Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

desolfatatori in parallelo

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

2
voti

[11] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 28 ott 2021, 20:24

pino81 ha scritto:questi apparecchi dovrebbero frantumare i cristalli di solfato di pb un po' come una persona che sa urlare alla nota giusta da riuscire a rompere i bicchieri di cristallo

Questa è davvero buona (:OOO:) (:OOO:) (:OOO:) e ancora (:OOO:)

Mi calcoli la potenza e la frequenza necessaria per frantumare un cristallo da 1mm a 1cm ???

superrotfl
però devo ammettere che le cazzate che si trovano online sono divertenti. Questa mi mancava…
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11097
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[12] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto Utentealev » 29 ott 2021, 7:58

Magari si scopre che possono tenere lontane le zanzare.....
Avatar utente
Foto Utentealev
4.581 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 4966
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

-1
voti

[13] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto Utentepino81 » 29 ott 2021, 8:32

PietroBaima ha scritto:
però devo ammettere che le cazzate che si trovano online sono divertenti. Questa mi mancava…
allora:
per quanto tu sia colto e preparato (e moderatore)
non hai comunque abbastanza potere da deridere chi progetta,chi vende e chi compra questi apparecchi dato che sono venduti su più canali,tanti brand,tanti prezzi,1,
2 sono stati fatti svariati test in lungo e in largo sul metodo migliore per avere il miglior risultato sulle piastre,ed a qualcocosa devono pur essere arrivati a conclusione, tra cui picchi di tensione,frequenze,cariche invertite,megnesio ecc.. ovviamente se hai una cella in corto la puoi solo che buttare ma in tanti non capiscono neanche questa differenza,
anche per i no vax il vaccino
non serve a niente.. hai tu invece dei test per dimostrarmi che i desolfatatori non fanno niente?
comunque, se hai batterie da buttare tu dalle a me,(e non lavoro per il recupero rottami) (:OO:)
saluti.
Ultima modifica di Foto Utentepino81 il 29 ott 2021, 9:02, modificato 4 volte in totale.
Avatar utente
Foto Utentepino81
83 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 14 lug 2009, 17:13

1
voti

[14] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 29 ott 2021, 8:50

suppongo che la strada sia portare in risonanza meccanica quei cristalli, per le mie scarse conoscenze sarebbe l'unica via.

la mia ultima betteria avava una bogna su un lato, credo che non fosse il caso di desolfatarla.


saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.982 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3384
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

1
voti

[15] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 29 ott 2021, 9:16

Io come gia detto ne ho testato più di uno e nessuno ha funzionato, tu parli per sentito dire o per quello che trovi scritto in rete, visto che vuoi chi ti solletica gli orecchi invece di ascoltare i consigli, perché chiedi un parere se tu lo vuoi comprare per forza senza ascoltare quello che ti viene detto, io ho voluto sperimentare di persona, quindi non mi son messo a chiedere consigli, il risultato e stato negativo. Quei cristalli si possono togliere, in india lo fanno svuotando le batterie mettendo una sostanza non so se acida, poi le lavano, aggiungolo l'acido e le ricaricano, e vero che in ospedale sparano i calcoli ai reni ma la tecnologia usata e molto costosa e lavora all'ultrasuono, il sibilo che hai sentito tu io non l'ho mai sentito a meno che la bobina toroidale o le bobine non sono fissate bene.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
6.730 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3338
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[16] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 29 ott 2021, 9:29

pino81 ha scritto:non hai comunque abbastanza potere da deridere chi progetta,chi vende e chi compra questi apparecchi dato che sono venduti su più canali,tanti brand,tanti prezzi,1

Non è questione di potere, quanto di evidenza scientifica.
Tutti quegli apparecchi sono fuffa, se poi vuoi comprarli e utilizzarli cosa vuoi che me ne importi?
Non è nemmeno importante quante versioni ce ne siano, quanti produttori li costruiscano, quanti prezzi diversi abbiano.
Quello che mi importa è che qui, su EY, non passi il messaggio che quelle fregature siano invece apparecchi seri.

pino81 ha scritto:2 sono stati fatti svariati test in lungo e in largo sul metodo migliore per avere il miglior risultato, tra cui picchi di tensione,frequenze,cariche invertite,megnesio ecc..

Impara una cosa: quando citi dei test riporta anche dove li hai trovati e su che rivista sono stati pubblicati.
Intanto non hai risposto alla mia richiesta di calcolare frequenza e potenza necessarie a distruggere un cristallo di Solfato di Pb dalla dimensione di 1mm a 1cm.
Chiunque conosca il funzionamento di un litotritore e delle potenze in gioco morirà di risate a leggere quella putt….a sesquipedale che hai scritto.
Comunque ti rinnovo l’invito a fare i calcoli e ad acquisire consapevolezza di quanto hai trovato sul web.

pino81 ha scritto: ovviamente se hai una cella in corto la puoi solo che buttare ma in tanti non capiscono neanche questa differenza

e quindi sono pure più facili da ingannare.
Se permetti, qui, invece, siamo un sito serio dove ci sono tanti professionisti del settore.

pino81 ha scritto:, comunque, se hai batterie da buttare tu dalle a me,(e non lavoro per il recupero rottami) (:OO:)

Puoi tranquillamente andare in discarica, ne troverai tante accatastate.
Mi raccomando, non prendere quelle con gli elementi in corto. :mrgreen:

pino81 ha scritto: anche per i no vax il vaccino
non serve a niente..

qui siamo OT. Se volete parlare di vaccini abbiamo una sezione apposita in “fuori tema”.

pino81 ha scritto: hai tu invece dei test per dimostrarmi che i desolfatatori non fanno niente?
saluti.

No, non sono io che devo dimostrare che i desolfatatori non servano a niente, piuttosto è chi li costruisce che deve dimostrarne l’efficacia.
L’onere della prova verte sull’attore.

Poi è chiaro che le ditte per vendere sarebbero pronte a giurarti che la desolforatazione rende la batteria come nuova, anzi anche di più.

Cerchiamo di non farci abbindolare dal marketing. Purtroppo oggi tutta questa pubblicità ci ha fulminato il cervello.

saluti
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11097
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[17] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto Utentealev » 29 ott 2021, 9:35

pino81 ha scritto:hai tu invece dei test per dimostrarmi che i desolfatatori non fanno niente?

Se ti fai un giro per qualche elettrauto serio della tua città, vedrai che non li usano

Ah, certo, si potrebbe pensare che agli elettrauto convenga cambiare la batteria piuttosto che recuperare quelle vecchie

Però, se ti fai 2 conti, vedrai che il prezzo di vendita di una batteria auto è poco superiore al costo in energia (e tempo) per "desolfatare" una batteria che comunque rimarrebbe vecchia

Aggiungo anche un'altra osservazione: le moderne batterie auto sono quasi tutte di tipo AGM (necessario per lo start/stop automatico) e queste batterie non hanno il problema della "solfatazione"
Avatar utente
Foto Utentealev
4.581 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 4966
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[18] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto Utentepino81 » 29 ott 2021, 9:59

alev ha scritto: quelle vecchie

Però, se ti fai 2 conti, vedrai che il prezzo di vendita di una batteria auto è poco superiore al costo in energia (e tempo) per "desolfatare" una batteria che comunque rimarrebbe vecchia

Aggiungo anche un'altra osservazione: le moderne batterie auto sono quasi tutte di tipo AGM (necessario per lo start/stop automatico) e queste batterie non hanno il problema della "solfatazione"

haa.. finalmente una risposta che mi è piaciuta... -::-
d'altronde l'impianto in isola con il solo costo dei pannelli fv desolfatatori e cablaggi me lo sono fatto e mi va bene così,non avevo mica intenzione di sollevare la polemica se si o se no però magari meno rigore su queste pretese di dati scientifici non guasterebbe, dato che un forum potrebbe essere un luogo di ritrovo per scambiare qualche parola O_/
Avatar utente
Foto Utentepino81
83 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 14 lug 2009, 17:13

0
voti

[19] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 29 ott 2021, 10:05

pino81 ha scritto:dato che un forum potrebbe essere un luogo di ritrovo per scambiare qualche parola O_/

ti confondi col bar, un forum è un luogo dove gli utenti vengono per trovare dati e consulenze, non un grappino.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11097
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[20] Re: desolfatatori in parallelo

Messaggioda Foto Utentealev » 29 ott 2021, 10:38

pino81 ha scritto:però magari meno rigore su queste pretese di dati scientifici non guasterebbe, dato che un forum potrebbe essere un luogo di ritrovo per scambiare qualche parola O_/

E' proprio questo il tuo errore primario, dal quale conseguono gli altri

Questo non è un luogo di ritrovo qualunque, qui si rispettano i canoni scientifici e le affermazioni sono soggette a conferma oppure a verifica dell'autorevoleza della fonte

Se questo approccio non ti garba, è un problema tuo
Avatar utente
Foto Utentealev
4.581 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 4966
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti