Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

reostato a pedale per Singer: dubbi e perplessità

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] reostato a pedale per Singer: dubbi e perplessità

Messaggioda Foto Utentevindemit » 7 apr 2021, 22:31

Buonasera a tutti, chiedo lumi sul funzionamento di un reostato a pedale per macchina da cucire.
Mia sorella ha perso il reostato della sua Singer e io le ho ordinato un ricambio compatibile (dalle foto su ebay uguale in tutto all'originale).
Arrivato il pacchetto, ho notato subito che il connettore era leggermente diverso nella forma ma, con una piccola sagomatura si poteva adattare. Questa piccola differenza mi ha però messo il dubbio sulla compatibilità elettrica e, per evitare di far danni, ho voluto fare un confronto col reostato originale della Singer di mia moglie, stesso modello.
La vista frontale del connettore da inserire sulla macchina è approssimativamente: o o o
Con un tester ho verificato le tensioni in uscita dei due reostati collegati alla rete (d'ora in poi O=originale e C=compatibile) e di seguito riporto i risultati.
Inserisco i puntali del tester nei due fori esterni di O e leggo: 230V - Premo il pedale in fondo: 230V
Inserisco i puntali del tester nei due fori esterni di C e leggo: 0V - Premo il pedale a fondo: 230V
La cosa mi pare strana e decido di provare con una lampadina al posto del tester. Ripetendo la prova, i due reostati variano l'intensità luminosa della lampadina da zero a max.
Certamente i circuiti sono differenti ma in pratica i due reostati svolgono la loro funzione correttamente. Non riesco tuttavia a spiegarmi quella tensione di 230V a vuoto su O.
Ancora una cosa: qual è la funzione del contatto centrale?
E infine, posso procedere a collegare il nuovo reostato alla macchina da cucire?
Allegati
singer 1.jpg
singer 1.jpg (46.8 KiB) Osservato 208 volte
Avatar utente
Foto Utentevindemit
0 2
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 25 mag 2009, 12:17

1
voti

[2] Re: reostato a pedale per Singer: dubbi e perplessità

Messaggioda Foto Utenteedgar » 7 apr 2021, 23:13

vindemit ha scritto:qual è la funzione del contatto centrale?

Potrebbe servire a portare l'alimentazione alla lampadina che illumina la zona di lavoro
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.852 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3923
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[3] Re: reostato a pedale per Singer: dubbi e perplessità

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 7 apr 2021, 23:19

Proprio così. Riguardo la tensione rilevata col tester però non so che dire.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,8k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11762
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[4] Re: reostato a pedale per Singer: dubbi e perplessità

Messaggioda Foto Utentevindemit » 8 apr 2021, 0:17

A volte le cose sono talmente evidenti che non sappiamo vederle. Stupido io, a non averci pensato :-(
Primo enigma risolto, grazie!
Avatar utente
Foto Utentevindemit
0 2
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 25 mag 2009, 12:17

0
voti

[5] Re: reostato a pedale per Singer: dubbi e perplessità

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 8 apr 2021, 6:19

Quasi tutti i dimmer hanno bisogno di un carico per funzionare correttamente (vedi i vari problemi di incompatibilità dei varialuce domestici con le lampadine LED, che non costituiscono un carico abbastanza forte da far lavorare correttamente il dimmer e rimangono leggermente accese) e il tester non costituisce un carico.
Generalmente però sconsiglio l'utilizzo di prodotti compatibili a basso costo, anche se le aziende produttrici spesso si approfittano e fanno pagare i ricambi uno sproposito
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.967 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2325
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 16 ospiti