Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Misuratore di ESR

Progettazione collaborativa: dall'idea alla formazione del gruppo di lavoro per la realizzazione di un prodotto finito.

Moderatore: Foto Utentebrabus

0
voti

[521] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 28 mar 2022, 17:36

Dai un'occhiata a quello che ho scritto, ma è abbastanza una schifezzuola per il momento. Penso che alcune parti siano da tagliare o da riorganizzare. Ho avuto il permesso di riusare le immagini dei condensatori elettrolitici sezionati dall'autore, quelle pensavo di tenerle.

Certe immagini e screenshot sono da produrre con taglia più piccola perché così come sono sballano l'impaginazione dell'articolo.
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
28,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

5
voti

[522] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 4 apr 2022, 0:35

Dopo tante simulazioni stamattina prova del misuratore di ESR su guasto reale.
La scheda da verificare è quella del carica batterie Siemens da 2 kW che equipaggia la 600 elettra anno 1999 .
Da qualche giorno la carica a volte non parte.
Se togli e rimetti la spina parte.
A volte non completa la carica a volte si.
Insomma il classico guasto dove "tutti i santi aiutano".
Sulla scheda di comando (del cb) c'è ovviamente il regolatore 5V LDO della parte logica e solo 5 condensatori SMD elettrolitici.
Tutti gli altri sono ceramici o tantalio SMD .
Un gioco da ragazzi. #-o
Misurando i condensatori associati al regolatore 5V (due da 47 uF in parallelo) lo strumento indica circa 3 Ohm di Esr e 2uF circa di capacità (invece di almeno 90uF). È evidente che ci sono in parallelo più condensatori ceramici.
Dopo diverse prove mi decido a smontarne il primo.
Una pista che transita appena sotto è stata corrosa dalla fuoriuscita dell' elettrolita .
Senza smontare il condensatore non si notava assolutamente nulla.
Quindi sono stato costretto a ponticellare la pista mancante come si vede in foto.
20220403_233552.jpg

Il condensatore smontato e misurato è praticamente non classificabile con lo strumento autocostruito .
Con lo strumento polivalente da 9 euro la capacità misurata è di circa 200 nF con Esr >12kOhm (indicazione che viene generata oltre i 100 ohm) .
Aprendo l'interno (autopsia) la carta è risultata completamente asciutta a conferma della diagnosi .
20220403_232436.jpg
20220403_232436.jpg (92.47 KiB) Osservato 966 volte

Gli altri tre dei 10 uf 35V sono hanno esr intorno a 9 Ohm.
Ho sostituito anche loro con i tantalio perché non vorrei smontare di nuovo il PCB visto la quantità di viti e il tempo necessario allo smontaggio del tutto.
Insomma riassumendo.
Sembrerebbe funzionare .
Misura la Esr e la capacità senza smontare il componente (quando possibile ).
In fase di ricerca guasto specialmente con componenti SMD è risultato di grande aiuto.
Questo messaggio potrebbe interessare a Foto Utenterichiurci che possiede un'altra seicento.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
6.695 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2323
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[523] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 4 apr 2022, 9:56

stefanopc ha scritto: Misura la Esr e la capacità senza smontare il componente (quando possibile ).
In fase di ricerca guasto specialmente con componenti SMD è risultato di grande aiuto.
Ciao

Ciao Foto Utentestefanopc mi piacerebbe capire meglio (quando possibile ) cosa significa, perché con il tester ESR analogico Nuova Elettronica e vero che non misura la capacità ma la ESR se un condensatore e buono o da cambiare lo si capisce perfettamente , il mio misura fino a 100n.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
6.995 4 6 7
Master
Master
 
Messaggi: 3455
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[524] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 4 apr 2022, 12:46

Ciao Antonio.
Significa che misura sia la capacità che l'Esr senza bisogno di smontare il componente salvo qualche caso particolare.
Sulle linee di alimentazione di solito la misura è fattibile.
Diciamo che se in parallelo al componente da misurare ci sono semiconduttori (come su una linea di alimentazione ) la misura riesce e facilmente è attendibile.
Se in parallelo al condensatore c'è una resistenza di valore molto basso o una induttanza di basso valore potrebbero sorgere dei problemi rendendo la misura non attendibile.
Il fatto di poter valutare entrambi i parametri senza dover smontare il componente nel caso che ho spiegato prima mi ha indirizzato con più sicurezza verso il componente guasto e alla pista corrosa sottostante .
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
6.695 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2323
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[525] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentemario663 » 4 apr 2022, 14:00

stefanopc ha scritto:.
Con lo strumento polivalente da 9 euro la capacità misurata è di circa 200 nF con Esr >12kOhm (indicazione che viene generata oltre i 100 ohm) .

Ma la misura fatta con lo strumento con Atmega è stata eseguita in-circuit?
Avatar utente
Foto Utentemario663
1.545 4 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 2015
Iscritto il: 29 mag 2013, 11:46

2
voti

[526] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 4 apr 2022, 14:35

Nono la misura con lo strumento transistor tester polivalente ecc. è stata eseguita come riprova a componente smontato.
Con componente montato non riesce a misurare la capacità e per misurare l'ESR occorre sempre mettere in serie il condensatore come già visto.
In ogni caso misurare il parallelo di componenti è sempre un approccio approssimativo e tollerato durante la ricerca guasti.
Lo strumento tenterà di indicare in questo caso il valore determinato del parallelo dei componenti passivi sotto misura.
Non potrebbe essere altrimenti.
Il solo vantaggio che ha è non essere (di solito ) disturbato dalla presenza dei semiconduttori perché lavora a una tensione molto bassa.
In parole povere è come se tutti i semiconduttori "sparissero dal circuito ".
Le giunzioni e le tensioni di soglia a 0.1V normalmente non intervengono.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
6.695 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2323
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[527] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 4 apr 2022, 15:13

stefanopc ha scritto:Ciao Antonio.
Diciamo che se in parallelo al condensatore c'è una resistenza di valore molto basso o una induttanza di basso valore potrebbero sorgere dei problemi rendendo la misura non attendibile.
Il fatto di poter valutare entrambi i parametri senza dover smontare il componente nel caso che ho spiegato prima mi ha indirizzato con più sicurezza verso il componente guasto .
Ciao

Ottimo, scusa stò perdendo un po di lucidità e incomincio a non capire bene alcuni concetti, adesso mi e chiaro, i due test servono come paragone per poter capire se quella misura potrebbe essere plausibile o meno, Quindi paragonando tra loro i due parametri si riesce a comprendere se quel componente e buono oppure difettato. Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
6.995 4 6 7
Master
Master
 
Messaggi: 3455
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[528] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentemario663 » 4 apr 2022, 18:40

stefanopc ha scritto:Il solo vantaggio che ha è non essere (di solito ) disturbato dalla presenza dei semiconduttori perché lavora a una tensione molto bassa.
Le giunzioni e le tensioni di soglia a 0.1V normalmente non intervengono.
Ciao

Ah Capito! È un peccato che lo strumento con l’atmega 328 non riesca a misurare sua la capacità che l’esr in-circuit! :(....chissá sè ci sarebbe qualche Mod. !??
Avatar utente
Foto Utentemario663
1.545 4 4 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 2015
Iscritto il: 29 mag 2013, 11:46

3
voti

[529] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentesetteali » 4 apr 2022, 19:13

A me sembra che ci sia già un ottimo risultato, il fatto di fare una misura con una tensione molto bassa in modo che i componenti attivi non influiscano è già una buona cosa.
E' vero che se vado a fare una misura di un condensatore elettrolitico e in parallelo ce ne sono altri 3, mi darà sempre e solo la somma dei tre condensatori sia come capacità che come ESR, non può fare diversamente e siccome molte volte i condensatori elettrolitici sono in parallelo al circuito, sul condensatore in misura avremo in parallelo resistenze e condensatori in poliestere ed anche elettrolitici, la misura andrà interpretata da dove viene fatta.
Se il condensatore in misura è usato su un circuito di temporizzazione avremo senz'altro un risultato sicuro al 99%, se invece facciamo una misura sul positivo di un'alimentazione, lasciando attaccato alimentatore e circuito, la misura andrà interpretata e iniziare ad escludere i vari stadi che sono interessati.
E' uno strumento in più che ha possibiltà di aiutare le riparazione, questa è la mia convinzione, ma la riparazione la fa in primisi il tecnico perché ha degli strumenti che gli danno delle indicazioni.
Alex
Cerco Condensatori Variabili
https://www.facebook.com/Elettronicaeelettrotecnica
Il Mercatino di EY
<< vedi di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
9.710 5 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 4848
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

2
voti

[530] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 4 apr 2022, 21:43

setteali ha scritto:E' uno strumento in più che ha possibiltà di aiutare le riparazione, questa è la mia convinzione, ma la riparazione la fa in primisi il tecnico perché ha degli strumenti che gli danno delle indicazioni.


Parole sante!

Sabato ho dovuto fare anch'io una riparazione al volo, si è trattato della piastra cottura ad induzione. Comodo avere la piastra che impazzisce quando si ha gente a cena :evil:

Sospettando condensatori elettrolitici che hanno sofferto il caldo, il mio circuitino è stato pure utilissimo. Come per il circuito di Foto Utentestefanopc, non si può pretendere che la misura sia precisa quando viene fatta in-circuit. Però se un condensatore è in cattivo stato lo si vede abbastanza bene. Qui sotto una vista dei una delle schede e uno dei condensatori misurato staccato dal circuito.

IMG_3895.jpg


IMG_3912.JPG


Tra l'altro, nella seconda foto si vedono le pinzette che ho trovato su eBay e che permettono di provare facilmente con quattro contatti un componente senza usare quattro coccodrilli separati. Le ho provate un po' e mi sembrano molto comode! Nella misura in-circuit ho però usato un paio di puntali, sono meno precisi ma molto più comodi.
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
28,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

PrecedenteProssimo

Torna a Crowd Design

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti