Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza.

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza.

Messaggioda Foto UtenteJody85 » 1 nov 2021, 23:50

Buongiorno,

mi sono appena iscritta e vi scrivo per chiedervi un'informazione riguardo alla chiusura in sicurezza di una seconda casa dopo un periodo di locazione.
Qualche giorno fa l'inquilina che vi abitava ha lasciato la casa e disdetto i contratti delle utenze (luce e gas). Durante il controllo dell'abitazione, prima di chiuderla, ci siamo accorti che, nonostante le levette del contatore della luce fossero tutte alzate (ovvero con l'impianto attaccato, è corretto?), la luce non si accendeva già più penso a causa della disdetta del contratto...
Per disattenzione e poca esperienza abbiamo lasciato tutto così e siamo venuti via...

Ora mi domando, la casa lasciata in questo modo è comunque sicura (essendo che dovrà passare tutto l'inverno), oppure era necessario abbassare le levette e "spegnere" il contatore?

Il fatto che l'inquilina abbia disdetto i contratti rende la situazione meno "grave" dato che la corrente non arriva alla casa?

Torneremo lì non prima della prossima primavera e se fosse necessario potremmo dire ad un vicino di andare a staccare il contatore...

Non sono esperta (si ahimé si vede...) di queste cose e ora sono piena di dubbi...

Aggiungo che la casa si trova in una zona quasi di montagna, con inverni rigidi e frequenti precipitazioni nevose abbondanti...

Grazie mille per l'attenzione.

Un saluto a tutti.
Avatar utente
Foto UtenteJody85
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 1 nov 2021, 22:46

0
voti

[2] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 2 nov 2021, 1:32

Direi che tu possa stare del tutto tranquilla.
Con il contatore situato all'esterno, può capitare che qualcuno per sbaglio o volutamente agisca sull'interruttore scollegando l'abitazione dall'alimentazione elettrica, ma sicuramente non accade mai il contrario, ossia che venga fornita alimentazione dove... non c'è.
Saluti O_/
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.391 2 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[3] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto UtenteMSilvano » 2 nov 2021, 11:31

Franco012 ha scritto:Con il contatore situato all'esterno, può capitare che qualcuno per sbaglio o volutamente agisca sull'interruttore scollegando l'abitazione dall'alimentazione elettrica, ma sicuramente non accade mai il contrario, ossia che venga fornita alimentazione dove... non c'è.
Saluti O_/


Può succedere anche il contrario invece. Che qualcuno riarmi l'interruttore del contatore che non è il suo.
Comunque non leggo nel post che il contatore sia esterno, e se è elettronico, dovrebbe "scattare" (disarmarsi) da solo quando l'Azienda di Distribuzione chiude la fornitura.
A meno che il contatore sia non raggiungibile, e quindi il distacco avviene dalla prima cassetta esterna.
Il Display era acceso?
Avatar utente
Foto UtenteMSilvano
2.043 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 701
Iscritto il: 3 gen 2011, 10:35

0
voti

[4] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 2 nov 2021, 11:52

MSilvano ha scritto:Può succedere anche il contrario invece. Che qualcuno riarmi l'interruttore del contatore che non è il suo.

Chiedo scusa, forse non mi sono spiegato bene. Intendevo dire che se se il contatore non fornisce alimentazione (perché il gestore l'ha disabilitato), non si corre certo il rischio che qualcuno lo riabiliti, anche agendo sull'interruttore del contatore, mentre è sempre possibile il contrario.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.391 2 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[5] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 2 nov 2021, 12:35

i contratti delle utenze (luce e gas)


In realtà chiedi solo dell'impianto elettrico ma nel dubbio scrivo....
Per la luce ok ma per il gas fai attenzione se l'inverno è rigido hai due opzioni
svuotare l'impianto di riscaldamento o predisporlo in modalità antigelo per ridurre i consumi al minimo
Ma in questo secondo caso dovresti avere luce e gas attivi.
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
3.165 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1873
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[6] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto UtenteJody85 » 3 nov 2021, 12:16

Buongiorno!

Grazie a tutti per le risposte. Il contatore che ho visto con le levette alzate si trova in cucina e non ha il display perché è molto vecchio. Ho provato ad accendere le luci e non si accendevano più...
Poi all'esterno della casa, ora che ci penso, c'è anche una scatoletta nel muro... potrebbe essere quello generale?
Quello non l'abbiamo controllato in realtà :oops: :roll:
Avatar utente
Foto UtenteJody85
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 1 nov 2021, 22:46

0
voti

[7] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto UtenteJody85 » 3 nov 2021, 12:21

luxinterior ha scritto:
i contratti delle utenze (luce e gas)


In realtà chiedi solo dell'impianto elettrico ma nel dubbio scrivo....
Per la luce ok ma per il gas fai attenzione se l'inverno è rigido hai due opzioni
svuotare l'impianto di riscaldamento o predisporlo in modalità antigelo per ridurre i consumi al minimo
Ma in questo secondo caso dovresti avere luce e gas attivi.



Grazie per la precisazione! Anche il gas è stato disdetto dall'inquilino e l'abbiamo lasciato con la levetta orizzontale. La caldaia è su "off" e, una volta chiusa l'acqua, abbiamo aperto (e poi richiuso) tutti i rubinetti per scaricare l'acqua in eccesso.

A proposito di questo mi viene in mente che una volta un amico mi disse "I rubinetti li puoi anche lasciare aperti se tanto l'acqua è staccata"... ma io mi domando, le lascio i rubinetti aperti e qualcuno per errore apre l'acqua che è situata in una botola all'esterno della casa, non si corre il rischio che riparta tutto ed entrino in funzione? ?%

Nel dubbio, dopo averli tenuti aperti per un po' li ho richiusi...
Avatar utente
Foto UtenteJody85
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 1 nov 2021, 22:46

0
voti

[8] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto UtenteJody85 » 3 nov 2021, 12:25

Franco012 ha scritto:
MSilvano ha scritto:Può succedere anche il contrario invece. Che qualcuno riarmi l'interruttore del contatore che non è il suo.

Chiedo scusa, forse non mi sono spiegato bene. Intendevo dire che se se il contatore non fornisce alimentazione (perché il gestore l'ha disabilitato), non si corre certo il rischio che qualcuno lo riabiliti, anche agendo sull'interruttore del contatore, mentre è sempre possibile il contrario.


Quindi in linea generale, quando il gestore disabilita la linea, si può stare tranquilli anche nel caso in cui il contatore non sia staccato in quanto alla casa non arriva comunque elettricità?
Avatar utente
Foto UtenteJody85
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 1 nov 2021, 22:46

0
voti

[9] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 3 nov 2021, 13:05

Sì, esatto.
Al contatore arriva sempre energia, però la può erogare solo se l'ente gestore (ENEL o quel che è) abilita tale possibilità (le operazioni di abilitazione/disabilitazione vengono effettuate in remoto, senza la presenza di un operatore sul posto). Se il gestore ha chisuo il contratto e disabilitato l'utenza, è indifferente la posizione dell'interruttore generale del contatore, la corrente non viene erogata e basta.
Jody85 ha scritto:Poi all'esterno della casa, ora che ci penso, c'è anche una scatoletta nel muro... potrebbe essere quello generale?

Giusto per capirci, il contatore è questo:

Contatori vecchi e nuovi.png
Contatore vecchio e nuovo.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
4.391 2 3 7
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[10] Re: Seconda casa: lasciare l'impianto elettrico in sicurezza

Messaggioda Foto Utenteivano » 4 nov 2021, 0:07

ma siamo sicuri che cio' che ha visto e' il contatore e non il centralino? sembra strano che ci siano ancora in giro contatori di vecchio tipo
Avatar utente
Foto Utenteivano
1.094 1 3 4
Master
Master
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 49 ospiti