Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto UtenteCescaFran00 » 22 feb 2021, 23:46

Buonasera, ho alcune domande:

Il nodo equipotenziale e un subnodo di primo livello a che tensione si trovano? Possono avere una tensione diversa?
Un nodo equipotenziale a cui sono collegati subnodi di 2 livello riesce a garantire l’equipotenzialità nella zona paziente se un’apparecchiatura esterna al locale presenta una forte corrente di guasto?

Forse per rispondere a queste domande avrei bisogno di chiarimenti sul collegamento di subnodi di 1 e 2 livello al nodo equipotenziale e relativo discorso sul potenziale

Grazie anticipatamente
Avatar utente
Foto UtenteCescaFran00
5 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 20 feb 2021, 10:44

0
voti

[2] Re: Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 24 feb 2021, 7:56

Ho letto i tuoi quesiti e ti chiedo io un'informazione, cos'è un sub-nodo di livello 1 e livello 2? Sai siamo qui tutti per imparare.
La norma CEI 64-8 cap.710 parla di nodo equipotenziale e di sub nodo, ci dice che tra una massa o massa estranea ed il nodo equipotenziale può essere installato un solo sub nodo al quale vanno collegati i vari conduttori di protezione o equipotenziali.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
46,5k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3721
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[3] Re: Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto UtenteCescaFran00 » 24 feb 2021, 23:58

Il sub nodo di 1 livello sarebbe un nodo a cui vengono collegate le masse per poi essere condotte al nodo equipotenziale, quindi, come hai giustamente detto tu, quello consentito dalla norma.
Se si dovesse collegare un ulteriore nodo al sub nodo di 1 livello prima di arrivare al nodo equipotenziale quello rappresenterebbe il sub nodo di 2 livello, quindi parliamo di una connessione in serie che per norma non va fatta ma potrebbe accadere..
Avatar utente
Foto UtenteCescaFran00
5 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 20 feb 2021, 10:44

0
voti

[4] Re: Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 25 feb 2021, 7:58

Scusa ma per capire, sono tutti dei termini tecnici che hai preso da qualche norma livello 1 o livello 2 o son delle definizioni che ti sei inventato tu?
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
46,5k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3721
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[5] Re: Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto UtenteCescaFran00 » 25 feb 2021, 14:25

Sono termini utilizzati da un professore di Ingegneria Clinica
Avatar utente
Foto UtenteCescaFran00
5 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 20 feb 2021, 10:44

1
voti

[6] Re: Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto Utentelillo » 25 feb 2021, 16:45

ciao,
con riferimento alle norme impianti, generali e specifiche sull'argomento, non si parla di livello di un sub-nodo.
la controversia è terminologica.
semplificando:
quello chiami nodo equipotenziale è il collettore di terra (di piano o di edificio), al quale colleghi tutte le masse (NEQ, masse in ambienti ordinari);
quello che chiami sub-nodo di livello 1 è semplicemente il nodo equipotenziale (NEQ), ovvero il punto al quale vanno portate le masse situate nei locali medici;
tra NEQ e qualsiasi massa o massa estranea e ammesso un solo sub-nodo (quello che chiami sub nodo di livello 2).
CescaFran00 ha scritto:Sono termini utilizzati da un professore di Ingegneria Clinica

anche un mio professore usava dire _voltaggio, e di certo non lo correggevo.
:D
Avatar utente
Foto Utentelillo
19,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3837
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[7] Re: Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto UtenteCescaFran00 » 25 feb 2021, 17:26

Perfetto grazie, allora la mia domanda è:
se tra NEQ e qualsiasi massa o massa estranea ci fosse più di un sub nodo cosa accadrebbe? (Nonostante non sia ammesso dalla norma può accadere)
Inoltre che tensione hanno il NEQ e il subnodo?
Avatar utente
Foto UtenteCescaFran00
5 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 20 feb 2021, 10:44

0
voti

[8] Re: Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 25 feb 2021, 17:42

CescaFran00 ha scritto:Perfetto grazie, allora la mia domanda è:
se tra NEQ e qualsiasi massa o massa estranea ci fosse più di un sub nodo cosa accadrebbe? (Nonostante non sia ammesso dalla norma può accadere)

Dal dentista, dall'oculista o dall'estetista nulla di grave.

Inoltre che tensione hanno il NEQ e il subnodo?

Hanno una differenza di potenziale U=R I dove R è la resistenza del collegamento e I la corrente di guasto.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.032 4 4 9
Master
Master
 
Messaggi: 2958
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[9] Re: Subnodo di 1 e 2 livello, NE

Messaggioda Foto Utentelillo » 25 feb 2021, 17:45

Foto UtenteGoofy ha scritto:Dal dentista, dall'oculista o dall'estetista nulla di grave.

shhhhh! se ti sente qualcuno ti lapida :D
Avatar utente
Foto Utentelillo
19,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3837
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti