Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostituisco?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostituisco?

Messaggioda Foto UtenteKondalord » 4 set 2022, 3:25

ciao a tutti, mi sono appena iscritto , perche sono alla ricerca di qualcuno che mi dia consigli su un saldatore / stazione saldante,

Io attualmente ho la stazione saldante Lukey 936A, da ormai più di 10 anni,

https://www.iphonehospital.it/stazione- ... 6075?amp=1

ci ho fatto cavi, piccole riparazioni e modifiche alle console da gaming (tra cui L'RGH e il J-tag alla XBOX 360), tutto in maniera piuttosto hobbystica, ma ultimamente ci facci solo cavi o piccole riparazioni

Oramai mi ha abbandonato, non stagna quasi più... se non in mniera pessima!
Di sicuro se cambiassi lo stilo e punte forse funzionerebbe ancora... Ma visto che ho avuto sempre problemi sulle saldature sulle piazzole gnd e soprattutto nel dissaldarle con la treccia dissaldante... Credo a causa della poca potenza fornite e della qualità del prodotto...

Mi chiedevo se mi convenisse riparare questo (cambiando penna e punte) o prendere qualcosa di più blasonato, anche solo penna, ma che funzioni bene con le saldature a stagno ma anche in fase di dissaldatura...
E visto che non sono esperto in questo settore, prima di spendere soldi in modo pessimo ho preferito chiedere agli esperti!

Sarei interessato eventualmente anche ad un dissaldatore ad aria calda e una pompa dissaldante

Grazie in anticipo
Avatar utente
Foto UtenteKondalord
0 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 set 2022, 22:47

0
voti

[2] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 4 set 2022, 10:01

Dipende se ti serve la stazione da tavolo o uno stilo piu "portatile", ma 50W per saldare piazzuole grosse non sono un gran che', specie se le punte sono rovinate.

Io ho preso un paio di CXG da 60 e 90 W su Aliexpress tempo fa, per potermeli portare in giro dappertutto senza scomodare la stazione saldante, e funzionano abbastanza bene (ok, magari non come la vecchia stazione Weller da tavolo, ma nonostante siano prodotti "Cinesi" il loro sporco lavoro lo fanno, e se serve un po piu di potenza per saldare roba piu grossa c'e' anche da 110W), inoltre usando le punte Hakko serie 900, le trovi un po dappertutto a prezzi anche decenti, e se si bruciasse l'elemento riscaldante (anche se e' piu facile che si rompa se cade, dato che e' di ceramica) sono disponibili anche quelli.

Attenzione solo ai "falsi", se li trovi a meno di 20/25 dollari probabilmente NON sono veri saldatori a temperatura controllata, ma solo ciofeche con dentro un regolatore di tensione a triac ed un falso display.

Se vuoi vedere come sono dentro, li hanno gia ampiamente squartati recensiti , esempio :mrgreen:

Poi ovviamente esistono marchi piu "blasonati" (e cari), ma dipende se ti servono o meno per lavori professionali, o solo per saldarci qualcosa ogni tanto.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.867 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[3] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 set 2022, 13:24

Potresti valutare un usato tipo questo ma sbrigati: se non ne avessi già uno uguale non me lo farei scappare io stesso
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.825 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4490
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[4] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteKondalord » 4 set 2022, 13:36

Anche se vecchiotto dici che va bene? Quindi anche per prezzi di ricambio e punte ?
Avatar utente
Foto UtenteKondalord
0 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 set 2022, 22:47

1
voti

[5] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 4 set 2022, 13:46

I Weller vanno piuttosto bene, l'unico problema sono proprio i prezzi dei ricambi.

Quello nella foto non ha regolazione elettronica della temperatura, ma e' ad effetto Curie ... se e' come quello che avevamo in ditta, la resistenza ha all'interno un blocchetto di materiale ferromagnetico che attrae un'ancorina magnetizzata che tiene chiuso il contatto della resistenza, quando la temperatura sale oltre un certo livello il sistema perde le sue proprieta' magnetiche e rilascia l'ancorina, che stacca il contatto, e quando scende sotto una certa temepratura la riattrae chiudendolo di nuovo ... secondo le leghe usate si potevano avere diverse temperature a cui scattavano, il problema era il costo folle dei ricambi e la difficolta' di reperirli, essendo un sistema vecchio rispetto alle resistenze dotate di sensore termico e regolatore elettronico.

So che alcuni storceranno il naso (e personalmente pure io potendo preferirei roba migliore), ma con quello che costa un ricambio della Weller di quel tipo probabilmente si comperano una cinquantina di punte tipo Hakko, piu un paio di riscaldatori di scorta, per un CXG.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.867 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[6] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteKondalord » 4 set 2022, 13:56

Potrei andare tranquillamente su un usato, ma preferire prenderlo da qualcuno sul forum che sia meno soggetto a nascondere qualcosa...
Quindi da questo ho capito la mia stazione lukey non è poi da prendere in considerazione ahaahah

Se invece volessi andare su un nuovo saldatore a stilo senza stazione saldante, su che cifra dovrei orientarmi?
Avatar utente
Foto UtenteKondalord
0 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 set 2022, 22:47

0
voti

[7] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 4 set 2022, 13:57

Come ho detto prima, dipende dall'uso professionale o meno, dalla trentina di Euro di uno di quelli che ti ho linkato (da 110W), fino ai 100 o 150 per roba di marca ... tu che preferenze hai ?
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.867 2 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[8] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 set 2022, 14:21

Kondalord ha scritto:Anche se vecchiotto dici che va bene?

In 40 anni, per un uso medio di 5/10 ore a settimana, ho cambiato una resistenza e un interruttore. Le punte di ricambio si trovano su RS a 6 euro + iva, un prezzo che ritengo ragionevole per un prodotto di qualità. Quello che più apprezzo di questa stazione (ne ho anche una cinese economica) è la riserva di potenza che mi permette di saldare anche elementi di una certa dimensione.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.825 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4490
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[9] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 set 2022, 14:28

Kondalord ha scritto:Quindi da questo ho capito la mia stazione lukey non è poi da prendere in considerazione

Lo stilo che usa quella stazione è probabilmente il solito clone cinese della Hakko. Ne ho un paio comprati per fare delle prove. Le prestazioni erano talmente scadenti che ormai giacciono in quelche angolo nella rumenta.
Con la punta sottile non riuscivo a saldare un ATmega SMD passo 0,8: la punta non riusciva a riscaldare a sufficienza i pin.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
8.825 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4490
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[10] Re: stazione saldante stagno - lukey 936A: riparo o sostitui

Messaggioda Foto UtenteKondalord » 4 set 2022, 14:58

allora, partiamo dal fatto che non mi serve portarlo in giro, i lavori li faccio sempre in casa quindi stazione fissa o portatile non mi fa differenza, e ormai non faccio più roba per altri, faccio dei lavoretti per me (cavi e riparazione du PCB), quindi no, non ne fare iun uso professionale ma solo hobbistico. ciò non toglie che vorrei prendere qualcosa di che mi permetta di saldare comodamente connettori jack, rca, resistenze e altri piccoli componenti ma che all'occorrenza sia in grado di saldare le piazzole un po' più grandi.

Oltre al fatto che ho in mente di assemblarmi un amplificatore per cuffie in classe A AF-N v5 (progetto creato da Alex di https://giardinoelettronico.forumattivo ... a-della-v5 ), quindi se dici che il CGX va bene al pari del Welnar proposto da Edgar , magari potrei prendere solo quello da 110 , cosi poi mi avanzano soldi per prendermi un saldatore ad aria calda e una Pompetta Dissaldante Riscaldata
Avatar utente
Foto UtenteKondalord
0 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 2 set 2022, 22:47

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 66 ospiti