Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto UtenteFranco140751 » 30 set 2021, 16:57

Prima di effettuare un lavoro fuori tensione in MT la CEI 11-27 (art. 6.2.4) prescrive l'obbligo di verificare l'effettiva assenza di tensione sulle parti attive, dopo l'apertura dell'interruttore-sezionatore, mediante un apposito rivelatore (fioretto) adatto al livello di tensione.
I rivelatori di tensione capacitivi presenti sullo scomparto possono sostituire la verifica fatta con il fioretto?
Molto spesso mi è capitato di trovarli guasti. Secondo me non presentano lo stesso grado di affidabilità di un rivelatore a fioretto.
Nel corso della valutazione del rischio elettrico all'interno di uno stabilimento, sono stato contestato da un RSPP per aver prescritto l'acquisto e l'impiego di un apposito fioretto, da lui ritenuto inutile vista la presenza delle lampade di segnalazione sullo scomparto MT.
Avatar utente
Foto UtenteFranco140751
268 1 2 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 10 feb 2007, 7:29

0
voti

[2] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto Utenteivano » 30 set 2021, 23:29

al di la' del fioretto rivelatore di tensione E' OBBLIGATORIO quando si lavora sui circuiti di media tensione mettere le fasi in corto e a terra.
Avatar utente
Foto Utenteivano
1.094 1 3 4
Master
Master
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[3] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto UtenteFranco140751 » 1 ott 2021, 9:17

@ivano
Certo, davo per scontato la necessità di mettere a terra e in c.c.
Il mio dubbio riguardava però proprio le modalità da seguire per effettuare la verifica preliminare dell'effettiva assenza tensione, se sono sufficienti/adeguati in luogo del fioretto i rivelatori capacitivi presenti sullo scomparto MT.
Peraltro la verifica dell'effettiva assenza tensione dovrei farla prima di mettere a terra e in c.c.
Avatar utente
Foto UtenteFranco140751
268 1 2 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 10 feb 2007, 7:29

0
voti

[4] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto Utentematti » 1 ott 2021, 9:51

Ciao, riporto la mia anche se non sono un esperto di impianti MT
A Maggio di quest’anno ho fatto il corso di aggiornamento periodico alla CEI EN 50110 - CEI 11-27 tramite il portale del CEI.
La slide dei “Lavori fuori tensione in AT - Verifica di assenza di tensione” riporta testualmente:
La verifica di assenza di tensione in AT in genere può avvenire:

Nei quadri di media tensione tramite rilevatori di tensione fissi a “lampada” (accesa in presenza di tensione) oppure direttamente sulle parti attive con rilevatori di tensione da inserire in appositi oblò

Nelle parti attive nude, con appositi rivelatori di tensione o altri metodi appropriati rispondenti alle relative norme


A memoria nei comparti MT mi pare sia direttamente visibile il sezionamento del circuito, o sbaglio?
O_/
Avatar utente
Foto Utentematti
375 2 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 17 ott 2016, 14:39
Località: CR

1
voti

[5] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto Utentemir » 2 ott 2021, 0:04

Franco140751 ha scritto:Nel corso della valutazione del rischio elettrico all'interno di uno stabilimento, sono stato contestato da un RSPP per aver prescritto l'acquisto e l'impiego di un apposito fioretto, da lui ritenuto inutile vista la presenza delle lampade di segnalazione sullo scomparto MT.

E' evidente che l'RSPP non è a conoscenza della materia e dell'attività elettrica in questione, e tanto meno dell'esistenza di un normatore, quale il CEI che fornisce le linee guida di prevenzione e per la realizzazione secondo la regola dell'arte e quella del buon padre di famiglia.
Mi aspetterei da un RSPP l'idea di mettere in atto procedure che siano migliorative e maggiormente garantiste per la limitazione dei rischi in termini di sicurezza, e non il contrario.
Tra l'altro l'RSPP dovrebbe sapere che se una delle lampade capacitive presenti sullo scomparto,risulti non funzionante andrebbe, ripristinata o andrebbero disinstallate,altrimenti sarebbero fuorvianti come indicazione.
--
Tanto per l'RSPP, nelle nostre procedure di "LOTO" in MT, una volta eseguito il fuori servizio secondo procedura, nelle parti ipoteticamente attive, si esegue la misura con fioretto idoneo utilizzando i corretti DPI (guanti,casco,tuta, e tappeto isolante), anche se visivamente si può verificare la messa a terra delle parti attive sezionate (messe fuori servizio); ed in alcuni casi si utilizzano anche le terre di lavoro, dopo la verifica strumentale.
Ovviamente lo strumento di misura certificato, ha un suo strumento di test per la verifica della sua efficienza.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21301
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[6] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto UtenteFranco140751 » 2 ott 2021, 11:30

@mir
Ovviamente sono d'accordo con te.
Mi chiedevo però se la posizione dell'RSPP ha un fondamento normativo oppure no.
La risposta di @matti mi suscita dei dubbi.
Avatar utente
Foto UtenteFranco140751
268 1 2 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 10 feb 2007, 7:29

0
voti

[7] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto Utentematti » 2 ott 2021, 13:48

Franco140751 ha scritto:La risposta di @matti mi suscita dei dubbi.

Ciao Franco
ti ho girato via MP la slide
O_/
Avatar utente
Foto Utentematti
375 2 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 97
Iscritto il: 17 ott 2016, 14:39
Località: CR

1
voti

[8] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto Utentemir » 2 ott 2021, 17:29

Franco140751 ha scritto:Mi chiedevo però se la posizione dell'RSPP ha un fondamento normativo oppure no.

Cioè :
Franco140751 ha scritto:..sono stato contestato da un RSPP per aver prescritto l'acquisto e l'impiego di un apposito fioretto, da lui ritenuto inutile vista la presenza delle lampade di segnalazione sullo scomparto MT.
l'RSPP ritiene sufficiente l'indicazione delle spie capacitive, quale conferma di avvenuto fuori servizio/sicurezza per l'operatore ?
Per cortesia, non scherziamo sulla sicurezza !
L'RSPP deve fare riferimento alla normativa, che indica la "verifica di assenza di tensione con idoneo strumento, prima di eseguire i lavori fuori tensione, su tutti i poli dei circuiti sezionati, neutro compreso" con idoneo strumento indica un voltmetro o un rivelatore di tensione.
Se ne faccia una ragione l'RSPP, aggiungo anche i suoi suggerimenti dovrebbero essere migliorativi ai fini della sicurezza, per prevenire potenziali rischi e non peggiorativi.
Poi qualcuno gli spieghi cos'è una "lampada spia, capacitiva o incandescenza o led che sia" e la differenza che passa tra quest'ultime ed uno strumento di misura o rilevatore "certificato".
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21301
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[9] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto UtenteAria » 3 ott 2021, 14:22

Ma stiamo parlando di quadri protetti o blindati?
Onestamente mi sembra eccessivo l'uso del fioretto SEMPRE ed in TUTTI i casi di manutenzione.
Voglio dire non tratterei allo stesso modo una manutenzione su una partenza motore rispetto ad un arrivo o ad un congiuntore.
Per me è più importante l'uso degli interblocchi a chiave e dei permessi di lavoro ma rimane fondamentale l'uso del cervello e la conoscenza dell'impianto.
Avatar utente
Foto UtenteAria
275 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 6 lug 2019, 8:53

1
voti

[10] Re: Verifica dell'effettiva assenza tensione in MT

Messaggioda Foto Utentemir » 3 ott 2021, 16:40

Aria ha scritto:non tratterei allo stesso modo una manutenzione su una partenza motore rispetto ad un arrivo o ad un congiuntore.

Foto UtenteAria, il thread ha come argomento la "verifica di assenza di tensione in MT ", nello specifico si chiede se
Franco140751 ha scritto:I rivelatori di tensione capacitivi presenti sullo scomparto possono sostituire la verifica fatta con il fioretto?
perché l'RSPP afferma :
Franco140751 ha scritto:l'impiego di un apposito fioretto, da lui ritenuto inutile vista la presenza delle lampade di segnalazione sullo scomparto MT.

e come hai scritto :
Aria ha scritto: rimane fondamentale l'uso del cervello e la conoscenza dell'impianto.
in questo caso ci sta tutto,anzi aggiungerei anche la conoscenza dell'attività da svolgere.
Poi
Aria ha scritto:Onestamente mi sembra eccessivo l'uso del fioretto SEMPRE ed in TUTTI i casi di manutenzione.
non mi trovi pienamente d'accordo, perché in fondo una misura e/rilevazione: richiede pochissimo tempo, non è invasiva/impegnativa, non è costosa e considerando il possibile fattore di rischio che elimina, non è male se si utilizza nelle procedure di LOTO anche quando non è richiesta.
Per quanto mi riguarda, in ogni attività di MT e BT che mi interessa direttamente o indirettamente la verifica strumentale dell'assenza di tensione, dopo aver adottato le misure/procedure di LOTO previste, la eseguo sempre e la richiedo sempre.
OT.
forse perché le spie non mi sono mai piaciute, preferisco gli strumenti di misura ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
64,0k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21301
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 57 ospiti