Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Quando è obbligatorio il differenziale?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto UtenteLucaiac89 » 25 lug 2022, 17:52

Ho una domanda, a cui non riesco a trovare risposta.

La 64-8 specifica quando e in quali casi è obbligatorio l'utilizzo dei differenziali.

Nella verifica di un progetto elettrico di alcuni appartamenti (sistema TT) ho notato che a valle del contatore è stato installato un interruttore MT da cui parte una linea (non protetta) che alimenta il quadro di appartamento che ha come generale un sezionatore.
In relazione tecnica viene chiarito che essendo il cavo di collegamento in doppio isolamento e il quadro di appartamento in materiale termoplastico la protezione differenziale non è necessaria.

Sinceramente da progettista non avrei agito in questo modo ma non sono certo di poter segnalare la cosa come una inadempienza normativa.

Voi cosa ne pensate?
Provo ad allegare un disegno fatto a mano.

quadro.jpeg
Quadro

Grazie per adesso.
Ultima modifica di Foto UtenteFranco012 il 25 lug 2022, 18:22, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Ruotata immagine, per evitare possibile torcicollo.
Avatar utente
Foto UtenteLucaiac89
5 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 19 lug 2021, 10:35

0
voti

[2] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 25 lug 2022, 18:12

Per quello che ne so:
La protezione differenziale per il montante e la protezione differenziale per i locali adibiti ad abitazione sono due cose diverse:
  • la prima non è obbligatoria là dove sussistano determinate condizioni (isolamento, assenza di masse);
  • la seconda è sempre obbligatoria.
Quindi, a valle del sezionatore nell'appartamento ci dovrà necessariamente essere la protezione differenziale (come per la cantina), mentre per il montante non è necessaria.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.909 3 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2147
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[3] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 25 lug 2022, 18:37

Lucaiac89 ha scritto:
Sinceramente da progettista non avrei agito in questo modo ma non sono certo di poter segnalare la cosa come una inadempienza normativa .


E come avresti agito?
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.514 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1533
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[4] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 25 lug 2022, 19:31

Nei sistemi TT la protezione differenziale va messa prima (a monte) di eventuali masse da proteggere.
Quindi se fino al centralino non ci sono masse, non c'è nulla da proteggere e non serve un differenziale a monte del centralino stesso.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
2.123 2 4 9
Master
Master
 
Messaggi: 1886
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[5] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 25 lug 2022, 21:22

Mi trovo d'accordo con la relazione tecnica
Ovviamente, le linee che partono dal quadro appartamento devono essere protette da differenziali immediati, da 0,03A
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.697 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3058
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[6] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto UtenteLucaiac89 » 26 lug 2022, 9:40

Grazie mille per le risposte,

Quindi non è necessario il differenziale a monte perché non ci sono masse fino al quadro di appartamento.

Ho una domanda, che magari è stupida per carità. Ma se ci fossero delle dispersioni verso terra della linea tra il quadro contatore e il quadro di appartamento.

Sono abituato a proteggere con un differenziale selettivo subito a valle del contatore ma probabilmente la mia soluzione è inutile e dispendiosa (anche se lo vedo fare spesso)

Voi cosa ne pensate? Ha senso preoccuparsi di eventuali dispersioni verso terra del cavo? Non è più sicuro mettere un differenziale a protezione della linea?
Avatar utente
Foto UtenteLucaiac89
5 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 19 lug 2021, 10:35

0
voti

[7] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 26 lug 2022, 9:51

Posso sapere le tua qualifica? Sei un installatore o un progettista abilitato?
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.514 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1533
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[8] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto UtenteLucaiac89 » 26 lug 2022, 9:57

gabrisav ha scritto:Posso sapere le tua qualifica? Sei un installatore o un progettista abilitato?


Mi scusi ma è una informazione necessaria per rispondere alle mie domande?
Avatar utente
Foto UtenteLucaiac89
5 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 19 lug 2021, 10:35

0
voti

[9] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 26 lug 2022, 10:10

Lucaiac89 ha scritto: Ha senso preoccuparsi di eventuali dispersioni verso terra del cavo?

Se i cavi e il condotto hanno le caratteristiche tecniche previste dalla norma tecnica, non può materialmente esserci alcuna dispersione. Se poi, come ho letto in un altro post, si ipotizza che un utente, munito di trapano con involucro esterno metallico, si metta a trapanare qua e là il condotto del montante, e riesca a venire a contatto con il conduttore di fase, allora è un altro discorso. Ma ci sono altri metodi per suicidarsi.
Lucaiac89 ha scritto: ma probabilmente la mia soluzione è inutile e dispendiosa

Aggiungi anche il fatto che se il differenziale dovesse intervenire per un "falso allarme" (es. a causa di una perturbazione atmosferica durante un temporale) lascerebbe tutto l'appartamento senza corrente, costringendo chi ci abita ad un riarmo manuale (non molto agevole per chi abita ai piani alti e/o è una persona anziana o disabile).
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.909 3 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2147
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[10] Re: Quando è obbligatorio il differenziale?

Messaggioda Foto UtenteLucaiac89 » 26 lug 2022, 10:18

Franco012 ha scritto: Ma ci sono altri metodi per suicidarsi.


Beh in effetti :lol: :lol: :lol: :lol:

Franco012 ha scritto: Aggiungi anche il fatto che se il differenziale dovesse intervenire per un "falso allarme" (es. a causa di una perturbazione atmosferica durante un temporale) lascerebbe tutto l'appartamento senza corrente, costringendo chi ci abita ad un riarmo manuale (non molto agevole per chi abita ai piani alti e/o è una persona anziana o disabile).


Si è vero, in effetti non ci avevo riflettuto.

Grazie mille per le risposte, il confronto è molto importante per me e mi fa crescere.

A presto!
Avatar utente
Foto UtenteLucaiac89
5 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 19 lug 2021, 10:35

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 55 ospiti