Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico proget

Aggiornamenti, orientamento, lavoro, attività professionali, riviste, libri, strumenti EY, Tips and tricks, consigli e pareri generici

Moderatore: Foto Utenteadmin

0
voti

[11] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 11 lug 2022, 9:25

.. oggi con hardware designer si intende maggiormente chi si occupa della lista delle specifiche, mentre circuit designer è il progettista che le realizza.

Forse è quello che in una azienda di medie dimensioni era chiamato "sistemista". Ossia era il responsabile tecnico di un progetto di medie/piccole dimensioni, che decideva come suddividere le funzioni/componenti di un apparato da progettare,
decideva il make or buy, e prescriveva il "make" agli specialisti progettisti circuitisti e informatici della stessa azienda.
Le attività venivano suddivise in "commesse", corrispondenti a un ordine ricevuto.
Per dare una idea, ogni commessa prevedeva la fornitura entro un tempo di progettazione di circa un anno, di un lotto di apparati ( da 1 a 50 ) dal costo unitario indicativo di un centinaio di migliaia di euro.

Ogni azienda ha una sua struttura organizzativa che si modifica nel tempo; struttura che si suppone ottimale per la categoria di prodotti/attività di interesse.

Il dilemma da porsi è il seguente:
E' meglio essere specialista di un settore delimitato o
conoscere in modo meno approfondito un settore più ampio e commissionare/controllare le attività di altri?

Non c'è una risposta giusta o sbagliata, dipende dal carattere delle persone, e dalla situazione.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
10,2k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 5145
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[12] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 11 lug 2022, 22:21

Vicentio ha scritto:(...) noto che chi fa il colloquio non è interessato tanto alla passione di qualcuno. Inutile che spieghi che ti piace fare un'altra cosa per loro di solito è importante quello che hai maturato durante il lavoro (...)
quel che ti interessa è marginale, a chi offre un impiego interessa la tua competenza.
Considera comunque che altri come e prima di te hanno vissuto la delusione che riporti.
La soluzione penso l'abbia fornita @PietroBaima, a meno di insistere e trovare un posto dove siano propensi nel lasciarti fare esperienza ed imparare senza ricevere il contributo previsto dalla funzione che andresti a ricoprire.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
26,8k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7974
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[13] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto UtenteVicentio » 14 lug 2022, 11:00

Però se uno prova ad accettare un posto di lavoro nello stesso ambito nel quale già sta lavorando poi potrebbe fare un paesaggio da hardware a progettazione circuitale o altro nell'azienda dove ha cominciato il nuovo lavoro?
Grazie!
Avatar utente
Foto UtenteVicentio
258 1 4 9
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 24 mag 2014, 13:28

1
voti

[14] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto Utentefpalone » 14 lug 2022, 11:47

WALTERmwp ha scritto:quel che ti interessa è marginale, a chi offre un impiego interessa la tua competenza.

Per mia esperienza dipende molto dalla dimensione e dalle prospettive dell'azienda che assume.
Aziende medio-grandi prevedono percorsi di crescita dei dipendenti, soprattutto per quei ruoli in cui l'esperienza si traduce in un valore per l'azienda.
In questi casi le aziende assumono anche personale con competenze ancora limitate (magari anche neolaureati) e le potenzialità del candidato, incluse le propensioni e gli interessi, sono importanti in un'ottica di permanenza della persona in azienda per orizzonti temporali di molti anni.

Diverso invece il caso della piccola impresa, che ha bisogno di personale già formato perché non può permettersi una figura junior in affiancamento ad una senior, oppure quello di grandi imprese che devono recuperare competenze specifiche mancanti in azienda: in questi casi ovviamente le tue competenze sono fondamentali e la mancanza eventuale di interesse (o di prospettive di crescita) viene in genere "compensata" in termini economici.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
16,3k 5 8 11
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2998
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

1
voti

[15] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 14 lug 2022, 12:37

fpalone ha scritto:
WALTERmwp ha scritto:quel che ti interessa è marginale, a chi offre un impiego interessa la tua competenza.

Per mia esperienza dipende molto dalla dimensione e (...)
hai ragione, mi sono espresso in modo incompleto.
Penso però siano di più le realtà che richiedono figure autonome, altrimenti lo OP deve confidare in un incontro come quello che ho ipotizzato in alternativa.
@vicentio però potrebbe almeno specificare la dimensione dell'azienda(e) alla quale si è rivolto.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
26,8k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7974
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[16] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto UtenteVicentio » 14 lug 2022, 13:43

La storia di questo Hardware designer è la seguente :
Lavora in una PMI e vuole pasare ad una grande azienda. Il ruolo nella nuova azienda è sempre di Hardware design però a lui piacerebbe un ruolo come Project engineer però per un ruolo come Project engineer non viene mai chiamato. Perciò non sa cosa fare.
Avatar utente
Foto UtenteVicentio
258 1 4 9
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 24 mag 2014, 13:28

0
voti

[17] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 14 lug 2022, 14:52

Ribadisco quanto ho già scritto.
Posso solo aggiungere che se l'azienda più strutturata lo assumesse per la sua attuale specializzazione, forse varrebbe accettare; una volta inserito nella nuova realtà, conosciuto l'ambiente e fattosi conoscere, potrebbe vagliare le possibilità d'un cambio incarico.
Altrimenti, cerchi ancora con la speranza di trovare chi risponda alle sue preferenze, una delle situazioni descritte così bene da @fpalone, sennò non gli resta che diventare più imparato, che qui scritto male mi pare sia in sostanza quanto suggerito da @PietroBaima.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
26,8k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7974
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

1
voti

[18] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 14 lug 2022, 16:09

Vicentio ha scritto:come Project engineer non viene mai chiamato. Perciò non sa cosa fare.

Questo è l’errore. Aspettare di essere chiamato.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
85,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11470
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[19] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto UtenteVicentio » 14 lug 2022, 20:27

Scusate mi sono espresso male aspetta di essere chiamata dopo aver mandato un CV.
Avatar utente
Foto UtenteVicentio
258 1 4 9
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 399
Iscritto il: 24 mag 2014, 13:28

0
voti

[20] Re: Pasare da ingegnere hardware a ingegneria elettronico pr

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 14 lug 2022, 22:53

Potrebbe entrare in un ruolo e quando vi saranno le condizioni se si sarà fatto notare (come persona in grado di ricoprire entrambe le posizioni) passare come candidato interno al nuovo ruolo desiderato.
È relativamente facile di solito fare un passaggio interno.
Dipende anche da come sono strutturati i reparti e da come sono gestite le candidature.
Nelle grandi aziende ( oltre ad alcuni vantaggi) esistono anche le problematiche relative alle raccomandazioni che nelle piccole imprese hanno di solito un impatto minore.
Ad esempio dove lavoro per i ruoli operativi stanno assumendo esclusivamente personale proveniente dalle ditte in appalto.
Cosa mai successa in precedenza.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
7.448 4 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2397
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

PrecedenteProssimo

Torna a Informazioni varie più o meno utili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti