Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

contatore e carichi tra due fasi

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentesebago, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteDaWei » 24 mag 2021, 19:17

Alimentando un resistore con due fasi, attorno al passaggio per lo 0 si ha un ritorno di energia al contatore attraverso la fase a tensione minore.
Come viene interpretato dal contatore ?
Ho letto che i vecchi contatori la contano come energia consumata,
che è vietato produrre energia non autorizzati,
e che interi quartieri di Roma erano alimetanti così.
Cosa mi sfugge ?
Avatar utente
Foto UtenteDaWei
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 mag 2021, 20:16

0
voti

[2] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 24 mag 2021, 21:00

Ti sfugge il fatto di non aver posto una domanda comprensibile. Non si capisce di quali due fasi stai parlando, se di due impianti differenti oppure una alimentazione bifase.

Spiega meglio e fornisci anche il contesto, ad esempio da dove nasce la domanda, dove hai letto queste info...
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19709
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteDaWei » 25 mag 2021, 0:01

Le due fasi si trovano sotto al contatore trifase Enel.
Me lo hanno montato da poco, prima di combinare casini mi sono messo a studiare ed è saltato fuori il problema, teorico si intende.
Avatar utente
Foto UtenteDaWei
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 mag 2021, 20:16

0
voti

[4] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 25 mag 2021, 0:07

Adesso si capisce!

Nella distribuzione in alternata la corrente circola "avanti e indietro" ad ogni ciclo su ciascuno dei conduttori. La potenza e` data dalla corrente moltiplicata per la tensione fra i conduttori, che anche lei cambia segno. Il contatore fa il prodotto tensione per corrente e trova la potenza media che poi viene integrata per dare l'energia.

Dove ti sei messo a studiare? Dove hai trovato quell'informazione?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19709
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[5] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteDaWei » 25 mag 2021, 0:51

Quando voglio sapere qualcosa la cerco su internet, e se è elettrica il piu delle volte vengo a finire qui. Non mi trovo bene coi corsi classici pieni di formule.
La corrente rovescia non la ho trovata, la ho dedotta.
Vi faccio un esempio.
Io inizio a contare gli angoli da quando L1 è a 0v in salita.
Da 0 a 30 gradi L1 è ad un basso potenziale positivo.
L3 è ad un alto potenziale positivo.
Quindi se li collego con un resistore, la corrente scorrerà da L3 ad L1.
Il gestore sarà contento che io cerchi di sollevare il potenziale di L1, così può rivendersi la corrente al mio vicino che al contrario sta scaricando L1 nel neutro col suo ferro da stiro.
Avatar utente
Foto UtenteDaWei
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 mag 2021, 20:16

0
voti

[6] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteMSilvano » 25 mag 2021, 10:12

DaWei ha scritto:Il gestore sarà contento che io cerchi di sollevare il potenziale di L1, così può rivendersi la corrente al mio vicino che al contrario sta scaricando L1 nel neutro col suo ferro da stiro.


Centinaia di impianti fotovoltaici, idroelettrici e eolici, quando bastava accendere un tostapane! :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteMSilvano
1.983 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 3 gen 2011, 10:35

1
voti

[7] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteDaWei » 25 mag 2021, 11:09

Mi fa strano parlare di fattore di potenza con soli carichi resistivi, ma non mi viene in mente altra soluzione.

L1 ha corrente in ritardo di 30 gradi.
L2 ha corrente in anticipo di 30 gradi.
Sia 100% la potenza apparente per fase utilizzata.
L1 assorbe sen30=50% di potenza reattiva induttiva.
L3 assorbe sen-30=-50% di potenza reattiva capacitiva.
Si sommano algebricamente e il fattore di potenza in bolletta è 1.
L1 potenza attiva cos30=√3/2= 86,6%
L2 potenza attiva cos30=√3/2= 86,6%
Si sommano algebricamente e in bolletta ho 173,2%

Riassumendo:
il resistore funziona normalmente e pure la bolletta,
ma spreco una parte della potenza impegnata, sbilancio le fasi e disturbo la rete.
Deve essere per questo che non ne vedo in giro di utilizzatori a 400v con due fili.

E' giusto ?
Avatar utente
Foto UtenteDaWei
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 mag 2021, 20:16

0
voti

[8] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteGioArca67 » 25 mag 2021, 12:55

DaWei ha scritto:L1 ha corrente in ritardo di 30 gradi.
L2 ha corrente in anticipo di 30 gradi.


In ritardo ed in anticipo rispetto a cosa?
Avatar utente
Foto UtenteGioArca67
257 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 12 mar 2021, 9:36

0
voti

[9] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteDaWei » 26 mag 2021, 17:14

rispetto al loro potenziale.
Quando passa per lo 0, c'è corrente che scorre nel filo.
Se attacchi lo stesso resistore alla presa di casa, questo non succede.
Avatar utente
Foto UtenteDaWei
10 2
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 mag 2021, 20:16

0
voti

[10] Re: contatore e carichi tra due fasi

Messaggioda Foto UtenteFraHD » 26 mag 2021, 17:59

Ciao DaWei,
Mi fa strano parlare di fattore di potenza con soli carichi resistivi, ma non mi viene in mente altra soluzione.

L1 ha corrente in ritardo di 30 gradi.
L2 ha corrente in anticipo di 30 gradi.
Sia 100% la potenza apparente per fase utilizzata.
L1 assorbe sen30=50% di potenza reattiva induttiva.
L3 assorbe sen-30=-50% di potenza reattiva capacitiva.
Si sommano algebricamente e il fattore di potenza in bolletta è 1.
L1 potenza attiva cos30=√3/2= 86,6%
L2 potenza attiva cos30=√3/2= 86,6%
Si sommano algebricamente e in bolletta ho 173,2%

Riassumendo:
il resistore funziona normalmente e pure la bolletta,
ma spreco una parte della potenza impegnata, sbilancio le fasi e disturbo la rete.
Deve essere per questo che non ne vedo in giro di utilizzatori a 400v con due fili.

E' giusto ?


Perdonami ma non riesco a seguirti.

Innanzitutto, potrei sbagliarmi, ma le linee domestiche sono alimentate in monofase (fase-neutro) quindi la tensione di aggira intorno ai 220-230V.
Ipotizzando ed ammettendo una linea a due fasi, si arriverebbe a 400V e quindi già non potresti utilizzare elettrodomestici o utilizzatori normali. Non li trovi perché in ambito civile "standard" non esistono utilizzatori a 400 V e quelli che trovi sono tipicamente industriali trifasi.
Per intenderci non troverai una lavatrice domestica a 400V, propio perché la rete nazionale in zona residenziale abbassa la rete a 230V.

Ma tornando alla tua domanda.

I contatori di energie elettrica permettono di contabilizzare energia ATTIVA ed energia REATTIVA, il modo in cui la contabilizza è diverso, ce ne sono tre. Senza entrare nel dettaglio, quello più semplice consiste nella mera somma delle singole fasi, ovvero P1+P2+P3 (R1+R2+R3).
La potenza apparente non è quasi mai contabilizzate.
Sulla base si questo, lo sbilanciamento delle fasi viene calcolato sulle singole fasi.

Perdonami nuovamente ma trovo il tuo esempio un po assurdo, anche perché partendo dal presupposto che nulla si crea e nulla si distrugge, senza entrare in calcoli o possibili schemi, non troverai mai il 178%.

Magari se tu potessi approfondire il caso che hai pensato o trovato potrebbe essere tutto più chiaro e analizzabile.
Avatar utente
Foto UtenteFraHD
20 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 12 lug 2017, 11:55

Prossimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti