Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Pilotaggio elettrovalvole

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto UtenteAtomo » 24 mar 2021, 15:50

IsidoroKZ ha scritto:La corrente assorbita dalla base è nulla perché l'uscita è a collettore aperto. Potresti mettere una resistenza di pull up, ma valuta il fatto che se disabiliti le uscite, tutte le elettrovalvole sono attivate.


ok così funziona... le resistenze sono ok?



la corrente misurata sul pin del 4894 è 0,25mA... dovrebbe essere ok?
Avatar utente
Foto UtenteAtomo
56 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 4 giu 2012, 15:48

0
voti

[12] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 24 mar 2021, 17:06

stefanopc ha scritto:Nel datasheet non c'è traccia di open collector


Se guardi la tabella di funzionamento, le forme d'onda e le caratteristiche elettriche si vede che è un open drain. Oppure prendi un'altra versione del data sheet e c'è scritto aperti verbis open drain.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
111,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19471
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[13] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 24 mar 2021, 17:12

Atomo ha scritto:ok così funziona... le resistenze sono ok?

la corrente misurata sul pin del 4894 è 0,25mA... dovrebbe essere ok?


La resistenza da 1 kohm mi pare che si possa togliere, e abbasserei quella da 22kohm a 1 kohm. Tieni presente che se l'integrato è disabilitato, vengono attivate tutte le elettrovalvole.

In quali condizioni hai misurato la corrente sul piedino del 4894? Corrente entrante o uscente?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
111,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19471
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[14] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 24 mar 2021, 17:28

Terrei la resistenza da 1kohm come protezione.

Faccio la seguente ipotesi che vi chiedo se è credibile:
Supponiamo che la bobina della E/V vada in cortocircuito oppure un cortocircuito durante il cablaggio, Il transistor si surriscalda e mette in cortocircuito base con collettore, i +24 V arriverebbero sull'uscita del microcontrollore danneggiandolo.
La resistenza da 1kohm, limiterebbe la corrente a 24 mA nella porta che forse non provocano danni.

Non ci è stato comunicato quanto è l'assorbimento ( o la resistenza) della bobina della E/V.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
8.407 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3864
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[15] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto Utentemaxmix69 » 24 mar 2021, 17:48

Volendo proteggere veramente dal disastro ipotizzato io dividerei in due la resistenza da 1k e nel mezzo metterei uno zener da 5.6V.
Avatar utente
Foto Utentemaxmix69
158 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 335
Iscritto il: 6 lug 2013, 20:18

0
voti

[16] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 24 mar 2021, 23:30

È vero è proprio open drain.
Alla Texas hanno risparmiato sull'inchiostro.
Riguardo all'ultimo quesito.
Perché non utilizzare un pnp.
Se va in corto non cambia nulla la Rb è sempre li.
Accertato che si vuole utilizzare comunque una uscita open drain la soluzione più lineare non è sicuramente quella di utilizzare un npn.
Per di più io preferisco far girare sui cavi una massa e un consenso rispetto a un +24 V e un consenso.
Magari il meno 24 V è anche collegato a massa.
In caso di schiacciamento di un cavo contro il telaio si spegne tutta la parte di attuatori a 24 V.

La scelta secondo me più azzeccata è comunque di avere un integrato con uscita bufferata e avere 20mA con cui gestire facilmente qualsiasi soluzione.
Se poi bastano solo 4 uscite.

Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
3.340 2 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[17] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 25 mar 2021, 8:45


Un ulteriore vantaggio è che se il HEF4894B va in tristate o altra anomalia le valvole rimangono Off.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
3.340 2 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[18] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 25 mar 2021, 15:12

L'integrato regge 24 V sull'uscita?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
111,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19471
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[19] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 25 mar 2021, 15:41

L'integrato regge 24 V sull'uscita?

Sembrerebbe di no, anche se il data sheet del HEF4894B non è chiaro.
Nell'esempio i LED sono attaccati al VDD.
VDD massimo è +18 V.

Io parteggio per i ULN2003
https://html.alldatasheet.com/html-pdf/ ... 2003A.html

pilotati dai 74HC595A li ho provati anni fa, funzionano
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
8.407 4 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3864
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[20] Re: Pilotaggio elettrovalvole

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 25 mar 2021, 16:53

Probabilmente non va nemmeno in saturazione il Bdx54 che non è pensato per questo utilizzo.
Anche aver tutte le elettrovalvole attive se il chip si disalimenta è una pessima soluzione.
Io continuo a parteggiare per il 74hc164.
Ciao
P. S. Ma l'autore è ancora interessato?
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
3.340 2 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1010
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], Google Feedfetcher e 76 ospiti