Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trasformatore d'uscita audio

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteTheodoro » 1 nov 2021, 19:27

Posto qui perché è la sezione più adatta ma mi rifeirisco al post
Sito sulla tecnologia valvolare. Aggiornamenti.
.
Volendo simulare su LTSpice trovo difficoltà nel valore dell'induttanza del primario,non è mai riportata.
Voi come fate?
Allegati
valvole.png
Avatar utente
Foto UtenteTheodoro
20 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 31 lug 2021, 17:28

0
voti

[2] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteTheodoro » 1 nov 2021, 19:34

milano.png
Supponendo che la resistenza anodica sia data, a seconda l'uso, di 7000 ohm suppongo di dover trovare la reattanza induttiva per una frequenza di riferimento di....10 kHz?
In base alla corrente trovare il rapporto di trasformazione per un altoparlante di 8 ohm, inutile complicarsi la vita, va bene solo 8 ohm...ho difficoltà...qualcuno ha le formule sottomano?
Avatar utente
Foto UtenteTheodoro
20 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 31 lug 2021, 17:28

0
voti

[3] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteTheodoro » 1 nov 2021, 21:50

sre.jpg
Un caso più concreto. Lo schema della Scuola radio Elettra del 1962.
Viene presentato come amplificatore da 3,5 W, come vedete c'è tutto tranne il valore del trasformatore audio.
La tensione di anodo e griglia è di 250 V
La 6V6,volevo "costruire" solo il finale, è presente come modello Spice ma non so come calcolare il trasformatore audio. Il carico anodico da datasheet è di 4kohm
Avatar utente
Foto UtenteTheodoro
20 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 31 lug 2021, 17:28

0
voti

[4] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 1 nov 2021, 21:57

Il rapporto spire deve essere
La radice quadrata di 4000 /8 = circa 25
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.437 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4506
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[5] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 2 nov 2021, 5:10

L'induttanza di magnetizzazione che si deve avere dipende dai valori delle resistenze e dalla minima frequenza che vuoi amplificare.

Nei trasformatori di uscita l'induttanza di primario tipicamente e` dalle parti di svariate decine di henry. Il rapporto spire e` quello che ti ha detto Foto UtenteMarcoD.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
114,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20030
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[6] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 2 nov 2021, 8:56

Anch'io supponevo che la verifica si facesse alla frequenza massima. Però pensandoci non mi torna neppure quello, ma Spice sarebbe attendibile per questa faccenda?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.200 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4149
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

1
voti

[7] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 2 nov 2021, 9:29

Due calcoli:
Se il trasformatore trasforma gli 8 ohm in 4000 ohm, si vuole che alla frequenza di taglio inferiore, supponiamo F = 100 Hz, la impedenza (reattanza ) di magnetizzazione (termine approssimato e impreciso), sia almeno uguale al carico 4000 ohm
Xl = 6,28 x F x L
L = Xl/(6,28 x F) = 4000 /(6,28 x 100) = 6 henry induttanza del primario del trasformatore.
Trascurando le perdite nel ferro.
Non so come Ltspice modella i trasformatori, forse li modella come due induttori connessi con una mutua induttanza, occorre passare dal modello rapporto spire trasformatore ideale con induttanza in parallelo a quello con due induttanze + mutua induttanza?

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.437 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4506
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[8] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 2 nov 2021, 9:40

Intanto ho consultato l'audio libro di Ravalico ed.1965 che presenta un procedimento un po' strano ed empirico, incompleto e con un errore di stampa, ma alla fine mi resta confermato che la verifica va fatta alla frequenza bassa.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.200 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4149
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[9] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 2 nov 2021, 9:50

Nello schema della Scuola Radio Elettra, c'è un condensatore da 2000 pF in parallelo al primario del trasformatore.
Se supponiamo induttanza 6 henry, la frequenza di risonanza è
F = 1/(6,28x RadiceQ( L x C)) = 1/(6,28x RadiceQ( 6 x 2000x10^-12)) =
10^6/(6,28 x RadiceQ( 12000)) = /(6,28x109) = 1455 Hz, picco nella risposta, poi all'aumentare della frequenza la risposta cala, probabilmente va bene così.
Forse con Ltspice, lo si vede nella risposta in frequenza.

Si potrebbe introdurre nel modello la resistenza ohmmica dell'avvolgimento primario del trasformatore, saranno un centinaio di ohm. Sposta un poco il punto di lavoro del tetrodo 6V6.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.437 5 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4506
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[10] Re: Trasformatore d'uscita audio

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 2 nov 2021, 21:33

Theodoro ha scritto:trasformatore audio

Ti ricordo che non devi mettere un normale trasformatore, infatti i trasformatori di uscita venivano fatti con un traferro fra i pacchi di lamierini.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
6.200 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 4149
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 65 ospiti