Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Convertire segnale digitale differenziale in single ended

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Convertire segnale digitale differenziale in single ended

Messaggioda Foto UtenteStefanoPrato » 15 mar 2022, 19:24

Gentili utenti,

Come da titolo vorrei sapere quale sia un buon metodo per convertire un segnale differenziale in uno single ended.

Al momento utilizzo un receiver per linee differenziali, credo nasca per essere utilizzato su linee seriali quali rs-485. Il prodotto è am26ls33acn della Texas Instruments.
Al momento con questo dispositivo tutto sembra funzionare, i segnali A e A* in input diventano un singolo segnale in uscita.
Il dispositivo che genere il segnale è un encoder collegato su una 5 V che alimenta anche il circuito integrato; in uscita sono un po' più basso come tensione ma tutto funziona.

Vorrei sapere se questa soluzione è valida o se ci sono problematiche che, da inesperto, non ho considerato.
Volevo anche sapere se ci sono soluzioni più adatte in termini di prestazioni, costo e ingombri.
Ho letto di soluzioni che utilizzano amplificatori operazionali ma nel mio caso non mi serve un guadagna in termini di tensione; credo possano tuttavia essere creati, agendo sulle resistenze, circuiti che potrebbero dare guadagno unitario. Sarebbe questa una soluzione migliore di quella già adottata?

Grazie e saluti.
Avatar utente
Foto UtenteStefanoPrato
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 2 giu 2021, 14:04

0
voti

[2] Re: Convertire segnale digitale differenziale in single ende

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 15 mar 2022, 19:56

Ricordo che line driver e line receiver per linea seriale RS422 e bus RS485 erano negli anni '80 l'ottimo per la trasmissione su linea differenziale. Purtroppo non ricordo le sigle.
Ricordo che è bene terminare la linea sulla impedenza caratteristica del doppino (150 ohm? ) per evitare riflessioni. Ma la necessità dipende dalla lunghezza della linea e dalla velocità dei dati.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
11,6k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 6310
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 78 ospiti