Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

salvamotore per evitare stacco del contatore

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

1
voti

[1] salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto Utentejterrag » 19 feb 2021, 16:58

Ciao.
Pensavo di usare questo salvamotore https://www.lovatoelectric.com/SM1P1800/SM1P1800/snp per risolvere il solito problema di un contatore fuori casa che scatta (per consumi) prima di un magnetotermico generale da 16A.
Lo metterei a monte di tutto nel quadro principale e lo setterei a tipo 14A o a quanto serve per fare in modo che scatti prima del contatore.
Vedendo la figura per il cablaggio per monofase mi pare di capire che possa essere usato come se fosse un magnetotermico bipolare.

Che ne dite, puo' andare come soluzione?
Avatar utente
Foto Utentejterrag
55 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 26 giu 2020, 11:37

1
voti

[2] Re: salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 20 feb 2021, 7:38

Come soluzione può andare, ed avresti comunque sempre la possibilità di tararlo un po' più finemente a posteriori... Certo, per scattare prima del contatore, dovrebbe limitare un po più la potenza in prelievo, rispetto a quel che hai disponibile.
In alternativa potresti valutare un relè wattmetrico tipo il https://catalogo.bticino.it/BTI-F80GC-IT, che in fin dei conti non costa poi così tanto in più, ma almeno misura a vera potenza in transito.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.792 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 2032
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

1
voti

[3] Re: salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 20 feb 2021, 9:00

JAndrea ha scritto:per scattare prima del contatore, dovrebbe limitare un po' più la potenza in prelievo, rispetto a quel che hai disponibile.

Aggiungo che la limitazione è sensibile, perché il contatore consente di superare i 3 kW del 40 % fino a tre ore, arrivando quindi a 4200 W cioè a circa 19 A, a differenza di un termico da 16 A il cui tempo di intervento è variabile fra pochi minuti e circa un'ora.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
9.311 4 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 3601
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[4] Re: salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto Utentejterrag » 20 feb 2021, 19:28

JAndrea ha scritto:Come soluzione può andare, ed avresti comunque sempre la possibilità di tararlo un po' più finemente a posteriori... Certo, per scattare prima del contatore, dovrebbe limitare un po più la potenza in prelievo, rispetto a quel che hai disponibile.
In alternativa potresti valutare un relè wattmetrico tipo il https://catalogo.bticino.it/BTI-F80GC-IT, che in fin dei conti non costa poi così tanto in più, ma almeno misura a vera potenza in transito.


Si costa tipo il doppio quindi non e' un problema.
Pero' non capisco tanto il vantaggio. In ogni caso dovrei regolarlo in modo che si avvicini il piu' possibile al comportamento del contatore. Forse e' piu' preciso rispetto al salvamotore?
Avatar utente
Foto Utentejterrag
55 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 26 giu 2020, 11:37

0
voti

[5] Re: salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto Utentejterrag » 20 feb 2021, 19:31

Goofy ha scritto:Aggiungo che la limitazione è sensibile, perché il contatore consente di superare i 3 kW del 40 % fino a tre ore, arrivando quindi a 4200 W cioè a circa 19 A, a differenza di un termico da 16 A il cui tempo di intervento è variabile fra pochi minuti e circa un'ora.


Mah, a me pare che quel contatore (e' dei miei genitori) scatti a tipo 3.3 kW. Perche' se fosse davvero 4.2 per tre ore non capisco come mai il magnetotermico a monte del pannello non scatti prima. O magari ho visto male e hanno un 25A integrato col differenziale.
Avatar utente
Foto Utentejterrag
55 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 26 giu 2020, 11:37

0
voti

[6] Re: salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 20 feb 2021, 20:18

Il contatore consente 3,3 kW (10% in più) per un tempo indefinito, poi giustamente fino a 4kW per tre ore .
Quindi tu potresti tarare il modulo gestione potenza sui 3.3 kW tranquillamente. Con un po' più di precisione rispetto al salvamotore.
https://www.e-distribuzione.it/content/ ... va_RED.pdf
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.792 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 2032
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[7] Re: salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 20 feb 2021, 23:08

Col modulo di gestione carichi hai sicuramente una migliore prestazione dell'impianto, spendi un po di più ma stai più "largo" rispetto al salvamotore :ok:
ƎlectroYou e ne sai di più!
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
2.261 3 10 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1097
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08
Località: World wide

0
voti

[8] Re: salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 20 feb 2021, 23:23

Serve comunque oltre al modulo un contattore, o qualcosa su cui farlo agire, i 16 A del relè interno potrebbero essere un po' stretti.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
3.792 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 2032
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[9] Re: salvamotore per evitare stacco del contatore

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 22 feb 2021, 16:57

Giusto :ok:
ƎlectroYou e ne sai di più!
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
2.261 3 10 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1097
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08
Località: World wide


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti