Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Reattore nucleare portatile

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

1
voti

[31] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 20 ott 2021, 18:19

caesar753 ha scritto:(...) magari nel 1985 il plutonio lo comprate dal droghiere (...)
no, lo si ruba ai terroristi libici, insieme all'uranio ...

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
25,7k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7652
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

2
voti

[32] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 20 ott 2021, 18:50

Immagine
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 11097
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[33] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 20 ott 2021, 19:10

PietroBaima ha scritto:... ma diventa molto selettivo in frequenza.


Ci sarebbero pannelli migliori gia adesso (anche se non cosi efficenti), i cosiddetti multistrato, dove vengono laminati strati successivi di sostanze con sensibilita' ed assorbimento a frequenze diverse, pero' i costi di produzione sembrano essere ancora proibitivi, ed al di fuori dell'industria aerospaziale mi sa che non li si trovano ancora (non a prezzi "umani" almeno).
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
1.263 1 4 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 863
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[34] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 20 ott 2021, 23:56

Ma i pannelli solari che valore aggiunto potrebbero dare (in termini di energia) ad un veicolo elettrico?
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
2.738 2 9 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1527
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[35] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentealev » 21 ott 2021, 8:07

Che io sappia, i pannelli solari sono usati per alcune funzioni di bordo non legate alla trazione, ossia entertainment, ecc

Non sono sicuro, ma attualmente i pannelli solari sulle auto non sono previsti di serie, forse sono optional su alcune Tesla
Avatar utente
Foto Utentealev
4.582 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 4966
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

1
voti

[36] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 21 ott 2021, 8:58

Rispondo a Foto Utentegianniniivo
Sulla mia auto ci sono circa 12KWh di batterie .
Immaginiamo che sia possibile mettere un pannello da 2 metri quadrati con un sistema di inseguimento (pannello normale alla direzione dei raggi solari durante tutto il giorno ) sopra la macchina.
In una giornata perfetta di giugno la produzione totale potrebbe essere di circa 5 kWh.
Con 5 kWh guidando molto tranquillamente in citta ci potresti fare quasi 50 km.
I conti sono tutti decisamente approssimativi giusto per dare una idea di massima.
Il vero problema è :
Avere un calendario con 12 pagine Giugno .
Posizionare quella superficie di pannelli sul veicolo.
Bisognerebbe fare come sui satelliti.

Dei pannelli che si ripiegano durante la marcia e si aprono in parcheggio. :mrgreen:


Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
5.500 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1734
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[37] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto UtenteEtemenanki » 21 ott 2021, 9:41

gianniniivo ha scritto:Ma i pannelli solari che valore aggiunto potrebbero dare (in termini di energia) ad un veicolo elettrico?


stefanopc ha scritto:... Posizionare quella superficie di pannelli sul veicolo...


A mio modestissimo parere, potrebbero avere solo un'utilita' marginale, ed anche in questo caso solo se il veicolo rimane sempre parcheggiato all'aperto (in un garage il sole non ci batte :-P ), e cioe' quello di far risparmiare una frazione del costo di ricarica "reintegrando" lentamente e parzialmente la carica delle batterie sia durante la marcia che in fase di parcheggio.

Poi dipende da come uno usa il veicolo, se la si usa una mezz'ora al giorno per farci pochi km e rimane parcheggiata sempre all'aperto, magari si finisce per non ricaricarla neppure piu alla colonnina, specie d'estate ... pero' un sistema ad inseguimento lo vedrei poco pratico, al massimo si dovrebbe integrare un pannello multistrato alla superfice del tettuccio, farebbe poco ma pur sempre meglio che nulla.

Il vero problema pero' forse e', con gli attuali costi, ne varrebbe la pena ?
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.
Avatar utente
Foto UtenteEtemenanki
1.263 1 4 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 863
Iscritto il: 2 apr 2021, 23:42
Località: Dalle parti di un grande lago ... :)

0
voti

[38] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentegianniniivo » 21 ott 2021, 12:05

Si, insomma, con i pannelli ci si ricarica il cellulare...

No grazie, l'auto elettrica la lascio volentieri a chi cerca rogne. Fintanto che la ricarica del "serbatoio" di energia non avverrà con la stessa rapidità di un pieno di benzina e con un "pieno" non sarà possibile percorrere almeno 600 chilometri meglio lasciar perdere. Più di 20 ore per una carica completa con la corrente di casa. Ma cos'è uno scherzo? Per ora sono veicoli da laboratorio, sperimentali. Van bene forse per andare a far la spesa grossa, quella settimanale...
Avatar utente
Foto Utentegianniniivo
2.738 2 9 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1527
Iscritto il: 5 feb 2019, 23:50

0
voti

[39] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utentealev » 21 ott 2021, 12:26

Etemenanki ha scritto:pero' un sistema ad inseguimento lo vedrei poco pratico, al massimo si dovrebbe integrare un pannello multistrato alla superfice del tettuccio, farebbe poco ma pur sempre meglio che nulla.

Considerato che, nelle moderne città, la luce solare è abbastanza limitata dall'ombra degli edici, anche un sistema ad inseguimento sarebbe poco quasi inutile
Avatar utente
Foto Utentealev
4.582 2 9 12
free expert
 
Messaggi: 4966
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

1
voti

[40] Re: Reattore nucleare portatile

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 ott 2021, 13:11

gianniniivo ha scritto:Per ora sono veicoli da laboratorio, sperimentali. Van bene forse per andare a far la spesa grossa, quella settimanale...


Non ho più molta voglia di convincere quelli pieni di pregiudizi come te.

93000 km già percorsi con una utilitaria di 20 anni fa, zero problemi

11000 km percorsi in meno di un anno con la mia nuova Twingo ZE, zero problemi.

Entrambe caricate solo a casa in poche ore (non certo 20)

La prossima auto (spero non prima di 4-5 anni) sarà una elettrica media con almeno 3-400 km di autonomia effettiva anche in inverno, e mi basterà pure per i pochi viaggi annuali di 900 km che faccio.

Spero di non fare in tempo a vedere questi reattori nucleari portatili in giro per l'Italia
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
30,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8364
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

PrecedenteProssimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti