Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ripartitore di carica batterie

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto UtenteWestern300b » 8 mar 2022, 12:42

Buongiorno ed un saluto a tutti essendo nuovo del gruppo. Avrei intenzione di interporre tra l'alternatore del motore della mia barca e le due batterie (motore+servizi) un ripartitore di carica in modo da rendere indipendenti le due batterie e gestire meglio la carica di entrambe. In commercio se ne trovano molti a prezzi anche modici, ma l'autocostruttore che è in me non vuole capitolare!!

Non sono riuscito a trovare schemi in rete e so che ce ne sono di attivi e passivi (probabilmente solo un paio di diodi).

Avete schemi o suggerimenti? Grazie
Avatar utente
Foto UtenteWestern300b
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 8 mar 2022, 8:15

0
voti

[2] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 8 mar 2022, 13:40

Guardo nella sfera di cristallo, ma compaiono solo domande:
di che tipo sono le batterie? Al piombo?
hanno il polo negativo in comune?
Che tensione 12,24, 48 V ?
Che capacità in Ah?
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
10,1k 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 5096
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto UtenteWestern300b » 8 mar 2022, 14:09

la tensione è 12 V, sono batterie al piombo, 90 Ah avviamento, 100 Ah ora servizi, negativo in comune. non ho al momento ne inverter ne caricabatterie da banchina
Avatar utente
Foto UtenteWestern300b
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 8 mar 2022, 8:15

0
voti

[4] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 8 mar 2022, 14:45

Ma attualmente le batterie sono in parallelo o c'è un relè che isola i due circuiti quando il motore è spento?
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
6.700 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2324
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[5] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto UtenteWestern300b » 8 mar 2022, 15:17

Come nella maggior parte delle imbarcazioni esistono gli stacca batteria che consentono di attaccare la batteria avviamento, la batteria servizi, e il parallelo per ricaricare entrambe le batterie.
Avatar utente
Foto UtenteWestern300b
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 8 mar 2022, 8:15

0
voti

[6] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 8 mar 2022, 15:50

Western300b ha scritto:... 90 Ah avviamento, 100 Ah ora servizi ...


Quindi due batterie fisicamente diverse fra loro ? (e probabilmente anche con eta' di servizio diverse ? )
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.264 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1534
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[7] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 8 mar 2022, 16:04

Per equalizzare la carica non basta mettere in serie ad ogni batteria un diodo (da almeno 10A)?
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16880
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[8] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto UtenteWestern300b » 8 mar 2022, 16:24

Le batterie sono ovviamente diverse, non solo in termini di Ah, ma in termini di cartteristiche intrinseche, quelle per l'avviamento richiedono uno spunto maggiore. per questo motivo esistono i ripartitori di carica che io intendo farmi da solo. Certo basta un diodo in serie ad ogni batteria, ma vorrei fare un qualcosina di più carino anche perché quelli fatti con i diodi hanno un consumo intrinseco che vorrei evitare.
Avatar utente
Foto UtenteWestern300b
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 8 mar 2022, 8:15

0
voti

[9] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 8 mar 2022, 16:46

Per ridurre le cadute sui diodi (che comunque non credo sarebbero molto influenti, venendo la carica da un'alternatore), potresti usare due mosfet canale P di potenza come "diodi ideali".

Ci sono chip gia fatti in 8pin per controllarli, ma si puo fare anche con una coppia di transistor PNP (meglio se "matched" in case singolo) ed un paio di resistenze (ma i chip offrono piu funzioni ed il costo non e' eccessivo).
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
2.264 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1534
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[10] Re: Ripartitore di carica batterie

Messaggioda Foto UtenteWestern300b » 8 mar 2022, 17:12

Grazie mille, era il suggerimento che cercavo!!!!!!
Avatar utente
Foto UtenteWestern300b
5 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 8 mar 2022, 8:15

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 55 ospiti