Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito per controllo sirena allarme tramite relè

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[11] Re: Circuito per controllo sirena allarme tramite relè

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 17 ago 2021, 20:25

Come ti hanno già detto, devi limitare la corrente che entra nella base del transistor. Un'altra resistenza uguale verso massa può servire per tenere il transistor interdetto nel caso la tensione di pilotaggio a riposo non sia proprio a 0 ma fino a circa 1 V, oppure non ci sia proprio (sia scollegata o ad alta impedenza).

Il valore della resistenza dipende dalla corrente che assorbe il relè. Se non la sai, stai un po' basso (sui 560 - 1500 ohm).

Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
16,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2457
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[12] Re: Circuito per controllo sirena allarme tramite relè

Messaggioda Foto Utentearray81 » 19 ago 2021, 22:49

Ho fatto il test con le batterie. Il cicalino non suona se lo collego a una o 2 batterie. Appena collegate le batterie si avverte un rumore leggerissimo che smette subito.
Cosa sta a significare? Immagino che non sia un buon segno per la mia idea.
Avatar utente
Foto Utentearray81
40 2
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 26 ott 2015, 23:40

0
voti

[13] Re: Circuito per controllo sirena allarme tramite relè

Messaggioda Foto Utentelucaking » 20 ago 2021, 6:51

array81 ha scritto:Appena collegate le batterie si avverte un rumore leggerissimo che smette subito.
Cosa sta a significare?

Significa che è un semplice cicalino (senza oscillatore) e che quindi dalla scheda del tuo allarme non escono 3 Vdc ma probabilmente un' onda quadra da 5 Vpp (picco-picco) con duty cicle intorno al 50%.
Detto cio, per quelle che sono le mie (scarse) competenze, avrei bisogno di un oscilloscopio per verificarlo e decidere il da farsi.
Riesci a fare una foto della scheda nei dintorni dell' uscita del cicalino sia lato componentiche lato saldature?
Avatar utente
Foto Utentelucaking
1.263 3 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 1121
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[14] Re: Circuito per controllo sirena allarme tramite relè

Messaggioda Foto Utentearray81 » 20 ago 2021, 12:40

La scheda posso fotografarla entrambi i lati visto che è facilmente rimuovibile. In serata posto le foto.
Avatar utente
Foto Utentearray81
40 2
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 26 ott 2015, 23:40

0
voti

[15] Re: Circuito per controllo sirena allarme tramite relè

Messaggioda Foto Utentelucaking » 20 ago 2021, 14:53

Visto che non credo tu disponga di strumentazione "avanzata", potrebbe essere utile sentire il suono di questo cicalino, per farsi un idea della frequenza della nota che produce.
Suona continuo o intermittente?
Per capirci:
bip bip bip, bi bip, bi bip, bi bi bi bip......
e roba simile oppure
biiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.......
Avatar utente
Foto Utentelucaking
1.263 3 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 1121
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[16] Re: Circuito per controllo sirena allarme tramite relè

Messaggioda Foto Utentearray81 » 21 ago 2021, 11:48

Per quanto concerne il suono emesso non è costante, aumenta e cala di continuo a intermittenza

Immagine
Immagine

Il nastro adesivo l'ho messo io per non far cadere il cicalino. Le foto le ho scattate di sera se troppo buie posso rifarle di giorno con più luce ma credo si vedano benino.
Avatar utente
Foto Utentearray81
40 2
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 26 ott 2015, 23:40

0
voti

[17] Re: Circuito per controllo sirena allarme tramite relè

Messaggioda Foto Utentemir » 21 ago 2021, 18:54

non vorrei sbagliare, a me sembra una capsula piezolettrica; se cosi fosse l'idea di derivare quella tensione per controllare un BJT in configurazione interruttore non credo sia fattibile, perché quella tensione che rilevi è l'ampiezza del segnale modulato per la capsula piezo, non idonea a supportare la polarizzazione di un BJT.

PS. ormai l'ho scritto, quindi piano con i pomodori, possibilmente non troppo maturi, insomma idonei per una caprese .. :D
passo la mano agli ElectroYouelettronici .. ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
63,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 21257
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 55 ospiti