Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Stadera

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[11] Re: Stadera

Messaggioda Foto Utenteguzz » 15 lug 2022, 15:48

Strumento dimenticato o in disuso? Assolutamente NO!

Nella casa che era di mio nonno, ora destinata più che altro a magazzino e dove vanno a dormire i miei zii quando vengono a trovarci, ne abbiamo due. Una da 2/10 kg (a doppia scala, ma pare che i fondo scala siano quelli) con il piatto come quella in foto. L'altra da 50/120 kg (anche qui vado a memoria) è senza piatto, ma con due catene per agganciare quello che si vuole pesare (fino a 40/50 anni fa ci pesavano di tutto, pure i vitelli).
Quando dobbiamo vendere castagne ai passanti (capiterà quando va bene una o due volte l'anno) usiamo ancora la stadera per pesarle.

Strumenti semplici, intuitivi da usare e molto pratici (a patto di essere in due per sollevare quella grande, dato che serve un palo da sollevare in coppia, appoggiandolo sulla spalla)

Theodoro ha scritto:
Mettendo un peso (massa) campione nel piatto e inserendo dei piombini all'interno del romano (che poi veniva sigillato) ?

Presumo di si.

Secondo me è più pratico partire dalla bilancia scarica ed individuare lo zero, poi mettere il peso campione ed individuare il punto in cui equilibra la stadera, quindi procedere a suddividere l'asta in intervalli uguali.
Sarebbe comunque interessante vedere come veniva fatto... Chissà se esiste ancora qualche artigiano che le produce...

Theodoro ha scritto:
Il romano era asportabile dalla stadera?

Assolutamente no. A fine corsa c'era un fermo sigillato. Poteva però ruotare attorno all'asta.

Assolutamente si! Nella stadera più grande è asportabile... In quella piccola no.
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
4.722 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2668
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[12] Re: Stadera

Messaggioda Foto UtenteTheodoro » 15 lug 2022, 17:16

La mia è sigillata ma non escludo che le stadìe avessero divesi pesi.
Queste stadìe non avevano il piatto ma un gancio cui appendere la merce, un'asta robustissima
più di due fulcri ed un numero di romani pari al numero dei fulcri.
Il peso del gancio e quello del corrispondente romano dovevano bilanciarsi.
Avatar utente
Foto UtenteTheodoro
173 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31 lug 2021, 17:28

0
voti

[13] Re: Stadera

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 16 lug 2022, 8:16

Secondo me è più pratico partire dalla bilancia scarica ed individuare lo zero, poi mettere il peso campione ed individuare il punto in cui equilibra la stadera, quindi procedere a suddividere l'asta in intervalli uguali.
Sarebbe comunque interessante vedere come veniva fatto..

No, secondo me è più pratico realizzare prima l'asta con le tacche ( 100 tacche, con una lunga ogni 10 ? ) poi tarare il romano sul fondo scala.
Manca la regolazione dello "zero" (inizio scala).

Sono curioso di saperne di più. O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
10,2k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[14] Re: Stadera

Messaggioda Foto UtenteTheodoro » 16 lug 2022, 11:01

Sono curioso di saperne di più.

Pure io. C'è l'ho,la uso...ma sono curioso di sapere cosa c'è a monte.
Ipotizzo un artigiano che non ne ha una ricopiare.
In un unico blocco costruisce testa ed asta.
Sceglie arbitrariamente il fulcro.
Lavora sulla o sull'asta finché il tutto non è bilanciato (La testa è grossa, l'asta è lunga)
Aggiungo il piatto ed il gancio del piatto sulla testa in posizione arbitraria.
Lavoro un romano affinchè il tutto sia bilanciato in posizione molto vicino alla testa.
La bilancia è bilanciata e segna zero.
Metto il romano sull'asta a fine corsa, bilancerò con pesi noti la bilancia,correggo la posizione del romano.
Se quasi in fondoscala segna 5Kg non mi rimane altro da fare che suddividere la scala con tacche.
Credo sia così
Avatar utente
Foto UtenteTheodoro
173 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31 lug 2021, 17:28

1
voti

[15] Re: Stadera

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 16 lug 2022, 11:06

Nel caso a qualcuno potesse interessare, ho trovato questo sito http://www.istitutoeuroarabo.it/DM/u-ma ... lanzaru-2/
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.479 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1685
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[16] Re: Stadera

Messaggioda Foto UtenteTheodoro » 16 lug 2022, 16:47

Veramente interessante.
Avatar utente
Foto UtenteTheodoro
173 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31 lug 2021, 17:28

0
voti

[17] Re: Stadera

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 17 lug 2022, 10:34

Io le ho entrambe, mi riferisco ad i modelli selle foto, si usavano tanti anni fa per pesare dalle farine alle balle di fieno. Sono sempre pronte all'uso, a differenza delle bilance attuali, qualche giorno fa mio foglio doveva pesare la valigia per l'aeroporto, la bilancia elettronica non pesava meno di 20Kg, ed ho hoptato per la stadera, con il piatto.

Pensavo che la stadera fosse quella senza il piatto, l'altra fosse la bilancia.

non mi son mai chiesto quale precisione potessero avere.

Ho anche un bilancino a due piatti, per uso farmaceutico, ottimo, ma purtroppo nel corso degli anni sono sati persi un po di pesi, quelli usati per la comparazione del peso. peccato.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
3.207 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3681
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

2
voti

[18] Re: Stadera

Messaggioda Foto Utentecarlopavana » 17 lug 2022, 10:52

Sto scrivendo un raccontino con i ricordi del 1955/56 dell'artigiano che faceva stadere i via del Lastrone di Pistoia. Io purtroppo non ho fotogtafie, allora non avevo alcuna possibilita'di avere una macchina fotografica. Non ho trovato foto dell'epoca. Se qualche persona disponesse di foto di quel laboratorio gliene sarei molto grato.
Mano a mano che scrivo gli appunti i ricordi riaffiorano e spero di dare un contributo per non disperdere un patrimonio artigianale ormai perso e credo irrecuperabile se non in modo virtuale.

Carlo
Avatar utente
Foto Utentecarlopavana
5.278 2 6 10
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 1 dic 2007, 21:54

0
voti

[19] Re: Stadera

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 17 lug 2022, 14:02

provo a cercare informazioni
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.673 4 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 2986
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[20] Re: Stadera

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 17 lug 2022, 14:02

L'ho vista parecchie volte nei mercatini rionali, in passato.
Ammiravo l'abilità con la quale alcuni commerciati utilizzavano questo strumento. Allo stesso tempo però ne ero diffidente: le manovre erano veloci e confusionarie per me. E a causa della mancata conoscenza del principio di funzionamento, intravedevo possibili truffe.
La bilancia a due piatti, invece, era più trasparente e diretta per me.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.

Io devo studiare sodo e preparare me stesso perché prima o poi verrà il mio momento.
Abraham Lincoln
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
11,3k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3440
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

PrecedenteProssimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti