolo nella rumenta.
Con la punta sottile non riuscivo a saldare un ATmega SMD passo 0,8: la punta non riusciva a riscaldare a sufficienza i pin.

grazie del tuo parere , vorrò dire che la lukey verrà cestinata, tanto ormai il suo tempo lo ha fatto!
Avatar utente
Foto UtenteKondalord
0 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 set 2022, 22:47

0
voti

[12] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 4 set 2022, 17:24

Aspetta, non facciamo confusione.

Il CXG non ha la stessa qualita' che hanno (o comunque avevano, come la mia vecchia stazioncina) i Weller, quando si tratta di uso intensivo, prolungato e professionale (lo specifico solo perche' altrimenti gli estimatori della Weller mi mandano a casa una carica termobarica innescata :mrgreen: ) ... in fondo, anche se ormai non e' piu come quella di parecchi anni fa (la serie rossa non mi da la stessa impressione di costruzione "buona" che aveva la serie azzurra), i materiali e la costruzione rimangono di tipo abbastanza professionale.

Cio detto, per il lavoro che ne devi fare tu, non ha senso spendere 250 / 300 Euro per una stazioncina da tavolo o 1600 per un dissaldatore (anche il doppio da certi rivenditori), per cui tanto vale orientarsi su prodotti piu economici, ma cercando di rimanere su quelli che offrano un minimo di qualita' senza dover vendere un rene per comperarli, e finora fra quelli che ho provato negli anni, pur rimanendo prodotti "Cinesi", i CXG, ed in una certa misura Hakko e Aoyue, sono quelli che mi hanno creato meno problemi, e che tuttora funzionano abbastanza bene.

Ovvio che non si possa pretendere da quelli la stessa qualita' e durata di marche professionali, ma fanno il loro sporco lavoro in modo decente, non costano una cifra esagerata, e per il costo che hanno i ricambi si puo prendere un po di punte ed un riscaldatore insieme al saldatore tanto per essere sicuri (comunque i miei ancora non hanno bruciato alcun riscaldatore in questi anni, e di punte ne ho cambiate tre, ma perche' le ho stressate io trattandole molto male)

Bisogna solo stare attenti alle punte che si comperano, ci sono in giro un sacco di "cloni cinesata" della serie Hakko 900, a volte fatti con materiali scadenti (alcuni venditori addirittura vendono punte in rame nudo, le usi due volte e poi le butti), ma basta leggere un po di recensioni per trovare dei rivenditori decenti anche per quelle ... per cui, si, direi che se le usi in quel modo, puoi tranquillamente prendere un 90 o un 110W, attenzione solo a scegliere la corretta tensione, e qualche punta di ricambio ... non ha senso prendere piu di un set "multiplo", quelli con dentro 7 o 8 punte una diversa dall'altra, perche' in fondo la punta che usi di piu sara' una sola, due al massimo, se saldi roba medio/piccola come me' probabilmente la 900M-T-0.8C oppure la 900M-T-SI, e forse la 900M-T-0.2RB, di tutte le altre una o al massimo due bastano ed avanzano (attualmente la serie 900 la stanno sostituendo con la serie T18, forse e' piu facile trovare quelle)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.867 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[13] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 4 set 2022, 17:38

Dimenticavo una cosa riguardo alle punte ... guarda queste due immagini della stessa punta (900M-T-1C) di due venditori diversi e considera la differenza costruttiva.
1cbad.jpg

1cok.jpg


La prima, quella "fasulla", ha lo stelo che va dal corpo alla punta troppo sottile, per cui condurra' il calore in modo peggiore e non riuscira' mai a saldare in modo decente roba piu grossa di un filettino, la seconda, quella decente, ha lo stilo che porta il calore dal corpo alla punta di forma conica, molto piu spesso e quindi molto piu efficente nel mantenere la punta alla giusta temperatura ed a rimpiazzare il calore sottratto dalle piazzuole e dallo stagno piu in fretta ... possono sembrare dettagli "estetici", ma non lo sono, e tante volte fanno la differenza fra riuscire a saldare e non riuscirci ;-)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.867 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[14] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteKondalord » 4 set 2022, 19:24

Grazie mille delle molte informazioni! Non intendevo che che le marche economiche siano uguali a quelle più blasonate, ma solo che per il mio utilizzo non professionale possono svolgere il loro lavoro al pari di quelle più costose, ovvio che poi la durata e la qualità è un'altra cosa...

Poi ho saldato resistenze SMD , e modifiche e R jtag (modifiche console Xbox 360 molto piccola), e dissaldato masse da piazzole gnd con la stazione lukey, credo che con CXG sarà sicuramente meglio :D

Per le punte proposte credo che andranno bene quelle 3.

Come avete capito, ho un po' di manualità nel campo ma non essendo del mestiere, non conosco marche e altre specifiche, ho sempre usato roba economica e spessissimo molto difficile da usare.

Mi piaceva anche Il Weller Magnastat Type 21 a 60 usato , ma a parte le 30 euro in più che spenderei per l acquisto, ho capito che le punte poi costano di più e per quello che dovrei fare io forse è leggermente sottodimensionato giusto?
Avatar utente
Foto UtenteKondalord
0 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 set 2022, 22:47

0
voti

[15] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteKondalord » 4 set 2022, 19:34

Etemenanki ha scritto:Dimenticavo una cosa riguardo alle punte ... guarda queste due immagini della stessa punta (900M-T-1C) di due venditori diversi e considera la differenza costruttiva.
1cbad.jpg

1cok.jpg


La prima, quella "fasulla", ha lo stelo che va dal corpo alla punta troppo sottile, per cui condurra' il calore in modo peggiore e non riuscira' mai a saldare in modo decente roba piu grossa di un filettino, la seconda, quella decente, ha lo stilo che porta il calore dal corpo alla punta di forma conica, molto piu spesso e quindi molto piu efficente nel mantenere la punta alla giusta temperatura ed a rimpiazzare il calore sottratto dalle piazzuole e dallo stagno piu in fretta ... possono sembrare dettagli "estetici", ma non lo sono, e tante volte fanno la differenza fra riuscire a saldare e non riuscirci ;-)


Grazie mille! Ottimo consiglio !

Magari rivolgendomi ad uno shop serio non dovrei avere problemi giusto?

Come ti sembrano i costi su questi sito?
https://www.tme.eu/it/details/t900-0.8c ... nti/atten/
Avatar utente
Foto UtenteKondalord
0 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 set 2022, 22:47

0
voti

[16] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 4 set 2022, 20:59

Il sito sembra abbastanza serio, ma da loro non ho mai comperato nulla, quindi per quello serve che risponda qualcuno che ci ha gia fatto acquisti sopra ... i prezzi sono piu alti di aliexpress. piu le spese di spedizione, ma probabilmente le punte ti arriverebbero prima, ed avendo una "faccia da salvare" come negozio, forse sono piu seri.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.867 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[17] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 set 2022, 21:13

Ho fatto un paio di ordini in passato da loro. Per quanto ne so è ditta seria e affidabile.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.825 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4490
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[18] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto Utenteelfo » 4 set 2022, 21:17

Esperienza diretta: ottima

Nell'articolo di Foto UtenteGuidoB Dove comprare componenti elettronici, strumenti, attrezzature TME e' nella sezione Negozi orientati ai professionisti al pari di Digikey, Mouser, RS ...

https://electroyou.it/guidob/wiki/dove- ... trezzature
Avatar utente
Foto Utenteelfo
5.385 3 5 7
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2254
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[19] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 4 set 2022, 22:03

Nel caso capitasse di trovare questo modello ERSA (usato a prezzo conveniente) ve lo consiglio.
È veramente un mulo (60W e rapido riscaldamento ) come sensore di temperatura usa la stessa resistenza riscaldante.
Sto ancora utilizzando la punta a lunga durata comperata alla Gbc nel '92.

20210518_135401.jpg

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
7.641 4 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2492
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[20] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteKondalord » 5 set 2022, 7:40

Etemenanki ha scritto:Il sito sembra abbastanza serio, ma da loro non ho mai comperato nulla, quindi per quello serve che risponda qualcuno che ci ha gia fatto acquisti sopra ... i prezzi sono piu alti di aliexpress. piu le spese di spedizione, ma probabilmente le punte ti arriverebbero prima, ed avendo una "faccia da salvare" come negozio, forse sono piu seri.

Di li devo comprare dei connettori, che ho trovato su RS e mousse a prezzi un po' più alti e con spese postali più alte, ecco perché avevo pensato di prendere le punte di li... Ma in effetti mi hai fatto pensare ad una cosa: non avendo ancora il saldatore che comprerò da AliExpress, non mi serve a niente che le punte mi arrivino prima, cercherò le punte originali dallo stesso venditore del saldatore , e se costano meno tanto meglio!
Avatar utente
Foto UtenteKondalord
0 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 set 2022, 22:47

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 60 ospiti