Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cavo di terra con tensione (appartamento)

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

-1
voti

[1] Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto Utentemassimoxl » 7 nov 2021, 3:38

Ciao a tutti,

ho rifatto tutto l'intero l'impianto di casa mia da zero (prese, luci, caldaia, sistema di allarme ecc...), scatole di derovazione nuove, cavi nuovi.
Sono un elettricista...

Premetto di aver utilizzato tutto il materiale nuovo, dalle prese a tutti i dispositivi di protezione (Differenziale/salvavita da 0,03 ma, magnetotermico prese da 16 A, magnetotermico luci da 10 A, magnetotermico caldaia da 6 A, magnetotermico sistema di allarme da 6 A).

Ho riscontrato però uno strano problema. praticamente mi sono fatto male toccando un cavo di terra (cavi di terra di tutte le scatole collegati fra di loro).
Ho collegato il tester tra il positivo delle prese e terra e leggo circa 60V, collego il tester tra il negativo delle prese e terra e leggo 180V.
Gli stessi valori li leggo tra positivo luci e terra, tra negativo e terra.

Premessa: il cavo di terra che ho passato in tutto l'appartamento è collegato a tutti i i dispositivi (prese, lampadari, caldaia, ecc) ma non scarica a terra perché nel condominio non esiste il dispersore di terra.

Il fatto che sul cavo di terra e negativi io legga 180V, può dipendere dal fatto che non esiste alcun dispersore di terra?
Avatar utente
Foto Utentemassimoxl
88 1 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 341
Iscritto il: 20 feb 2018, 19:05

1
voti

[2] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 7 nov 2021, 7:50

massimoxl ha scritto:Il fatto che sul cavo di terra e negativi io legga 180V, può dipendere dal fatto che non esiste alcun dispersore di terra?

Sì.
Inoltre non si può "rifare tutto un intero impianto" senza collegarlo a un dispersore di terra, la dichiarazione di conformità che dovresti rilasciare sarebbe un falso.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.535 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3159
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[3] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 7 nov 2021, 9:37

massimoxl ha scritto:
Ho collegato il tester tra il positivo delle prese e terra e leggo circa 60V, collego il tester tra il negativo delle prese e terra e leggo 180V.
Gli stessi valori li leggo tra positivo luci e terra, tra negativo e terra.



massimoxl ha scritto:Sono un elettricista...

Siamo sicuri?

massimoxl ha scritto:Premessa: il cavo di terra che ho passato in tutto l'appartamento è collegato a tutti i i dispositivi (prese, lampadari, caldaia, ecc) ma non scarica a terra perché nel condominio non esiste il dispersore di terra.

Intanto stacca tutto dalle prese. E scollega la caldaia e gli altri apparecchi fissi!!!
IMMEDIATAMENTE!!!



Se stai leggendo questa riga ed ancora c'è qualcosa attaccato a quell'impianto sei un pazzo scriteriato.

Dopo che hai staccato tutto, scrivi di averlo fatto, a caratteri cubitali.

Poi si prosegue.

Mi hai fatto andare la colazione per traverso.

@[Goofy] perdona il feedback negativo, ma in una situazione del genere non credo sia la risposta idonea da dare, ancorché corretta.
Se qualcuno lì tocca una massa di un elettrodomestico ci può rimanere secco, come ben sai, quindi ora il problema non è il rifacimento con o senza terra, ma salvaguardare la sicurezza delle persone. Poi se ne parla del resto.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.126 3 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 926
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

1
voti

[4] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 7 nov 2021, 13:02

Strano questo impianto domestico con positivo e negativo.
Sarà una novità?
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
5.505 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1734
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[5] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 7 nov 2021, 14:58

stefanopc ha scritto:Strano questo impianto domestico con positivo e negativo.
Sarà una novità?
Ciao


Di negativo ci sono la mancanza del dispersore e la tensione rilevata, di positivo che non è morto nessuno :D
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.535 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3159
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[6] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 7 nov 2021, 15:27

Sarà il nuovo standard a +/- 400Vcc
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
2.214 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2626
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[7] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto Utentemassimoxl » 8 nov 2021, 5:22

Gioarca67
Siamo sicuri?

Si sono sicuro, sono diploma è non è il primi impianto che ho fatto.

stefanopc
Strano questo impianto domestico con positivo e negativo.
Sarà una novità?

So benissimo che in alternata si chiamano FASE e NEUTRO...
Ma ancora qualcuno li chiama positivo e negativo...

E voi gia credete che sia l'impianto ad essere incriminato?
I cavi giallo/verde sono tutti collegati tra di loro e non sono collegati né col neutro né con la fase di nessun dispositivo.
Io penso che tutto questo sia creato da una delle ciabatte collegate, dal fornello ad induzione o dal fan-coil che è venuto ad installare il tecnico specializzato.

Scusatemi ma credo che la prima cosa che si debba fare è la seguente:

Staccare dal quadro elettrico tutti i magnetotermici e metterli in ON uno alla volta fin quando si ripresenta la tensione nel nodi di terra. Così si capisce si quale impianto io debba intervenire.
Se per esempio la tensione sul nodo di terra si presenta solo quando metto su ON il magnetotermico da 10A delle luci... so che devo intervenire sui lampadari e non sulle prese o sulla caldaia...

Se invece il problema si presenta collegando il magnetotermico da 16A delle prese, allora significa che c'è qualcosa che non va con qualche dispositivo collegato alle prese o fan-coil.

Per quando riguarda la caldaia... ho gia scollegato il cavo di terra della caldaia per evitare problemi nell'attesa che io intervenga domani stesso...

PS: togliere 4 punti non mi sembra corretto (a me dei punti non importa tanto...), perché il problema non è sull'impianto ma sicuramente su qualche dispositivo che scarica a terra parte della tensione.

Comunque va bene così...
Vi faccio sapere
Avatar utente
Foto Utentemassimoxl
88 1 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 341
Iscritto il: 20 feb 2018, 19:05

1
voti

[8] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto Utentegabrisav » 8 nov 2021, 8:32

L'unica cosa che devi fare è collegare il tuo impianto ad un impianto di terra funzionante
Avatar utente
Foto Utentegabrisav
1.464 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1470
Iscritto il: 13 set 2015, 18:26
Località: Borgosatollo (Bs)

0
voti

[9] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 8 nov 2021, 8:52

Ma anche cercare il guasto.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.126 3 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 926
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

1
voti

[10] Re: Cavo di terra con tensione (appartamento)

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 8 nov 2021, 9:01

massimoxl ha scritto:So benissimo che in alternata si chiamano FASE e NEUTRO...
Ma ancora qualcuno li chiama positivo e negativo...

Quindi ci adagiamo sui cattivi comportamenti degli altri?


massimoxl ha scritto:Scusatemi ma credo che la prima cosa che si debba fare è la seguente:

Staccare dal quadro elettrico tutti i magnetotermici e metterli in ON uno alla volta fin quando si ripresenta la tensione nel nodi di terra. Così si capisce si quale impianto io debba intervenire.

No.
Per prima cosa stacca tutto perché è pericoloso.
Poi con tutto staccato fai le verifiche che dicevi con un MT alla volta. Questo per essere sicuro che l'impianto stia a posto.
Se sta tutto a posto attacca un utilizzatore alla volta finché non trovi il problema.
Fai fare un impianto di terra: non solo i PE nell'appartamento, ma chiaramente compresa la palina di terra ed i collegamenti alla stessa.
Se in condominio avvisa l'amministratore se intende partecipare, che ti faccia sapere entro 5gg (queste cose si risolvono col consiglio), se non intendono devi sostenere le spese per intero, ma poi chi farà una modifica al proprio impianto ci si dovrà collegare e dovrà pagare la propria quota.
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
1.126 3 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 926
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 70 ospiti