Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Riavvolgere trasformatore toroidale

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 27 mar 2021, 13:50

Buongiorno.
Non so se questa è la sezione giusta, mi scuso e prego gli amministratori di spostare il post eventualmente.
Mi hanno portato in riparazione un amplificatore audio stereo che monta due trasformatori toroidali di alimentazione, uno per canale.
I trasformatori hanno entrambi uno dei quattro secondari interrotti, difetto stranissimo, ma è così. Suppongo sia un difetto di costruzione degli stessi che si è manifestato a seguito di un qualche evento scatenante, magari una sovralimetazione momentanea della rete elettrica oppure altro che non riesco ad immaginare.
Prima di cimentarmi nello svolgere i trasformatori per tentare una riparazione vorrei interpellare qualche azienda che li costrusce ex novo perché non è detto che il punto dove sono interrotti sia facilmente raggiungibile.
Solo che non conosco aziende che mi costruiscono solo due trasformatori su misura, ci vorrebbe una azienda piccola oppure un artigiano che spedisce, dalle mie parti non ce ne sono.
Qualcuno sa darmi un numero di telefono, una email, un sito....?
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
158 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 335
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[2] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 27 mar 2021, 20:07

È un secondario "ausiliario "con filo di piccola sezione.
Se si potresti avvolgere le spire esternamente e lasciare perdere quello interrotto.
Di che potenza è il singolo toroidale?
Altrimenti io ho dei trasformatori apribili con nucleo a grani orientati di recupero.
Il primario è sotto al secondario.
Quindi c'è modo facilmente di rifare i secondari a piacere poi si richiude con le apposite fascette di acciaio.
Se va tutto bene si può resinare.
Non scalda e non fa rumore
Una vera chicca destinata al rottame.
Metti una foto del tuo.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
3.340 2 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[3] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 27 mar 2021, 21:30

Le foto le metto domani, se non mi scordo.
Sono 4 secondari, tutti di potenza, sono due coppie di secondari per un amplificatore in classe H o G.
Non voglio soluzioni alternative, volendolo far funzionare è sufficiente collegare diversamente i due trasformatori e unire le alimentazioni, tanto il furbo che lo ha progettato ha messo un solo fusibile per entrambi i trasformatori, roba secondo me da denuncia.
E' un amplificatore di una certa importanza, o riparo i suoi trasformatori originali o me li faccio avvolgere su misura.
EDIT: i trasformatori sono da circa 300va l'uno.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
158 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 335
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

1
voti

[4] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 28 mar 2021, 11:46

maxmix69 ha scritto: classe H o G

maxmix69 ha scritto: 300va l'uno.


immagino che si tratti di un finale professionale, fai bene a dedicare particolare attenzione
La maggior parte delle volte che ho aperto trasformatori con un avvolgimento interrotto, il problema era vicino al punto in cui il filo smaltato rigido è saldato al cordino flessibile, in questo caso basta togliere qualche centimetro e risaldare il cordino. Se invece fosse interrotto in mezzo, significa che tutto l'avvolgimento ha subito un forte surriscaldamento, oltre all'interruzione potrebbero esserci anche spire in corto incollate insieme, se hai molto tempo, pazienza e il materiale lo puoi anche riavvolgere a mano, ma mi sembra un lavoro enorme.

Conosco Alessandro Coppi, di Pistoia, che avvolge trasformatori; mi sono servito da lui diverse volte e mi sono sempre trovato bene, lo consiglio: autocostruire@virgilio.it , ma non sono sicuro che si occupi anche di toroidali
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
1.932 4 5 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2308
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[5] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 28 mar 2021, 12:18

Grazie per il nome dell'artigiano. No, in questo caso non è la saldatura tra il filo di rame smaltato e il cordino, magari fosse stato così semplice....
Il cordino flessibile non c'è proprio, direttamente il rame smaltato (senza smalto all'estremità!) crimpato nei fast on che vanno sulla scheda.
Ovviamente speravo in un difetto di crimpatura, ma niente da fare, ho rimosso il fast on, l'avvolgimento è interrotto.
Non ci sono cortocircuiti, una sola spira in corto e il trasformatore sarebbe andato a fuoco.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
158 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 335
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[6] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentesetteali » 28 mar 2021, 16:16

Il contatto che ti ha dato Foto UtenteSediciAmpere è valido, fanno anche trasformatori toroidali. Sono curioso, hai detto che è un trasformatore da 300VA di un amplificatore hi-fi , il secondario dovrebbe avere un filo da almeno 3A quindi un filo di almeno 1,5 mm di diametro, è questo che mi fa pensare,come si può interrompere un filo così grosso? Hai controllato bene?
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
8.050 5 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[7] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 28 mar 2021, 16:58

Anche io sono piuttosto dubbioso che si sia interrotto un secondario.
L'unico secondario che ho trovato interrotto in tutti questi anni era però un avvolgimento elevatore con filo molto sottile.
Il trasformatore, del mio primo oscilloscopio, poi lo avevo rifatto io completamente in un nuovo nucleo con tutti i sette secondari.
Era venuto una meraviglia con contagiri meccanico di un registratore e trapano alimentato a 12- 24 v.
È molto importante separare correttamente gli strati con mylar.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
3.340 2 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[8] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 28 mar 2021, 20:47

setteali ha scritto:hai detto che è un trasformatore da 300VA di un amplificatore hi-fi

finora non ho detto che è di un hi-fi perché non credo sia interessante saperlo, comunque te lo confermo, è di un hi-fi.
setteali ha scritto:il secondario dovrebbe avere un filo da almeno 3A quindi un filo di almeno 1,5 mm di diametro, è questo che mi fa pensare,come si può interrompere un filo così grosso?

Errore. Sono 4 secondari o se preferisci due secondari ognuno a zero centrale. Quello interrotto è uno dei due a 54v con corrente di soli 200mA, ha un filo alquanto sottile. Quelli a tensione più bassa e da circa 3A sono integri, così come il "gemello" di quello interrotto sempre da 54V 200mA.
setteali ha scritto:hai controllato bene?

stefanopc ha scritto:Anche io sono piuttosto dubbioso che si sia interrotto un secondario

Pure io ero dubbioso, soprattutto perché vi ricordo che sono due trasformatori interrotti allo stesso modo.
Però il tester lo so usare ancora.
Se volete vedere mi organizzo e vi faccio un video della misura della resistenza degli avvolgimenti, magari con l'età mi sono rincitrullito e tre secondari segnano frazioni di ohm e il quarto segna infinito perché sbaglio qualcosa....
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
158 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 335
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[9] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 28 mar 2021, 21:13

Bene allora come dicevo è un secondario ausiliario di bassa potenza /corrente con filo di sezione ridotta.
Evidentemente c'è stato un corto o un assorbimento eccessivo su questo ramo e si è interrotto.
Se lo vuoi far riavvolgere ti consiglio di far aumentare di poco la sezione del filo e di mettere un fusibile adeguato prima del ponte.
Il costo aggiuntivo minimo ti garantirà una affidabilità maggiore.
Altrimenti c'è sempre la soluzione del post. 2.

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
3.340 2 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[10] Re: Riavvolgere trasformatore toroidale

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 29 mar 2021, 1:43

Insomma, è vero che il secondario è di bassa potenza, ma è uno dei due che fornisce il rail di tensione alto all'amplificatore, non lo definirei ausiliario. Comunque si, è di sezione assai scarsa, non l'ho misurata, ma è relativamente piccola.
Ti ringrazio moltissimo per l'offerta di aiuto dei tuoi trasformatori, pure perché immagino un prezzo da rottamazione, ma come ho spiegato o riparo gli originali o me li faccio costruire identici, almeno in questo caso.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
158 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 335
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 70 ospiti