Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Scelta avvitatore con percussione

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utentefireball » 28 gen 2021, 7:58

Ciao a tutti
Devo comprare un avvitatore con percussione (hobby) cercavo un modello decente max 250€ del tipo lo compro una volta e basta. Ho adocchiato due modelli in particolare,

Bosch gsb 18v-28 con due batterie da 2ah
Dewalt DCD796D2-QW sempre con due batterie da 2ah

Qualcuno li ha mai provati?? Hanno dei problemi in generale?

L'uso va da fori sul muro/ferro/legno, quindi un po' di tutto.
Volevo evitare modelli tipo teccpo o simili, anche se vanno bene l'assistenza non esiste.

Per il momento sono più portato per il Bosch solo perché ha lo shop dei ricambi, gli altri devi passare per l'assistenza.
Però il dewalt su carta e' migliore

Sono ultra indeciso.
Avatar utente
Foto Utentefireball
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 19 mar 2011, 14:03

0
voti

[2] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utentelucaking » 28 gen 2021, 9:29

Sui prodotti da te citati nello specifico non ho esperienza, tuttavia sembrano prodotti professionali.
Quello che posso dirti è di non aspettarti super prestazioni per i fori nei muri, in quanto nessuno dei due mi pere sia un tassellature con una vera massa battente.
Per l' uso da avvitatore personalmente preferisco soluzioni a 10/12V più piccole e leggere.
Il vantaggio di questo tipo di utensili è che riesci a fare più o meno tutto, tuttavia secondo me sono rimasti in produzione perché gli utilizzatori erano abituati a questo genere di pesi e ingombri con i vecchi elettroutensili, ma tra batterie litio e motori brushless trovo che un attrezzo grosso la metà oggi abbia prestazioni pari a uno ingombrante il doppio di dieci anni fa.
Ripeto, è solo la mia opinione e mi sembrano entrambi ottimi prodotti e se dovessi scegliere opterei anch'io per il Bosch per i tui stessi motivi. O_/
Avatar utente
Foto Utentelucaking
1.208 3 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 1076
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[3] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 gen 2021, 15:53

E' una domanda ricorrente sul gruppo usenet it.hobby.fai-da-te. Puoi fare una piccola ricerca e troverai più di un'informazione.
Per sentito dire in questi ambiti il non plus ultra è hilti, poi a seguire gli altri: Bosch, De walt, Milwaukee etc etc
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.837 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3906
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[4] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 28 gen 2021, 16:12

Dai una occhiata anche a makita.
Fanno cose ottime del livello di bosch.
Se vuoi prenderlo una volta sola dewalt personalmente lo sconsiglierei.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
3.355 2 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1048
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[5] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 28 gen 2021, 17:12

E io allora sconsiglio Makita, funzionano benissimo per un po' ma quando arriva il momento di cambiare le spazzole (e visto come sfiammano non è un momento lontano) si scopre che devi sostituire l'intero motore, esperienza personale con avvitatore a batteria e tassellatore a filo; Hilti non è per hobbisti, è professionale e appunto per questo vai molto fuori budget. Avvitatore con percussione personalmente non lo ho mai trovato una buona soluzione perché l'avvitatore deve essere leggero e maneggevole mentre il tassellatore deve avere massa e le due cose non si conciliano quindi meglio due strumenti autonomi.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
16,8k 4 7 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11725
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[6] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 gen 2021, 17:22

claudiocedrone ha scritto:il tassellatore deve avere massa

Concordo. Nei modelli hobbistici con alimentazione da rete è spesso è accoppiato al demilitore. Per diametri umani forano il calcestruzzo come se fosse burro.
Tassellatori a batteria ci sono ma bisogna scendere a compromessi con autonomia, potenza e costi
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.837 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3906
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[7] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 28 gen 2021, 17:28

edgar ha scritto:... Milwaukee ...

Al lavoro mi ci trovo molto bene anche se ho a disposizione Hilti!
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,9k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6854
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[8] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 gen 2021, 17:45

abusivo ha scritto:ho a disposizione Hilti!

A Bergamo o Brescia ti sentiresti rispondere: pòta... :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.837 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3906
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

1
voti

[9] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 28 gen 2021, 17:52

edgar ha scritto:... ti sentiresti rispondere: pòta... :mrgreen: :mrgreen:

Ma sai cosa?!?!
A parte la leggerezza dell'utensile c'è una cosa dell'Hilti che mi rovina la giornata: le cerniere delle valigette sono al contrario.
Pensi di aprirle nel verso giusto ma invece quando te ne accorgi è troppo tardi e rovesci tutto il loro contenuto!
E poi non si può sempre sparare alle mosche con il Bazooka!
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
12,9k 4 7 10
Master
Master
 
Messaggi: 6854
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

1
voti

[10] Re: Scelta avvitatore con percussione

Messaggioda Foto Utenteattilio » 28 gen 2021, 17:58

se non devi stare ore ad avvitare tasselli o autofilettanti su profilati di una certa importanza
se non devi stare ore a forare calcestruzzo

non ti serve né un un avvitatore né un tassellatore

Hilti, Wurth e co. sono per chi ci lavora

i semi professionali non li ho mai capiti. sono una via di mezzo in tutto e per tutto (non te li regalano)

se l'uso è hobbistico valuta anche ryobi


edit

Pensi di aprirle nel verso giusto ma invece quando te ne accorgi è troppo tardi e rovesci tutto il loro contenuto!

anche a me capita sempre! #-o
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8992
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti