Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

"cercafili" non sotto tensione.

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[1] "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtenteDeBr » 3 apr 2021, 9:29

Buongiorno,
lavorando spesso da solo, ho la necessità di individuare dei fili ( da cui avrò prima tolto tensione naturalmente ) da un punto all'altro che sono distanti.
Vedi es fili citofonici, fili che partono diametro 6mm da un contatore di energia e che arrivano in appartamenti, fili dentro abitazioni e garage etcc...
Naturalmente questi essendo posti in canalette sotto traccia e magari passando dentro scatole potrebbero cambiare colore quindi non posso né tirarli, né passare sonde.
Devo essere però sicuro con assoluta certezza che sia il cavo che cerco sia quello, per poi lavorarci e, metterlo sotto tensione.

Che strumento potrei usare?

Come posso fare?

Grazie infinite anticipatamente.
Avatar utente
Foto UtenteDeBr
0 2
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 26 dic 2020, 20:45

0
voti

[2] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 3 apr 2021, 9:41

Guarda se lo strumento che cerchi e questo
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
5.882 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2991
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[3] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto Utentenicsergio » 3 apr 2021, 9:47

Non ho capito perché hai aperto due discussioni identiche, comunque in genere i conduttori vengono "segnati" ancora quando vengono tirati in tubi e canaline, basta anche del nastro colorato, questo poi velocizza l'individuazione delle varie linee.
Se non è stato fatto io uso un multimetro, come ohmetro o misura continuità, facendo un ponticello all'altro capo, tra conduttori ovviamente non in tensione. Ad esempio se devo individuare un cavo particolare tra altri, tutti uguali, che ad esempio contengono un conduttore bianco ed un rosso, collego questi due fili assieme ad una estremità, dall'altra provo con l'ohmetro quale cavo me li dà in corto.
:(){ :|:& };:
Avatar utente
Foto Utentenicsergio
1.690 1 6 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 217
Iscritto il: 1 gen 2020, 16:42

1
voti

[4] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto Utenteattilio » 3 apr 2021, 11:47

non ho mai usato strumenti particolari anche lavorando da solo
basta un tester e un po' di esperienza per trovare i circuiti interessati senza alcuna difficoltà (il principio è quello che ti ha indicato Sergio)
per circuiti a 230V può anche essere utile un rilevatore di tensione elettronico
in automazione dove si ha spesso a che fare con cavi multipolari è sufficiente individuare il cavo poiché le vene sono numerate dal costruttore
quando hai conduttori dello stesso colore non distinguibili, puoi identificarli testandoli rispetto a un conduttore noto comune come ad esempio il PE

saluti
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9004
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[5] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 apr 2021, 12:13

Nel mio piccolo posso dire di aver sempre usato un tester. Mi fa piacere riscontrare che, senza ovviamente saperlo, usavo e uso il metodo descritto da Attilio, che è un professionista del settore: da un lato cortocircuito un filo con la terra (quando c’è, ma se non c’è ne uso un altro noto) e dall’altro pongo il tester in prova-continuità e collego uno dei due puntali alla terra (o all’altro filo noto). Con l’altro puntale provo i fili finché non trovo quello giusto.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
82,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[6] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto Utenteattilio » 3 apr 2021, 12:15

:ok:
ciau Pietro buona vigilia
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9004
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[7] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 apr 2021, 12:16

Caro Attilio, grazie e buona vigilia anche a te! :ok:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
82,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[8] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtenteDeBr » 3 apr 2021, 15:23

attilio ha scritto:per circuiti a 230V può anche essere utile un rilevatore di tensione elettronico


Che apparecchatura sarebbe quella che hai citato sopra?


se ho un unico filo senza massa da prendere o filo noto, come posso fare?

( io avevo pensato ad un "generatore di toni " da mettere ad un capo ( di tipo quello "sip") e dall'altra qualcosa per asoltare il tono emesso....es che mi era venuto in mente girovagando: https://www.amazon.it/Telefonici-CT03-Rilevatore-cablaggio-Trasmettitore/dp/B07R5M6L1C/ref=sr_1_4?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=54C6WHPRTM8F&dchild=1&keywords=cercafili&qid=1617455517&sprefix=cercafili%2Caps%2C229&sr=8-4

Inoltre che apparecchatura sarebbe quella che hai citato sopra?

Grazie infinite e scusate per il doppio post ma non sapevo la sezione più "adatta"
Avatar utente
Foto UtenteDeBr
0 2
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 26 dic 2020, 20:45

0
voti

[9] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 3 apr 2021, 16:05

DeBr ha scritto:se ho un unico filo senza massa da prendere o filo noto, come posso fare?

prendi due fili a caso di colore diverso e li cortocircuiti e dell’altra parte cerchi gli unici due in corto, oppure porta un filo esterno temporaneo.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
82,6k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[10] Re: "cercafili" non sotto tensione.

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 3 apr 2021, 16:34

Il dispositivo citato da Foto Utenteelectronik può essere una buona idea. Ne possiedo uno analogo (che ho utilizzato solo due volte) e devo dire che il suo lavoro lo fa bene. Inoltre, ha il vantaggio, secondo me non indifferente, di segnalare immediatamente se un filo è sotto tensione, ancor prima ancora di eseguire la prova, evitando situazioni potenzialmente pericolose. Quando si fanno verifiche su impianti del genere (con fili indistinguibili tra loro), non si è infatti mai sicuri che l'interruttore generale sia veramente "generale", ossia abbia tolto tensione a tutto l'impianto.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
3.716 2 3 6
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1637
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

Prossimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti