Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Induttanza magnete

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteIanero, Foto UtentePietroBaima

1
voti

[1] Induttanza magnete

Messaggioda Foto Utentediscovery90 » 26 mag 2022, 18:44

Salve ragazzi mi frulla una piccola domanda per la testa, se costruisco un solenoide ed inserisco un magnete come nucleo già vicino alla saturazione, cosa succede? Aumenta l'induttanza ? Oppure è come fosse in aria?
Avatar utente
Foto Utentediscovery90
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 set 2019, 23:18

2
voti

[2] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 27 mag 2022, 1:19

Cosa vuol dire gia` vicino alla saturazione?

I magneti permanenti hanno in genere una permeabilita` molto bassa, quindi l'induttanza che ottieni e` praticamente quella del solenoide in aria.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
115,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20218
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto Utentediscovery90 » 28 mag 2022, 0:27

Per già vicino alla saturazione intendevo un magnete magnetizzato al massimo,che quindi non può aumentare il proprio campi. Quindi se io muovo il magnete in solenoide che è alimentato non dovrei avere fcem come invece avviene se muovo un ferro dolce,dato che questo modifica l'induzione, mentre il magnete non la modifica. In pratica che differenza può esserci in un solenoide se sposto un magnete al suo interno quando è alimentato e quando non lo è?
Avatar utente
Foto Utentediscovery90
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 set 2019, 23:18

0
voti

[4] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 28 mag 2022, 23:37

Se muovi un magnete in un solenoide reale ottieni una tensione indotta.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
115,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20218
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[5] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 29 mag 2022, 9:13

discovery90 ha scritto:... In pratica che differenza può esserci in un solenoide se sposto un magnete al suo interno quando è alimentato e quando non lo è?


Quando non e' alimentato, ottieni un generatore, mentre se lo alimenti, potresti anche ottenere un railgun, secondo la polarita' ;-)

Seriamente, quando e' alimentato, ti ritrovi con due campi magnetici che interagiscono, non e' che non succede nulla, anzi, se con un nucleo non magnetizzato ottieni sempre un'attrazione (perche' il nucleo viene magnetizzato per induzione), con un magnete potresti ottenere o attrazione o repulsione, secondo la polarita' dei due campi.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.259 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1530
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[6] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto Utentediscovery90 » 29 mag 2022, 14:18

Si si lo so che si attraggono o respingono, volevo sapere se la tensione indotta rimane la stessa se è alimentato oppure no. Quando non è alimentato il flusso magnetico varia nel solenoide e avremo una tensione indotta, ma quando è alimentato il flusso non dovrebbe variare se la faccio muovere ,oppure mi sbaglio?
Avatar utente
Foto Utentediscovery90
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 set 2019, 23:18

0
voti

[7] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 29 mag 2022, 15:04

Sbagli, il magnere e' comunque un magnete, se lo muovi all'interno di una spira (o comunque in un'avvolgimento di filo conduttore), generi comunque una tensione indotta.

Il fatto che il magnete non possa aumentare il proprio campo per via dell'induzione generata dall'avvolgimento e' ininfluente, il campo c'e' comunque.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.259 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1530
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[8] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto Utentediscovery90 » 29 mag 2022, 23:30

Etemenanki ha scritto:
Il fatto che il magnete non possa aumentare il proprio campo per via dell'induzione generata dall'avvolgimento e' ininfluente, il campo c'e' comunque.

Ok quindi il magnete è fuori dal solenoide e lo faccio entrare i due campi si sommano e avrò una tensione indotta.
Avatar utente
Foto Utentediscovery90
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 set 2019, 23:18

0
voti

[9] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 31 mag 2022, 14:50

discovery90 ha scritto:Ok quindi il magnete è fuori dal solenoide e lo faccio entrare i due campi si sommano e avrò una tensione indotta.
Si sommano vettorialmente, non significa che aumentano, sempre, possono anche sottrarsi.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
3.207 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3671
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[10] Re: Induttanza magnete

Messaggioda Foto Utentediscovery90 » 31 mag 2022, 21:17

Si si lo avevo immaginato,se è contrario il campo diminuisce il campo e avrò una tensione indotta contraria.
Avatar utente
Foto Utentediscovery90
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 2 set 2019, 23:18


Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti