Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Autocertificazione Formazione Continua Periti Industriali

Aggiornamenti, orientamento, lavoro, attività professionali, riviste, libri, strumenti EY, Tips and tricks, consigli e pareri generici

Moderatore: Foto Utenteadmin

0
voti

[1] Autocertificazione Formazione Continua Periti Industriali

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 29 mar 2021, 19:00

Ciao a tutti,
sono un perito industriale iscritto all'albo senza praticare la libera professione.
Avendo l'obbligo di raggiungere un certo numero di crediti formativi nel quinquennio, cerco di partecipare ai vari convegni e corsi (rigorosamente gratuiti) per ottenere quella manciata di CFP di tanto in tanto :mrgreen: . Ovviamente cerco argomenti di mio interesse e che contribuiscono alla mia formazione.

Essendo dipendente, mi capita spesso di partecipare a corsi di aggiornamento e formazione pubblicizzati da fornitori ed enti vari, che non rilasciano CFP. Perlopiù riguardano la normativa americana UL508a.

Questi corsi comunque contribuiscono ad accrescere il mio bagaglio tecnico, quindi mi domando: posso in qualche modo richiedere all'ordine di farmi riconoscere dei crediti?

Sulla piattaforma albounico c'è un campo "autocertificazione formazione continua", ma non so se è il modo corretto per richiederne il riconoscimento, sempre ammesso che vada bene.

Qualcuno può darmi qualche dritta?
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
297 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

0
voti

[2] Re: Autocertificazione Formazione Continua Periti Industrial

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 29 mar 2021, 21:32

Normalmente io ottengo tutte le informazioni necessarie rivolgendomi all'ordine.
Esiste comunque una normativa specifica.

Ricordo che è possibile ottenere crediti per attività varie:
- pubblicazioni;
- docenze;
- ecc.

Ti consiglio comunque di rivolgerti direttamente all'ordine cui sei iscritto e puoi trovare informazioni sia sul sito dell'ordine stesso (il mio le ha) sia sul sito del CNPI.

O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.573 3 4 8
Master
Master
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[3] Re: Autocertificazione Formazione Continua Periti Industrial

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 30 mar 2021, 9:16

Qualche settimana fa sono stato all'ordine per ufficializzare il trasferimento di provincia e ho chiesto. Mi è stato detto che è possibile farsi riconoscere i CFP, ovviamente solo per corsi nell'ambito della propria specializzazione, facendo richiesta all'ordine sul portale albounico. Penso che l'unica voce sia quella, ma ho paura di commettere qualche sorta di illecito se presento un attestato di un corso che potrebbe non essere riconosciuto.
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
297 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

0
voti

[4] Re: Autocertificazione Formazione Continua Periti Industrial

Messaggioda Foto Utentelillo » 30 mar 2021, 9:20

ciao,
Foto UtenteGiovanni123 ha scritto:ma ho paura di commettere qualche sorta di illecito

l'unica cosa illecita è l'esistenza di collegi, ordini e consigli nazionali. O_/
Avatar utente
Foto Utentelillo
19,3k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3852
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[5] Re: Autocertificazione Formazione Continua Periti Industrial

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 30 mar 2021, 9:31

lillo ha scritto:l'unica cosa illecita è l'esistenza di collegi, ordini e consigli nazionali. O_/

Guarda, non volevo buttarla in polemica. Ma effettivamente non riesco a darmi risposta sul perché pagare una tassa annuale considerevole pur non esercitando la professione :?
Le motivazioni più gettonate sono:
1) ho lavorato e studiato sodo per essere iscritto ad un ordine professionale, anche se ho esercitato la libera professione solo per 2 anni;
2) sono comunque un professionista (non libero), e i corsi che frequento contribuiscono alla mia formazione;
3) tengo il timbro in un cassetto, perché non si sa mai... magari tra 10-20-30 anni... :^o

In realtà la ditta in cui lavoro non considera minimamente la mia formazione professionale; il più delle volte penso che "non si meritano" le considerazioni che faccio mentre svolgo il mio lavoro, dato che molti dei miei colleghi non se ne preoccupano minimamente e hanno stipendi più alti dei miei, essendo loro dott.ing. neolaureati, mentre io sono solo un per.ind. iscritto ad un ordine professionale, con 5 lavori diversi alle spalle :cry:
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
297 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

0
voti

[6] Re: Autocertificazione Formazione Continua Periti Industrial

Messaggioda Foto Utentelillo » 30 mar 2021, 9:58

Foto UtenteGiovanni123 ha scritto:Guarda, non volevo buttarla in polemica

hai ragione, e mi perdonerai per l'intervento fuori tema.
e che nell'ultimo anno tra ingegneri certificati e le 7 euro per l'accreditamento dei 15 crediti in autodichiarazione, hanno toccato il fondo.
mi fermo qui, per non polemizzare ulteriormente.
Avatar utente
Foto Utentelillo
19,3k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3852
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[7] Re: Autocertificazione Formazione Continua Periti Industrial

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 30 mar 2021, 10:41

Figurati, è la cruda verità.
Tornando in tema, proverò a caricare qualcosa sul portale appena ne avrò l'occasione. Se andrà bene sarà tanto di guadagnato, altrimenti sarà un altro passo verso la demotivazione.
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
297 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05

0
voti

[8] Re: Autocertificazione Formazione Continua Periti Industrial

Messaggioda Foto UtenteFraHD » 21 mag 2021, 11:15

Buongiorno Giovanni123,

relativamente alle autocertificazioni, se ti può essere utile su ALBOUNICO:

HOME PAGE -> RICH. ALL'ORDINE (BOX BLU IN ALTO ALLA PAGINA) -> AUTOCERTIFICAZIONI FORMAZIONE CONTINUA.

In questa pagina, compili il form, alleghi la certificazione rilasciata dall'ente di formazione ed il collegio valuterà o meno se la formazione sarà adeguata al rilascio di crediti oppure no.

Relativamente a:
Ma effettivamente non riesco a darmi risposta sul perché pagare una tassa annuale considerevole pur non esercitando la professione :?
Le motivazioni più gettonate sono:
1) ho lavorato e studiato sodo per essere iscritto ad un ordine professionale, anche se ho esercitato la libera professione solo per 2 anni;
2) sono comunque un professionista (non libero), e i corsi che frequento contribuiscono alla mia formazione;
3) tengo il timbro in un cassetto, perché non si sa mai... magari tra 10-20-30 anni...


Prendi con le pinze quello che dico, quindi informati bene con il tuo collegio di appartenenza, ma non esercitando la professione (che sia libera o da dipendente, quindi in sostanza non utilizzando il timbro e tutto quello che ne consegue dall'essere iscritto ad un ordine) potresti lasciare il collegio, non pagando più la retta annuale. Quando drovrai utilizzarlo, potrai nuovamente iscriverti e "riattivare" la tua abilitazione. Anche perché avendo già superato l'esame di stato, teoricamente, sei già abilitato.

Spero di esserti stato utile.
Un saluto

Fra HD
Avatar utente
Foto UtenteFraHD
20 2
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 12 lug 2017, 11:55

0
voti

[9] Re: Autocertificazione Formazione Continua Periti Industrial

Messaggioda Foto UtenteGiovanni123 » 21 mag 2021, 14:06

Il superamento dell'esame di stato ti consente, per i successivi 5 anni, la possibilità di iscriverti al collegio. Se ti cancelli, dopo 5 anni devi ripetere l'esame di abilitazione e la relativa formazione (tirocinio o lavoro in ditta del settore per cui si vuole ottenere l'abilitazione). Almeno fino a poco tempo fa era così, penso non sia cambiato.
Inoltre, la paura della maggior parte dei Periti con diploma di capotecnico (antecedente alla riforma Gelmini) è di dover poi conseguire una laurea triennale per doversi iscrivere nuovamente all'albo a distanza di anni dalla cancellazione.

Per il resto, grazie per la risposta sui crediti.
Avatar utente
Foto UtenteGiovanni123
297 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 5 mag 2017, 9:05


Torna a Informazioni varie più o meno utili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti