Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Reattore nucleare portatile

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

3
voti

[41] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 21 ott 2021, 13:16

gianniniivo ha scritto: Ma cos'è uno scherzo? Per ora sono veicoli da laboratorio, sperimentali. Van bene forse per andare a far la spesa grossa, quella settimanale...


Attenzione a non generalizzare. Il concetto di "auto" dipende totalmente dall'uso che uno ne fa.

Per esempio per quanto mi riguarda guido 10km al giorno in una città di media grandezza. Con il bel tempo uso la bicicletta, ma ha alcuni inconvenienti. Sto seriamente pensando di acquistare (o affittare per qualche mese) un quadriciclo leggero elettrico (per intenderci, la nuova Citroën Ami). Costa meno di 7000€ nuova (*), coprirebbe il 50% delle mie esigenze ed abbatterebbe il costo del carburante anche perché pesa meno di 500 kg a vuoto. Se facessi installare dei pannelli solari sul garage, in un weekend di bel tempo potrei quasi quasi rientrare con i consumi elettrici per tutta la settimana.
E' chiaro che soluzioni di questo genere sono totalmente inadatte a chi deve farsi 50 km al giorno in tangenziale. E' anche chiaro che non sostituirebbe affatto un'altra auto per i viaggi più lunghi come per me il rientro in Italia.

Rimane il problema di aver il posto per più di un'auto, il che può essere o molto facile o molto complicato a seconda di dove si vive. Ma molte famiglie hanno già più di un'auto e il gioco potrebbe valer la candela.

(*) per piazzare le cose nel proprio contesto, questo weekend ho provato la nuova DS 4. E' magnifica, ma il modello che ho avuto per le mani costava qui in Francia 50 k€, circa il doppio di quello che ho pagato da nuova la versione del 2012 :shock:
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
28,3k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4080
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

2
voti

[42] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 21 ott 2021, 13:46

gianniniivo ha scritto:Si, insomma, con i pannelli ci si ricarica il cellulare...

No grazie, l'auto elettrica la lascio volentieri a chi cerca rogne....
Van bene forse per andare a far la spesa grossa, quella settimanale...


Purtroppo sono già circa 10 anni che uso la mia auto elettrica da città.
Per anni ho fatto circa 60km a settimana.
Ora ho cambiato le batterie e ci faccio circa 250 km a settimana tra lavoro e commissioni varie.
Alla sera attacco la spina e alla mattina é pronta.
Non rischio di essere investito come succedeva spesso visto che sul pezzo di strada che dovrei percorrere non c'è la pista ciclabile.
Non devo nemmeno perdere tempo per andare al distributore.
Non ho mai avuto guasti.
Non ho manutenzione periodica.
Non ha ne cambio ne frizione e in città è molto comodo .
Pago 20 euro di bollo.
Parcheggio gratuito e transito in tutta la città compresa ZTL sempre.
È una seconda macchina ideale.
Per la spesa la scuola e il lavoro è ideale.
Mio cugino ha preso la Twingo elettrica e pure lui sta oltre i 10000km nel primo anno.
Pensa che la moglie la macchina grossa non la vuole piu guidare perché è scomoda.
La figlia ha appena preso la patente e che macchina userà?
La rogna è che pur avendo un'auto elettrica nuova gli tocca spesso girare con la macchina a metano . :mrgreen:
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
5.505 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1734
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[43] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 21 ott 2021, 13:48

Personalmente, al momento ho una vecchia benzina/gas (ma solo perche' a causa delle idiozie burocratiche ho dovuto cambiare la precedente Ford SW diesel che funzionava benissimo da piu di un decennio e senza avermi mai dato alcun problema, e che per come la usavo io avrebbe probabilmente continuato a funzionare altrettanto bene per i prossimi 20 o 30 anni, come minimo).

Forse, e sottolineo forse, quando le autonomie e la convenienza avranno superato quelle di un'auto normale, e se trovero' l'occasione buona, potro' pensare ad un'ibrido benzina/elettrico (o se si troveranno mai, gas/elettrico), ma la cosa che assolutamente non prendero' mai in considerazione sara' l'esclusivo elettrico ... non per pregiudizi, solo per i troppi rischi di rimanere a piedi, senza una possibile propulsione alternativa in caso di guasto o batteria scarica.

Poi, ognuno puo pensarla come gli pare ovviamente, solo che io la penso cosi.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
1.263 1 4 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 863
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[44] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 21 ott 2021, 13:54

DarwinNE ha scritto:Attenzione a non generalizzare. Il concetto di "auto" dipende totalmente dall'uso che uno ne fa.

Parole sante, come tutto il messaggio.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.535 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3159
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[45] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 21 ott 2021, 14:43

Concordo con tante opinioni, io credo che non andrò mai in auto a batteria, a meno di rivoluzionarie scoperte a breve, che ritengo improbabili.

Sono concorde anche che dipende dall'uuso che se ne fa, se giro in città per qualche chilometro al giorno può esssere comoda. Ritengo che però per la scelta dovrebbe essere l'auto a soddifare l'uso e non il contrario.

Sono abbastanza certo che invece passerei anche subito in un mezzo ad idrogeno, non lo farò ora perché non siamo ancora sufficientemente sviluppati in infrastutture, (lo sono solo a bolzano, chissà perché).

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.982 3 7 9
Master
Master
 
Messaggi: 3384
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[46] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentealev » 21 ott 2021, 14:54

Peraltro, mi pare che gli unici distributori di H per autotrazione in Italia siano solo a Bolzano
Avatar utente
Foto Utentealev
4.581 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 4966
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

-1
voti

[47] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 21 ott 2021, 15:06

Va bene, sono veicoletti funzionali per chi fa tragitti brevi. In un anno puoi anche fare 10.000 chilometri, e allora? Cosa sarà mai? Mia figlia con la sua 3 cilindri ne ha fatti 80 mila in un anno. Quelle macchine ti tolgono il piacere di guidare, di sentirti libero di fare quel che ti pare. Con un veicolo a combustione, se vuoi correre corri; sei vuoi sgommare lo fai; se vuoi accendere il riscaldamento con aperti i finestrini perché fumi lo fai; se vuoi tenere acceso il condizionatore con aperto il finestrino perché scorengi lo fai; il pieno si fa in 5 minuti, energia infinita a disposizione. Poi… non so dove abitate voi ma provate a vedere quante macchine sono parcheggiate in strada a Milano durante la notte. Tutta gente che non ha il box o ha più di un veicolo. L’idea della “propulsione” nucleare sarà forse poco più di una battuta (anche se Foto UtentePietroBaima non mi è sembrato particolarmente sconvolto) ma con le attuali batterie non si va da nessuna parte in libertà. Poi mi chiedo: ma il pacco batterie di ricambio non costa niente? Si, perché non si paga la benzina ma si paga la corrente (e adesso costa cara) più la sostituzione delle batterie. Foto Utenterichiurci, ti ringrazio per il lodevole tentativo ma non mi lascio convincere più da nessuno. L’ultima volta che mi son lasciato convincere come un pirla da un Collega, è stato qualche anno fa acquistando un Hummer da 300 Cavalli, che ho usato pochissimo perché mi è capitato di tutto. Ma tu credi possibile che dopo aver provato un mostro del genere ci si possa accontentare di una macchinetta a pile? Il prossimo veicolo che comprerò sarà un Disco Volante. Per me, purtroppo, il problema è esserci ancora... ?%
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
2.738 2 9 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1527
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[48] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentealev » 21 ott 2021, 15:12

Scusa eh, ma visto che abiti in Italia e non nel deserto del Sahara, è giusto che ti sia andata male quando hai comprato lo Hummer, te lo sei meritato :lol:
Avatar utente
Foto Utentealev
4.581 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 4966
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

0
voti

[49] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 21 ott 2021, 15:13

Tornando al discorso reattore nucleare (molto piccolo) nell'auto

Ma nei film che guardate non avete mai sentito parlare di "Bomba Sporca" ?

In pratica si tratta di una bomba con esplosivo tradizionale cui viene aggiunto materiale radioattivo, l'intenzione non è di provocare una reazione nucleare ma quella, ben più percorribile, di ottenere lo spargersi di pulviscolo radioattivo in un'area urbana, ve l'immaginate l'effetto (anche a distanza di tempo) su chi per sua sfortuna si sia respirato il mix ?

Direi che probabilmente questo è uno dei motivi per i quali non vedremo circolare veicoli alimentati in quel modo

--

Personalmente spero molto negli studi (tra questi per quanto ne so dovrebbe esserci la BMW) di chi tenta di percorrere la produzione di benzina, gasolio, kerosene ed affini con tecniche di riciclo e .... con l'uso di CO2 prelevata dall'atmosfera (quindi niente emissione di CO2 in aggiunta a quella già presente)

Tecnologia motori già collaudata, reti di distribuzione già in essere (ricordiamoci che non solo costruire nuove reti di distribuzione ha un costo ma anche demolirne di già esistenti costa e poi bisogna smaltire), tempi di rifornimento .... quelli che già conosciamo

Sarò probabilmente un anacronista illuso ma ci spero veramente, se solo non ci fosse tutto sto fervore da parte dei governi per passare all'elettrico che blocca veicoli come i diesel di ultima generazione per partito preso ........ (volevo aggiungere qualcosa ma non sarebbe politically correct)

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.449 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2332
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[50] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 21 ott 2021, 15:41

gianniniivo ha scritto: L’ultima volta che mi son lasciato convincere come un pirla da un Collega, è stato qualche anno fa acquistando un Hummer da 300 Cavalli, che ho usato pochissimo perché mi è capitato di tutto.

Sull' Hummer un bel reattore portatile ce lo vedo proprio.
Poi vedi che sgommate.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
5.505 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1734
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

PrecedenteProssimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti