Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Connettore non-standard per ethernet

Tipologie, strumenti di sviluppo, hardware e progetti

Moderatore: Foto UtentePaolino

0
voti

[11] Re: Connettore non-standard per ethernet

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 18 feb 2021, 14:58

in ambienti tosti usano ancora la seriale 9600 8 N 1 figuriamoci.

Oddio forse la usano ancora perché era lo standard dell'epoca non certo perché più affidabile di un qualsiasi metodo di comunicazione radio e non attuale. (e probabilmente anche per l'assioma di ogni tecnico: cosa che funziona non si tocca).

Quanto alla RED boiler conclude
effettuata una analisi con conseguenti certificazioni del prodotto in toto.


Riporto quanto ho trovato in una pagina sito microchip
Based on RED conformity assessment, ETSI compliance testing can be performed as follows:

Testing Approach #1: Testing the entire end-product including the RF module as “Combined equipment”- Microchip’s RF ICs and modules are simply used as components in the client’s end-product. This is depicted in Scenario 3 above.
Testing Approach #2: Testing Microchip’s RF module as a “Radio product” shown in Scenario 2 followed by leveraging the test results in end-product conformity assessment procedure (CAP) shown in Scenario 1. Note the following text in Section 6.1 of the ETSI Guide that provides some criteria for leveraging the results (note: please review the entire document). For Testing Approach #2, clients should utilize the test reports and the module interface information in the product data sheet to determine what would constitute an equivalent host and what variations are allowed in the end-product to determine if additional assessment is required.

Da come l'ho capita io l'approccio #2 ti consente di utilizzare la documentaizone tecnica e di test del modulo e di considerare test aggiuntivi solo se necessario.

In questo caso specifico poi il modulo radio potrebbe vivere di vita propria se vogliamo chiuso in un suo contenitore separato e connesso all'elettronica principale io onestamente non rifarei la certificazione del modulo.
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
3.023 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

1
voti

[12] Re: Connettore non-standard per ethernet

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 18 feb 2021, 15:23

Prova a chiedere a Lucent/NOKIA /Alcatel come mai sui loro / suoi apparati di trasmissione ci si collega ancora così come ultima risorsa per diagnostica locale.
In campo telecomunicazioni non sono gli ultimi arrivati.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
3.355 2 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1048
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[13] Re: Connettore non-standard per ethernet

Messaggioda Foto Utenteboiler » 18 feb 2021, 15:38

luxinterior ha scritto:Oddio forse la usano ancora perché era lo standard dell'epoca non certo perché più affidabile di un qualsiasi metodo di comunicazione radio e non attuale.

Invece è proprio così, sia da un punto di vista di immunità, che da un punto di vista di protocollo.
Se qualcosa non funziona voglio accedere all'interfaccia di manutenzione nel modo piú diretto possibile, non attraverso un protocollo TCP/IP che non so se non funziona perché l'indirizzo è impostato sbagliato o perché l'apparecchio ha effettivamente un problema.

Da come l'ho capita io l'approccio #2 ti consente di utilizzare la documentaizone tecnica e di test del modulo e di considerare test aggiuntivi solo se necessario.


Esatto, è quella che ho chiamato "analisi". Se sorgono problemi o se qualcuno fa domande indiscrete, devi poter argomentare e convincerli che il problema non deriva dal fatto che il bullone vicino al modulo certificato ne modifichi la caratteristica di irradiazione dell'antenna superando l'EIRP massimo stabilito dalla norma.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
18,0k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3338
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[14] Re: Connettore non-standard per ethernet

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 18 feb 2021, 15:42

A volte sono così presuntuoso da pensare che il mondo intero ce l'abbia con me...
La porta seriale 9600 N 8 1 è sicuramente presente su una infinità di dispositivi credo perché è un interfaccia "povera" che funziona con pochissime risorse e firmware a contorno.
Non credo che sia la sua affidabilità a determinarne l'uso
Poi non so sbaglierò io
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
3.023 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1801
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

Precedente

Torna a Realizzazioni, interfacciamento e nozioni generali.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti