Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Integratore reale

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Integratore reale

Messaggioda Foto UtenteprintException » 3 set 2021, 10:05

Buongiorno a tutti,

sono uno studente di Ingegneria Informatica e nel corso della preparazione dell'esame di elettronica mi sono imbattuto in questo esercizio.

"ESERCIZIO 2 - St progetti un integratore reale con amplificatore operazionale che guadagni in modulo 10 e abbia frequenza di taglio di 5 kHz con una resistenza di ingresso di 6,8 kohm. Si disegni la forma d'onda di uscita in risposta ad una onda quadra di ampiezza 1 volt e di periodo 320 uS".

Ho studiato l'integratore reale e quello di Miller e ne conosco schema e formule ma sinceramente non so come procedere con lo svolgimento di questo esercizio.

Per favore, potreste darmi qualche suggerimento?
Vi ringrazio anticipatamente :D

Trascritto il testo dell'esercizio per maggior comodità di lettura. Visto che si trattava soltanto di copiare un normale testo, si poteva trascriverlo fin da subito favorendo così una maggior chiarezza di lettura e risparmiandosi di fare una scansione (pure schifosa) di un pezzettino di carta che a momenti pare giusto strappato dal rotolo del cesso... - Piercarlo
Avatar utente
Foto UtenteprintException
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 2 set 2021, 16:15

1
voti

[2] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 set 2021, 10:27

Considera lo schema di un integratore reale a operazionale a frequenza nulla e calcolane l’impedenza di ingresso.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,0k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10914
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[3] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtenteprintException » 3 set 2021, 10:45

Innanzi tutto grazie per la risposta,
sono partito come hai detto tu, considerando lo schema dell'integratore reale con l'operazionale. Vista la richiesta della traccia io ho posto la resistenza di ingresso, R1 pari a 6.8kohm ed ho imposto il vincolo sulla frequenza di taglio ft=1/(2piR2C)=5kHz.
A questo punto mi blocco perché non sono in grado di ricavare R2 non sapendo il guadagno
Avatar utente
Foto UtenteprintException
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 2 set 2021, 16:15

1
voti

[4] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 set 2021, 10:48

il testo dice che deve guadagnare 10 in bassa frequenza (quindi anche a f=0)
A f nulla il condensatore è un circuito aperto.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,0k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10914
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[5] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtenteprintException » 3 set 2021, 10:56

Per cui ció che resta sará un amplificatore in configurazione invertente, con guadagno 10?
Se cosí fosse, l'informazione sulla frequenza di taglio é superflua o sbaglio?
Avatar utente
Foto UtenteprintException
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 2 set 2021, 16:15

0
voti

[6] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 set 2021, 11:00

sì, è un ampli invertente che guadagna 10.
La f di taglio ti serve per calcolare C, dopo.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
84,0k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10914
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[7] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtenteprintException » 3 set 2021, 11:14

Okay, penso di aver capito, per sicurezza, potresti confermare?
Allegati
esercizio2.jpeg
Avatar utente
Foto UtenteprintException
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 2 set 2021, 16:15

0
voti

[8] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 3 set 2021, 11:59

Pare corretto.
Complimenti per la bella grafia.

Attendiamo la risposta alla seconda domanda.
L'onda quadra varia fra 0 e 1 V?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.172 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4333
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[9] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtenteprintException » 3 set 2021, 12:02

Grazie infinite per l'aiuto :D, per la seconda domanda so come procedere, l'integratore reale ha un andamento di tipo esponenziale no?

Ho scritto V0(t)=K[v0(+inf)-(v0(+inf)-v0(0+))e^(-t/tau)] e imposto i vincoli v(inf)=1 per l'onda quadra e v(0)=0 alle condizioni iniziali
Avatar utente
Foto UtenteprintException
0 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 2 set 2021, 16:15

0
voti

[10] Re: Integratore reale

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 3 set 2021, 12:14

La tensione di uscifa ha un valore medio di -5 V con sovraposto una quasi triangolare (esponenziale)
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
9.172 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 4333
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 62 ospiti