Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Manomissione apparecchio sicurezza

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto Utenteloganwolverine » 16 nov 2021, 15:25

Buongiorno,
domanda: se un responsabile della manutenzione elettrica dovesse manomettere una sicurezza di una macchina senza la quale non sarebbe possibile continuare a produrre sarebbe penalmente/civilmente perseguibile seppur il suo superiore/direttore lo avesse "obbligato/ricattato"? Nel caso in cui il datore di lavoro scrivesse una e-mail in cui si prende la responsabilità della manomissione della sicurezza (seppur fisicamente non l'abbia fatta lui) sarei comunque perseguibile?

Grazie.
Avatar utente
Foto Utenteloganwolverine
130 1 2 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 322
Iscritto il: 17 gen 2011, 12:14

0
voti

[2] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 16 nov 2021, 18:04

Sì, come correo. "Obbedivo agli ordini" non è un'attenuante proprio perché è comunque nelle tue facoltà disobbedire a un'ingiunzione che ti porta a commettere un reato, qualunque questo sia.
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
22,3k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6143
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[3] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto Utentedjnz » 16 nov 2021, 18:16

Vediamo un po.... il mio capo mi dice (minacciandomi di ricatto) di andare a fare una rapina (istigazione a delinquere), che tanto scrive lui una mail per la polizia in cui si assume tutta la responsabilità. Credo che si sentirebbero le risate degli avvocati fino alla nube di Oort :roll:

Il tizio si è messo col mulo nelle pedate, e il coltello dalla parte del formaggio ce l'ha chi si è sentito minacciare.

Credo che l'unica attenuante sarebbe essere sotto aggressione, in pericolo di vita, senza vie di fuga...
Avatar utente
Foto Utentedjnz
445 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 26 lug 2020, 14:52

0
voti

[4] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto Utentealev » 16 nov 2021, 18:26

Che io sappia, le norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro costituiscono un Testo Unico, l'eventuale violazione (senza conseguenze) non è un reato perseguibile penalmente ma solo amministrativamente

Molto diverso è quando dalla violazione al T.U. consegue un danno ad una persona oppure altro evento che sia classificato come reato penale, in tal caso si entra nel contesto penale
Avatar utente
Foto Utentealev
4.631 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5027
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[5] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 16 nov 2021, 20:43

Io penso che tocca andarci molto cauti.
Se pur vero quanto al post precedente, il nostro codice penale contempla anche il caso di tentativo e non solo il consumato reato.
Cioè se il vicino mi sta così sulle balle e gli taglio i tubi dei freni, ma essendo nato con la camicia ne esce con un lieve tamponamento senza conseguenze e si scopre che i freni sono stati manomessi, beh! Non credo sarà una passeggiata.
Allo stesso modo se gli operatori di processo si accorgono della manomissione e denunciano per tentate lesioni gravi... Boh! Sarà una passeggiata?
Meglio non provare, anche solo per rispetto di chi ci può rimanere danneggiato.
Meglio che quell'ipotetico responsabile della manutenzione elettrica trovi in fretta qualche straccio di prova che ha ricevuto una minaccia, per poi fare adeguata denuncia. Se era un ordine e non una minaccia forse meglio ripristinarle al più presto e trovarsi un altro impiego....tanto non sembra essere un lavoro che durerà a lungo.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.156 3 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 976
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[6] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 16 nov 2021, 21:37

alev ha scritto:l'eventuale violazione (senza conseguenze) non è un reato perseguibile penalmente ma solo amministrativamente


Articolo 59 - Sanzioni per i lavoratori
1. I lavoratori sono puniti:
a) con l’arresto fino a un mese o con l’ammenda da 245,70 a 737,10 euro per la violazione degli articoli 20,
comma 2, lettere b), c), d), e), f), g), h) e i), e 43, comma 3, primo periodo;

Art. 20 comma f): non rimuovere o modificare senza autorizzazione i dispositivi di sicurezza o di segnalazione o di controllo

Ovviamene poi come ha detto alev se si fa male qualcuno sono uccelli per diabetici
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.600 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3180
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[7] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 16 nov 2021, 21:59

"Dispositivo dell'art. 437 Codice Penale
Chiunque omette di collocare impianti, apparecchi o segnali destinati a prevenire disastri o infortuni sul lavoro, ovvero li rimuove o li danneggia, è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni.

Se dal fatto deriva un disastro o un infortunio, la pena è della reclusione da tre a dieci anni ."

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
5.643 2 7 12
Master
Master
 
Messaggi: 1756
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[8] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 16 nov 2021, 22:36

loganwolverine ha scritto:(...) sarei comunque perseguibile?
Grazie.

Si.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
25,7k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7662
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[9] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto Utentealev » 17 nov 2021, 8:50

Goofy ha scritto:Articolo 59 - Sanzioni per i lavoratori
1. I lavoratori sono puniti:
a) con l’arresto fino a un mese o con l’ammenda da 245,70 a 737,10 euro per la violazione degli articoli 20,
comma 2, lettere b), c), d), e), f), g), h) e i), e 43, comma 3, primo periodo;

Art. 20 comma f): non rimuovere o modificare senza autorizzazione i dispositivi di sicurezza o di segnalazione o di controllo

stefanopc ha scritto:"Dispositivo dell'art. 437 Codice Penale
Chiunque omette di collocare impianti, apparecchi o segnali destinati a prevenire disastri o infortuni sul lavoro, ovvero li rimuove o li danneggia, è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni.

Grazie delle vostre precisazioni :ok:
Avatar utente
Foto Utentealev
4.631 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 5027
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

3
voti

[10] Re: Manomissione apparecchio sicurezza

Messaggioda Foto UtenteNSE » 17 nov 2021, 10:15

loganwolverine ha scritto:Buongiorno,
domanda: se un responsabile della manutenzione elettrica dovesse manomettere una sicurezza di una macchina senza la quale non sarebbe possibile continuare a produrre sarebbe penalmente/civilmente perseguibile seppur il suo superiore/direttore lo avesse "obbligato/ricattato"? Nel caso in cui il datore di lavoro scrivesse una e-mail in cui si prende la responsabilità della manomissione della sicurezza (seppur fisicamente non l'abbia fatta lui) sarei comunque perseguibile?

Grazie.


In sede penale i giudici valuteranno tutta una serie di sfumature che ai tecnici di solito sfuggono.
Ti do il mio modesto parere:

loganwolverine ha scritto:Buongiorno,
domanda: se un responsabile della manutenzione elettrica .... Nel caso in cui il datore di lavoro scrivesse una e-mail ...

Grazie.


Se sei il responsabile, l'esperto sei te, mica il datore di lavoro! Ho memoria di sentenze applicate a professionisti, che siccome sono stati giudicati più esperti di chi gli ha suggerito gli interventi, sono state applicate aggravanti. Nel tuo caso, se il tuo capo è laureato in filosofia del capello unto, ha ereditato l'azienda di famiglia ed è tornato da un periodo di 10 anni da un viaggio meditativo in India, anche se è il tuo superiore e ti da un ordine improprio, tu sei il responsabile, l'esperto sei tu.
Ti suggerisco per analogia di documentarti sul "preposto di fatto".

loganwolverine ha scritto:Buongiorno,
.. senza la quale non sarebbe possibile continuare a produrre .


Aggravante.

LA tua posizione è scomoda, ma ti consiglio di seguire il processo sul decesso della ragazza di Prato, avvenuto recentemente.
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 17 nov 2021, 11:42, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Corretta sintassi quote
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
2.237 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 712
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 40 ospiti