Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

1
voti

[1] Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto Utentepippo765 » 17 nov 2021, 14:37

Buona giornata a tutti, grazie per avermi dato la possibilità di iscrivermi ed avermi accettato nel sito. Ho realizzato un alimentatore con regolatore di tensione LM317;il circuito fondamentalmente è simile a quello descritto circa 10 anni fa nell'ottimo articolo di marco438 " Alimentazione dei circuiti sperimentali" e più precisamente l'ultimo schema con lm317 e il transistor pnp booster di corrente; mi chiedevo perché non viene montato il diodo di protezione (D1 del precedente schema sempre nello stesso articolo )collegato tra l'uscita e l'ingresso del regolatore come quando viene usato solo il regolatore. Devo montare tale diodo ed eventualmente aggiungerne un altro tra uscita dell'alimentatore e ingresso verso il filtro di livellamento (anodo sull'uscita e catodo sull'emettitore del transistor booster)a protezione del transistor. Faccio questa domanda anche perché ho intenzione di utilizzare l'alimentatore per la ricarica di batterie visto che lo stesso è dotato anche di limitatore di corrente realizzato con un ic TL081, ho già montato il tutto e funziona perfettamente sia come alimentatore che come caricabatterie ma guardando in giro (datasheet ,rete ecc..)il forte dubbio mi rimane In quanto su alcuni schemi ci sono ed in altri no. Chiedo venia per la lungaggine grazie a Voi tutti . Pippo 765
Avatar utente
Foto Utentepippo765
25 3
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 17 nov 2021, 0:40

0
voti

[2] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto Utentealev » 17 nov 2021, 15:00

Per chiarezza, l'articolo in questione è il seguente:
https://www.electroyou.it/marco438/wiki ... erimentali
Avatar utente
Foto Utentealev
4.582 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 4966
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

1
voti

[3] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto Utentedadduni » 17 nov 2021, 17:52

Aspetta risposte più autorevoli, ma su due piedi mi viene da dire che se l'uscita dell'integrato è più alta dell'ingresso allora il collettore del pnp è a tensioni più alte della base, e dell'emettitore, potrebbe entrare in condizuzione inversa salvando il regolatore.

Ripeto, aspetta altro pareri perché mi aspetto di essere contraddetto :)
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.730 2 7 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1158
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

0
voti

[4] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto Utentepippo765 » 17 nov 2021, 20:43

intanto grazie
Avatar utente
Foto Utentepippo765
25 3
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 17 nov 2021, 0:40

3
voti

[5] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 17 nov 2021, 21:27

La ragione per cui non c'e` il diodo di protezione potrebbe essere quella che dice Foto Utentedadduni: la giunzione base collettore del transistore protegge il regolatore in caso di tensione di uscita maggiore di quella di ingresso.

C'e` pero` da chiedersi: ma questa inversione di polarita` nella tensione ingresso-uscita capita davvero, ed e` cosi` pericolosa in questo regolatore?

Se si va a vedere un data sheet di chi sa l'elettronica (che vuol dire non texas instruments :mrgreen: ) si vede che il diodo ingresso-uscita serve quando la tensione di uscita e` maggiore di 25V, c'e`un condensatore elettrolitico sull'uscita maggiore di 25µF e si ha un corto circuito sull'ingresso.

Se il circuito in cui c'e` il 317 e` un alimentatore, tutto chiuso in una scatola, non c'e` verso che il condensatore di ingresso si scarichi piu` in fretta dei condensatori di uscita. Il solo caso in cui ci potrebbe essere una tensione di uscita maggiore di quella di ingresso e` se si collega una batteria carica all'alimentatore spento.

Invece il diodo D2, schema dell'articolo, serve per proteggere il regolatore nel caso di cortocircuito dell'uscita, e questo in un alimentatore da banco puo` capitare. Il data sheet indicato prima dice che e` necessario per tensioni di uscita maggiori di 25V e per valori di C2 maggiori di 10µF. Invece il data sheet della ex Linear Technology dice che per i suoi regolatori, D2 non e` necessario.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
114,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20030
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[6] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto Utentepippo765 » 17 nov 2021, 22:11

Grazie IsidoroKZ per il tuo intervento, a questo punto mi pare chiara una cosa che i diodi D1 e D2 per sicurezza li metto (già montati in precedenza) visto che devo usarlo anche come caricabatterie mentre a protezione del transistor è il caso di usare un altro diodo ( anodo collettore- catodo emettitore)? Faccio presente che la tensione di uscita dal ponte diodi è di circa 21V e che la tensione massima che preleverò dall'alimentatore sarà al massimo di 16V , i pass transistor sono 2 BD250C con relative resistenze di equalizzazione da 0,1 ohm e che la corrente massima che preleverò è di 7A ; ancora grazie per la pazienza
Avatar utente
Foto Utentepippo765
25 3
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 17 nov 2021, 0:40

0
voti

[7] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 18 nov 2021, 11:36

ho qualche dubbio su questo condensastore, che sia uno sbaglio?


secondo me lavora male, il condensatore va all'ingresso.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.982 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3384
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

2
voti

[8] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 19 nov 2021, 3:46

lelerelele ha scritto:ho qualche dubbio su questo condensastore, che sia uno sbaglio?


Il circuito ha un errore, ma non e` sul condensatore che li` va benissimo. Il circuito corretto e` questo, dove ho aggiunto il collegamento in rosso.



Quel condensatore serve ad aumentare la reiezione del ripple in ingresso. Il piu` delle volte ci sara` anche un condensatore sull'ingresso, ad esempio quando prima c'e` un raddrizzatore. Ma anche quando l'ingresso e` una tensione continua, e` opportuno o necessarrio mettere comunque un condensatore sull'ingresso.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
114,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20030
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

3
voti

[9] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 19 nov 2021, 4:20

pippo765 ha scritto:... è il caso di usare un altro diodo ( anodo collettore- catodo emettitore)?


Di male non ne fa! Visto che non devi farne una produzione di serie, puoi permetterti un diodo in piu`.

Una cosa che avevo dimenticato di dire su questo circuito e` che i transistori bipolari NON sono protetti dal cortocircuito sull'uscita: se si verifica e` probabile che i transistori defungano perche' non c'e` una limitazione di corrente :(

Se poi defungano per sovracorrente, per potenza dissipata o se sopravvivano dipende da che cosa alimenta il regolatore, da come sono dimensionati i dissipatori e da chissa` cos'altro ancora. Di solito con circuiti ad alta corrente si mettono protezioni "precise", magari anche foldback, che riducono la corrente quando si ha un corto sull'uscita.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
114,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20030
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[10] Re: Uso dei diodi di protezione su alimentatore con lm317

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 19 nov 2021, 8:37

Segnalo anche questo post, secondo me da leggere.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11097
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 67 ospiti