Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Magnetotermico che scatta

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: Magnetotermico che scatta

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 14 mag 2022, 7:32

C'è il simbolo del forno, quei quattro C20 alimentano 4 forni da 20 A monofase, i m.t. delle prese sono da 16A.
Potrebbe essere una delle numerose guide din del quadro della cucina di un albergo.
Effettivamente mettere un totale di 144A sotto un differenziale puro da 40A monofase, è un po' strano, potevano fare un esempio più realistico, anche perché presumibilmente, quando devono cucinare, quei quattro forni servono tutti accesi contemporaneamente.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.518 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2873
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[12] Re: Magnetotermico che scatta

Messaggioda Foto UtenteSlash23 » 16 mag 2022, 2:29

GioArca67 ha scritto:@Slash23
Sì in linea di massima vanno bene.
Puoi optare per un magnetotermico differenziale che occupa meno spazio, ma potresti superare la capacità di smaltimento termico del centralino.


Una cosa che non mi è chiara è il discorso dello smaltimento termico, da tecnico di computer ci campo, potrei capire se dovessi progettare un impianto elettrico da zero, ma visto che non posso allargare il quadro elettrico, che voglio soltanto gestire meglio questi 12 moduli e che non sto aggiungendo neanche una lampada led da 1W, sto soltanto prendendo quello che già adesso da anni funziona su soli 5 MT e lo divido per 8 MT passando nuovi cavi nelle canaline e in più aggiungo un MT dimensionato a monte del differenziale. Non dovrei migliorare la temperatura del quadro stressando meno i singoli MT che sono quelli che riscaldano di più? forse i singolo modulo scaldano di più quindi meglio 5 2 moduli anche se stressati che 8 singoli?
Avatar utente
Foto UtenteSlash23
30 2
 
Messaggi: 46
Iscritto il: 23 ott 2009, 3:31

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 26 ospiti