Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Salvavita scatta ad orari precisi

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[11] Re: Salvavita scatta ad orari preci

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 7 ago 2022, 14:16

Sei sicuro che la tua messa a terra sia efficiente? Ce l'hai in comune con altri appartamenti?
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.747 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3139
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

1
voti

[12] Re: Salvavita scatta ad orari preci

Messaggioda Foto Utentegcassulo » 7 ago 2022, 14:27

Innanzitutto grazie mille delle info SediciAmpere.
Abito in una villetta a schiera, paragonabile a un condominio... in orizzontale :)
Ieri l'elettricista ha controllato la messa aterra con uno strumento e mi ha detto che è perfetta.... mi ha parlato di un valore di 18 Ohm dicendomi che è il valore ottimale. Io se devo misurare delle tensioni ok.... riconoscere massa, fase e neutro ok, cambiare una presa ok.... ma sulla messa a terra non me ne intendo proprio... e sinceramente non ho idea se quello che mi ha detto corrisponde al vero.

Ha verificato anche il tempo di reazione del salvavita nuovo in 40ms....

Non saprei cosa dirti....

Ho aperto una segnalazione presso E-Dsitribuzione (il fornitore) indicando i 280v e i 60v.... l'hanno messa come priorità alta (per alta tensione) e in giornata mi hanno detto che dovrebbero intervenire.

Onestamente? trovo risposte più circostanziate qua da voi che dall'elettricista.... sono nuovo di dove abito e mi sono fidato di un suggerimento di un vicino... risultato? E' perché ho una testa di legno e mi sono andato a misurare le tensioni quando succede il malfunzionamento che ho scoperto i 280v.

Grazie veramente!!
Avatar utente
Foto Utentegcassulo
65 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 ago 2022, 23:23

0
voti

[13] Re: Salvavita scatta ad orari preci

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 7 ago 2022, 14:34

Sono curioso di sapere cosa ti dicono per quei 280V
Facci sapere
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.534 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[14] Re: Salvavita scatta ad orari preci

Messaggioda Foto Utentegcassulo » 7 ago 2022, 14:46

ma certamente.... sono curioso pure io di guardarli in faccia mentre me lo dicono.

Grazie a tutti
Avatar utente
Foto Utentegcassulo
65 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 ago 2022, 23:23

0
voti

[15] Re: Salvavita scatta ad orari precisi

Messaggioda Foto Utentegcassulo » 7 ago 2022, 21:06

Allora... sono intervenuti i tecnici Enel che hanno in effetti riscontrato il problema ma purtroppo è durato troppo poco per capire chi lo stesse generando.

Li preoccupa di più i 60v tra neutro e terra come se qualcosa stesse disperdendo male...

MI dicono che potrebbe essere chiunque attestato alla cabina che ha un apparato che partendo a quegli orari genera il disturbo; probabilmente è un apparato che magari ha subito un danneggiamento con il temporale che c'è stato qui proprio la domenica prima che si iniziasse il problema

Nei prox giorni dovrebbero uscire di nuovo i tecnici negli orari che ho indicato loro....vi terrò aggiornati!!

La cosa brutta sono i 280V che si beccano le apparecchiature per una 40na di minuti....

Al di la del problema... cosa potrei installare per il futuro? ho visto dei protettori e dispersori di tensione da installare prima del salvavita che mantengono i 220 V anche in presenza di superi.

Avete consigli?

Grazie a tutti e buona serata
Gian Maria
Avatar utente
Foto Utentegcassulo
65 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 ago 2022, 23:23

1
voti

[16] Re: Salvavita scatta ad orari precisi

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 7 ago 2022, 21:51

Ci sono stabilizzatori di tensione ma prima senti con Enel cosa si può fare visto che sembra essere in presenza fi un guasto.
Ps: di Enel puoi fidarti al 100% a loro non viene niente in tasca ,fanno il proprio lavoro e lo fanno onestamente nel pieno delle loro capacità.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
932 2 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1285
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

2
voti

[17] Re: Salvavita scatta ad orari precisi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 7 ago 2022, 22:07

Con 280V tra fase e terra non si dovrebbe danneggiare niente, appena qualche varistore comincia a condurre e a scaricare a terra, scatta il differenziale. Controlla che la tensione tra fase e neutro non superi i 250V, in quel caso si potrebbe danneggiare qualche dispositivo, a partire da quelli con componenti di più scarsa qualità.

Se hai una caldaia a condensazione, potrebbe andare in blocco a causa della tensione tra neutro e terra troppo alta

Sembra che per qualche motivo il neutro si avvicini al potenziale di un'altra fase
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.747 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3139
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[18] Re: Salvavita scatta ad orari precisi

Messaggioda Foto Utentesetteali » 7 ago 2022, 23:12

È proprio un caso interessante, ma faccio l'augurio che si risolva velocemente. Non essendo proprio in questo settore non sono nemmeno capace di fare congetture costruttive, però nel leggere, stavo pensando cosa poteva essere quella apparecchiatura che immetteva 60 V tra neutro e terra e portando anche tra terra e fase a 280 V lasciando sempre 220 V tra fase e neutro ( 220 o 230 V ? ).
Quanto tempo dura questa anomalia?
La tensione tra fase e neutro, come ti ha chiesto @SediciAmpere rimane sempre a 230V?
Il terreno interessato è particolarmente umido?
C'è qualche vicino che ha un impianto fotovoltaico?
Potresti misurare o far misurare le tensioni anomale anche agli altri vicini, specialmente se anche a loro accade il solito inconveniente.
Certo sarebbe interessante sapere che tensione misurano gli altri, anche solo tra neutro e terra, potrebbe essere benissimo diversa da quello che misura l'OP e fare una mappa non sarebbe male.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.960 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 5001
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[19] Re: Salvavita scatta ad orari precisi

Messaggioda Foto Utentegcassulo » 8 ago 2022, 1:09

Ciao Setteali,
allora.... il problema dura da lunedì scorso....avevo provato ad aprire il guasto tramite app ma non funziona.
Scemo io che non ho chiamato prima... ma dei 280v/60v mi sono accorto solo oggi che mi è passato per la mente di provare.

Poco fa alle 00.50 si è verificato ancora.... non mi è scattato il salvavita ma ho anche staccato la lavatrice e asciugatrice altrimenti è uno stacco continuo.
Da quando inizia dura 30-40 minuti, in questa fascia tra fase e massa ci sono 280v (stasera siamo a 290v) mentre tra neutro e terra rimangono i 60v poi si ritorna a rispettivamente230/245v e 2v
Si un vicino ha il fotovoltaico ma da circa 10 anni e la cosa più strana è stato un temporale con fulmini potenti avvenuto proprio domenica scorsa. Alle 00.50 di quel giorno è iniziato il balletto del salvavita.

Le correnti anomale le hanno misurate i tecnici di Enel perché hanno smontato tutti i contatori e misurato fase-terra e neutro-terra di tutto il blocco dei contatori della palazzina e a tutti risultava lo stesso mio tensione purtroppo da quando sono arrivati i tecnici hanno avuto poco tempo per fare dei test in cabina.

La cosa più preoccupante come dicono i tecnici è che il problema potrebbe darlo chiunque nell'isolato sia attestato a quella cabina... e non solo la palazzina dove abito...

Dovrebbero tornare nei prossimi giorni proprio negli orari che ho segnalato... vediamo.

Grazie
Gian Maria
Avatar utente
Foto Utentegcassulo
65 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 ago 2022, 23:23

1
voti

[20] Re: Salvavita scatta ad orari precisi

Messaggioda Foto Utentegcassulo » 8 ago 2022, 1:13

TITAN ha scritto:Ci sono stabilizzatori di tensione ma prima senti con Enel cosa si può fare visto che sembra essere in presenza fi un guasto.
Ps: di Enel puoi fidarti al 100% a loro non viene niente in tasca ,fanno il proprio lavoro e lo fanno onestamente nel pieno delle loro capacità.


Sui tecnici Enel hai ragione e oggi me ne sono accorto.... dava loro "fastidio" che il problema fosse cessato perché non potevano più andare in cerca dall'anomalia e sono rimasti un sacco di tempo cercando una possibile soluzione ma alla fine non rimaneva altro che programmare un intervento più preciso negli orari che avevo indicato.
Avatar utente
Foto Utentegcassulo
65 2
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 6 ago 2022, 23:23

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 115 ospiti