Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Modifica impastatrice planetaria

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

1
voti

[71] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 14 set 2021, 11:32

LorisP ha scritto:Esatto, ho misurato la corrente alternata dei morsetti mentre c'era tensione. Ecco invece delle stesse misure, le resistenze ad apparecchio staccato dalla rete elettrica:

A & B = 0,999 M ohm (corrente in uscita dal filtro RF)
C & D = 33,4 M ohm (morsetti in ingresso alla scheda triac)
E & F = 0,3 ohm (morsetti in uscita dalla scheda triac)
G & H = 44,9 ohm (morsetti che vanno al motore)


Attenzione, misurare la corrente direttamente da una fonte di alimentazione (quindi in parallelo a essa), crea un corto circuito e il multimetro brucia i suoi fusibili interni. La tensione si misura in parallelo, la corrente solo in serie e quando c'é un carico! Vedi QUI.

Detto ciò, verifica che i fusibili siano a questo punto integri e che non ti falsino le misure di resistenza (per ogni misura il multimetro ha dei fusibili di protezione, ma spesso sono gli stessi per più tipi di misura).

LorisP ha scritto:Visto che il motore funziona perfettamente collegato ad un alimentatore da 12Vdc e 5A, non faremmo prima ad eliminare questa maledetta piastra di controllo (che regola le velocità avvicinandosi/allontanandosi dal centrale del rotore) piazzando una schedina che, tramite uno switch bipolare, fornisca fisso circa 220 V/40W al motore? Tanto basterebbe per farla funzionare alla velocità 1, ampiamente sufficiente per le mie esigenze.
É vero, potresti ovviare senza riparare il suo meccanismo comprando una scheda di controllo motore basata su TRIAC per pochi euro. Se colleghi il motore alla presa, questo si avvierà alla massima velocità senza alcuna possibilità di controllo.

É pur vero che l'impastatrice ti serve in fretta, ma magari con ulteriori interventi si riesce a fare qualcosa. :-)
Fai un giro al mercatino di ƎlectroYou

Se in futuro i computer dovessero diventare troppo potenti,
potremmo organizzarli in un comitato: questo dovrebbe sistemarli.

- Soluzione di Bradley -
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
764 6 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 577
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

0
voti

[72] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto UtenteLorisP » 14 set 2021, 15:50

Grazie ancora!
Ormai la mia planetaria è ferma da un mese ahimé, non ne posso più di impastare a mano (non essendo un panettiere, è faticoso impastare oltre 500gr. di farina e 250 di acqua)... sarebbe eccezionale se potessi utilizzare uno switch 220Vac a leva bipolare (che ho già) che manda tensione ad un TRIAC per circa 200mA, corrispondenti a circa 40W di potenza e quindi come da manuale corrispondenti alla velocità 1.

Dove potrei comprarla questa schedina di controllo (da mettere immagino dopo il filtro RF) oppure costruirla io?
:D
Avatar utente
Foto UtenteLorisP
85 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 10 ago 2021, 17:43

0
voti

[73] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto Utentesetteali » 14 set 2021, 16:23

Ciao,
vuoi provare a fare queste misure in CC a 12 V ?
Effettuando il ponticello in verde.
Allegati
1a prova tens..png
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
8.700 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4447
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[74] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto UtenteLorisP » 14 set 2021, 18:32

Certamente Alex, collegherò il mio alimentorino 12Vac/5A ma le misure debbo farle a velocità 0 (spento) o 1 (acceso)?

p.s. il tester l'ho appena provato e funziona benissimo, testato un led (misura 1.88V e si accende) ed una batteria ni-mh (1.366V)
Avatar utente
Foto UtenteLorisP
85 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 10 ago 2021, 17:43

0
voti

[75] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto Utentesetteali » 14 set 2021, 18:43

Devi provarlo acceso , le velocità sono escluse, il filo verde in pratica elimina il triac.
Se così collegato funziona, allora è il triac che non va o non ha il consenso delle velocità
Se invece non funziona le misure in tensione ci dovrebbero portare a trovare il punto aperto.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
8.700 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4447
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[76] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto UtenteLorisP » 14 set 2021, 20:35

Alex, spero di aver collegato tutto correttamente secondo il tuo schema, la planetaria non funziona, però ecco le misure mentre era in tensione a 12Vcc:

A & D = 12,17V
A & E = 0V
A & F = 0V
C & B = 12,17V
C & F = 0V
O_/

A questo punto mi pare di capire che è la piastra posteriore ad avere problemi; come chiedevo sopra, non potrei rimpiazzare tutto 'sto sistema con una scheda triac nuova, che dia un'unica potenza pari a 40W?
Avatar utente
Foto UtenteLorisP
85 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 10 ago 2021, 17:43

0
voti

[77] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto UtenteDuffr » 14 set 2021, 22:18

Anche se nella figura estrapolata da Foto Utentesetteali non si vede il circuito RF (tra le pagine ci sono diversi schemi) anche io ora penso che sia la piastra meccanica di regolazione. Ci si può provare a mettere le mani, ma si dovrebbe guardarla molto attentamente in cerca di contatti anneriti o viti da registrare e con numerosi tentativi. Io lo farei :mrgreen: , però capisco che tenere il macchinario fermo ha delle conseguenze. Vedi tu, giustamente.

Per quel motore andrebbe bene qualcosa tipo QUESTO. Dicono però nelle recensioni che il controllo delle basse velocità non é efficace, "perché questo é un dimmer per carichi resistivi (lampadine, resistenze) e non per carichi induttivi". Non saprei, per il prezzo forse vale la pena di provare, sicuramente prestando attenzione al raffreddamento del dissipatore del triac (mi sembra un po' ridotto).
Fai un giro al mercatino di ƎlectroYou

Se in futuro i computer dovessero diventare troppo potenti,
potremmo organizzarli in un comitato: questo dovrebbe sistemarli.

- Soluzione di Bradley -
Avatar utente
Foto UtenteDuffr
764 6 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 577
Iscritto il: 11 set 2015, 11:19

0
voti

[78] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto Utentesetteali » 15 set 2021, 8:48

LorisP ha scritto:Alex, spero di aver collegato tutto correttamente secondo il tuo schema, la planetaria non funziona, però ecco le misure mentre era in tensione a 12Vcc:

A & D = 12,17V
A & E = 0V
A & F = 0V
C & B = 12,17V
C & F = 0V
O_/

.


Se hai tensione tra A & D ( logicamente ), ma non c'è tensione tra A & E è quell'interruttore che c'è tra questi due punti che non fa contatto.
Probabilmente è un interruttore azionato meccanicamente e sarà formato da due lamelle; controllalo bene , vedrai che ci trovi un difetto.
Se provi a ponticellarlo un attimo il motore dovrebbe funzionare.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
8.700 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4447
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[79] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto UtenteLorisP » 15 set 2021, 9:45

Grazie ad entrambi!
=D>

Nei prossimi giorni passerò da un tornitore per realizzare due boccole per il cuscinetto che ho preso, per riuscire ad alloggiare meglio l'asse posteriore del rotore (davanti c'è un cuscinetto radiale, dietro no) e così ricontrollerò a puntino anche la piastra, colpevole al 100% a questo punto del problema! Ora punto a sistemarla così com'è, nel frattempo ordinerò la piastra suggerita da Duffr, che potrebbe essere una buona alternativa, magari come suggerisce qualcuno nei commenti sostituendo il potenziometro lineare con uno logaritmico. La pompetta aspirastagno ce l'ho, il saldatore pure e, come avrete forse capito, la volontà non mi manca
:D
Avatar utente
Foto UtenteLorisP
85 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 84
Iscritto il: 10 ago 2021, 17:43

0
voti

[80] Re: Modifica impastatrice planetaria

Messaggioda Foto Utentealev » 15 set 2021, 12:36

Se funzionerà bene, come molto probabile a questo punto, posta qualche foto delle prelibatezze che che ne usciranno
Avatar utente
Foto Utentealev
4.279 2 8 12
free expert
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:38
Località: Altrove

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti