Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Un esercizio Norton

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

1
voti

[21] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 16 giu 2021, 8:24

PietroBaima ha scritto:Poi che un generatore ideale di corrente non possa vivere da solo è un altro discorso.


Intendo proprio questo punto.
La parte precedente è chiarissima.
Quel circuito equivalente non può esistere a vuoto.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.

Io devo studiare sodo e preparare me stesso perché prima o poi verrà il mio momento.
Abraham Lincoln
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
11,1k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3365
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[22] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 16 giu 2021, 8:26

E' un esercizio. Nella realtà pratica non riuscirai mai a bilanciare la due R di uscita e se anche ci riuscissi quello che otterresti sarebbe di far saturare qualche amplificatore del circuito.
Assomiglia ad un generatore di corrente di Howland.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
83,3k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10806
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

2
voti

[23] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 16 giu 2021, 8:32

EdmondDantes ha scritto:... Quel circuito equivalente non può esistere a vuoto.

Concordo con Foto UtenteEdmondDantes. :ok:

Quel circuito così com'è disegnato è "controllato in corrente" quando, come dice giustamente la soluzione ufficiale, per sua natura, non può esserlo. :mrgreen:
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
54,5k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12772
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

1
voti

[24] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto Utenteadmin » 16 giu 2021, 10:26

PietroBaima ha scritto:
Abbiamo quindi che -R è posta in parallelo ad R per cui abbiamo un circuito aperto.

:ok:
Non avevo provato a fare i calcoli e questa non me l'aspettavo!
Avatar utente
Foto Utenteadmin
187,7k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11539
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[25] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 16 giu 2021, 20:47

Quel circuito così com'è disegnato è "controllato in corrente" quando, come dice giustamente la soluzione ufficiale, per sua natura, non può esserlo


Ma perché dice "Non ammette l'equivalente di Thevenin? Non potrebbe ammettere un generatore di tensione con Req infinita?
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
18,7k 6 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1164
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Siena

0
voti

[26] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 16 giu 2021, 20:47

No
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
83,3k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10806
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[27] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 16 giu 2021, 20:50

Ma perché?
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
18,7k 6 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1164
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Siena

1
voti

[28] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 16 giu 2021, 20:56

Perche' avrebbe anche una tensione equivalente infinita :(
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,1k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19793
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

2
voti

[29] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 16 giu 2021, 20:59

La trasformazione da un circuito equivalente di tipo serie ad uno di tipo parallelo e viceversa esiste solo se i parametri R e G sono diversi da zero. In caso contrario la tensione equivalente o la corrente equivalente non sono definite.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.

Io devo studiare sodo e preparare me stesso perché prima o poi verrà il mio momento.
Abraham Lincoln
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
11,1k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3365
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

1
voti

[30] Re: Un esercizio Norton

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 16 giu 2021, 21:01

Come piccola perfidia segnalo che gli unici bipoli che non ammettono sia l’equivalente Thevenin, sia l’equivalente Norton sono nullatore e noratore.
Per tutti gli altri almeno uno dei due esiste sempre.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
83,3k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10806
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti