Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Programma backup

Linguaggi e sistemi

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtentePaolino, Foto Utentefairyvilje

0
voti

[1] Programma backup

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 11 mag 2022, 8:25

Un mio caro amico ha uno piccolo studio di commercialista e gestisce i dati informatici alla "w il parroco" Ho più volte fatto presene la cosa dicendo che se un giorno ....ecco il giorno è arrivato.
Ora mentre cerchiamo di recuperare il recuperabile mi consigliate un programma di backup che permetta di salvare i dati dal suo ufficio al mio NAS tramite internet
Non sarà la soluzione definitiva ma almeno un inizio
Vista la scarsa attenzione che dedica al problema l'ottimo sarebbe avere un programma che gestisca il backup in automatico
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
3.240 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1943
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[2] Re: Programma backup

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 11 mag 2022, 10:55

luxinterior ha scritto:..
gestisce i dati informatici alla "w il parroco"....

Infatti non va bene, parroco deve stare alla p.

Saluti.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
18,6k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 12849
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: Programma backup

Messaggioda Foto Utentecarlopavana » 15 mag 2022, 22:40

Scusate se intervengo ma posso portare la mia esperienza di vecchio informatico. Il primo programma che si progetta in qualsiasi procedura esecutiva e' quello di bachup. Se si e' un poco piu' esperti si progetta un programma di backup generalizzato altrimenti se ne realizza uno ad hock.

Il programma piu' semplice e' un piccolo programma scritto in C o C++, compilato, che si carica alla partenza del sistema operativo o se si e 'un poco piu' esperti si fa partire a una certa ora, ad esmpio alle 18.00.

Il programma, quello piu' semplice, e' tarato sulla procedura da salvare. Occorre individuare le cartelle dati e con una semplice procedura ricorsiva si controlla che tutti i file siano disponibili in lettura o si attivano le procedure di chiusura.

Accertato che tutti i file siano leggibili, in una unita' al di fuori del computer, ad esempio una collegata via USB o via rete, si predispone una cartella contenitore con il nome del giorno (es lunedi, martedi, ecc) che conterra' tutte le cartelle da salvare. Se la cartella e' presente si vuota prima di partire col backup. In questo modo si ha un salvataggio per ogni giorno della settimana. Questo per quanto riguarda le procedure di contaabilita', per altri sistemi di sicurezza e' sufficente far girare tre riserve.

Poi parte la procedura di lettura i tutti i file delle cartelle interessate. Il bravo programmatore legge le cartelle da salvare da un file di configurazione assieme alla unita' su cui scrivere.

Tra i vari programmi di salvataggio che ho in esecuzione quello piu' interessante e' quello di dati dei siti internet che parte alla mezzanotte e funziona da ormai quasi quindici anni. Naturalmente in questo caso e' abbastanza evoluto che salva solo i file che hanno data e dimensioni diverse.

La programmazione non richede piu'di un migliaio di righe di programma anche in linguaggi di alto livello, ma a mio avviso occorre che siano compilati sia per la velocita'di esecuzione che per la sicurezza.
Avatar utente
Foto Utentecarlopavana
5.100 2 6 10
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 1 dic 2007, 21:54

0
voti

[4] Re: Programma backup

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 19 mag 2022, 8:39

luxinterior ha scritto: mi consigliate un programma di backup che permetta di salvare i dati dal suo ufficio al mio NAS tramite internet

Belli non ci siamo. Nemmeno fosse tuo padre il commercialista.
Tra l'altro in barba al GDPR.

Comunque quanti dispositivi vanno sotto backup? Di quanti dati parliamo? Serve lo storico (real time)? Consiglio spassionato è di non usare il tuo Nas e "pagare" un servizio. Uno buono è https://www.backblaze.com/cloud-backup.html

Comunque se volete farlo col tuo Nas (cosa che ti sconsiglio seno vuoi essere schiavo) che so monta il Nas e che servizi puoi installare?

carlopavana ha scritto:ma posso portare la mia esperienza di vecchio informatico
carlopavana ha scritto:ma a mio avviso occorre che siano compilati sia per la velocita'di esecuzione che per la sicurezza.

Ma anche no. Sia la prima che la seconda. Alla base (base) dell'informatica c'è la regola d'oro di non reinventare la ruota. E poi su quali basi parliamo?
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
2.056 3 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1283
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[5] Re: Programma backup

Messaggioda Foto Utenteblueice80 » 19 mag 2022, 13:08

x luxinterior
Se può esserti utile, io attualmente mi trovo bene con Rclone è un programma gratuito, che non fa il backup "classico" ma clona/sincronizza una directory verso un host/cloud. In più è semplice da usare con gli script.
Insieme a questo uso anche AomeiBackup esiste in versione gratuita (con un po' di limitazioni) e a pagamento, io preso la licenza professional lifetime (spesso viene messa in offerta a 30-40€ circa). Non credo sia il top dei top come programma ma visto il costo è un buon compromesso.
Avatar utente
Foto Utenteblueice80
443 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 325
Iscritto il: 19 apr 2012, 22:22

0
voti

[6] Re: Programma backup

Messaggioda Foto UtenteDonJ » 19 mag 2022, 19:50

RClone +1.
Carichi su bucket S3 e hai gia` fatto.
"Computers, operating systems, networks are a hot mess. They're barely manageable, even if you know a decent amount about what you're doing. Nine out of ten software engineers agree: it's a miracle anything works at all."
@fasterthanlime
---
IU4 ITV
Avatar utente
Foto UtenteDonJ
4.311 6 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2492
Iscritto il: 19 lug 2009, 22:13
Località: Croccamauria

0
voti

[7] Re: Programma backup

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 19 mag 2022, 23:21

Meglio Borg che però non gira su Windows o Duplicati allora.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
2.056 3 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1283
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[8] Re: Programma backup

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 20 mag 2022, 1:30

Se ci si accontenta di un backup su dispositivo fisico (es. pen-drive USB) o percorso di rete, e non ci sono di mezzo files di sistema, allora l'ideale, secondo me, rimane ancora FreefileSync, utilissimo software rilasciato con licenza open source, che aggiorna/sincronizza i dati in maniera facile, veloce ed affidabile. Lo utilizzo non ricordo più da quanto tempo, e non mi ha mai dato problemi.
Configurato in modalità "specchio", ed effettuata una prima copia delle cartelle preventivamente selezionate, nelle successive esecuzioni vengono rapidamente visualizzati tutti i files destinati ad essere cancellati/copiati/spostati, in modo che i dati nel supporto di destinazione corrispondano perfettamente a quelli selezionati sul PC di origine. E' anche possibile effettuare il controllo per data (ad esempio, solo i files aggiunti/modificati nell'ultimo mese), selezionare i criteri che determinano la differenza (ora e dimensione, oppure contenuto del file, oppure dimensione del file), e utilizzare la funzione di spostamento (se nel supporto originale sono state spostati cartelle o files, la stessa operazione verrà effettuata sul supporto di destinazione, evitando inutili operazioni di cancellazione e successiva copia).
Un notevole vantaggio è dato dal fatto che un eventuale ripristino di cartelle o files (anche parziale) non richiede alcun software (lo stesso FreeFileSync non dispone della modalità "restore") in quanto cartelle e files sono salvati nel loro formato originale.
Con FreeFileSync viene anche installato "RealTimeSync", una specie di file-batch, che si occupa di automatizzare l'operazione di backup, eseguendo le operazioni programmate al verificarsi di determinati eventi, ad esempio all'atto dell'inserimento della pen-drive USB, oppure in maniera continuativa, ogni volta che un file viene modificato/aggiunto/cancellato, dopo un ritardo programmabile dall'utente. Non ho mai utilizzato quest'ultimo software, dato che con i pochi neuroni che mi sono rimasti riesco ancora a farne a meno.
L'unico inconveniente che ho rilevato è quello descritto qui al post [3], ma basta fare un po' d'attenzione.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.794 3 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2078
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[9] Re: Programma backup

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 20 mag 2022, 9:56

Franco012 ha scritto:allora l'ideale, secondo me, rimane ancora FreefileSync, utilissimo software rilasciato con licenza open source

Allora quel software è molto valido, ma in teoria non è un software di backup. Va bene per creare copie di backup, ma non effettua versioning né altro.
D'altro canto è semplice da utilizzare quindi si può usare. Però se il tipo è "distratto" farà davvero i backup? Mio padre non li farebbe.

Per esempio io per i backup uso nextcloud che tutto è meno che un software di backup. Poi provvedo in automatico al backup di nextcloud.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
2.056 3 5 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1283
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

0
voti

[10] Re: Programma backup

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 20 mag 2022, 11:13

Non intervengo ma leggo con attenzione quello che suggerite e vi ringrazio molto.
La situazione non è semplice per grossi problemi extra lavoro del mio amico. Costretto a lavoro "nomade" inizialmente si era pensato di usare un disco esterno per trasferire file e per fare i salvataggi temporanei mentre non era in ufficio. L'idea era quella di fare una copia dei dati disco esterno ogni volta che rientrava in ufficio.
Dopo poco questo non è stato più fatto e peggio del peggio il disco esterno è diventato il riferimento dove trovare le cose più aggiornate. Non era nemmeno SSD ma HDD e a un certo punto ha fatto crack!
Abbiamo faticosamente ricostruito la situazione fino a inzio febbraio ma per il resto deve decidere lui se affidarsi a un recupero specializzato pagando il dovuto.

Credo che l'idea del cloud sia più sensata dell'utilizzo del mio NAS, io non ho nemmeno la fibra quindi velocità piuttosto basse soprattutto in upload. Guarderò i programmi che mi avete suggerito l'importante è riuscire a impostare qualcosa di automatico. Non posso subordinare il backup a una sua azione, lo conosco segue un milardo di cose e fa una fatica bestia dopo i primi tempi non lo farebbe più
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
3.240 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1943
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

Prossimo

Torna a PC e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti