Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Misuratore di ESR

Progettazione collaborativa: dall'idea alla formazione del gruppo di lavoro per la realizzazione di un prodotto finito.

Moderatore: Foto Utentebrabus

0
voti

[11] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 28 gen 2021, 11:18

EcoTan ha scritto:A me effettivamente occorrono dei condensatori...

Apri un thread apposito, qui è OT.
Grazie
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
82,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10523
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[12] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentebrabus » 28 gen 2021, 11:23

Generazione del segnale sinusoidale

Lo strumento necessita di una sorgente sinusoidale a frequenza variabile; la purezza spettrale non è critica. Mi piaceva molto l'idea di Foto UtentePietroBaima, che generava il seno partendo da due quadre opportunamente miscelate, il tutto corredato da filtro passa basso.

Direi che ha senso generare le quadre tramite microcontrollore; avremo comunque bisogno di un micro per gestire le funzioni dello strumento ed avere una visualizzazione agevole della misura (display, 7-segmenti, OLED, et al.).

Pietro, se hai del materiale relativo a quel progetto sarei felice di analizzarlo e di tradurlo in uno schema FidoCad da condividere qui.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
20,5k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

2
voti

[13] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 28 gen 2021, 12:58

Per me non c’è problema, tutto il materiale che ho lo metto volentieri a disposizione free to be used.

Se dobbiamo generare una frequenza fissa non ci dovrebbero essere problemi, ma se dobbiamo generare diverse frequenze (o peggio vobulare) il metodo di sommare onde quadre entra in crisi, a causa del filtro.
In questo caso sarebbe preferibile un DDS, ovviamente a costo della complessità circuitale.

Inoltre, Sia perché costano meno di un display a 7 segmenti, sia perché mi sembra più versatile, io utilizzerei un display grafico a colori.
Ho già hardware e software pronto, sia per casa ATMEL (ora microchip) fatto da me, sia per degli ST ARM.

Se decidessimo di utilizzare un ARM andremmo in una direzione decisamente professionale.

Però adesso mi sono fatto prendere la mano anche io :D perché prima dobbiamo pensare al core dello strumento: dobbiamo farci una cultura sulla misura ESR, se conviene farla a frequenza fissa oppure farla a diverse frequenze, se conviene misurare una dipendenza dalla tensione di lavoro, a che frequenza la capacità risuona e a che frequenza diventa un induttore ecc...
Tutti gli altri aspetti rendono comodo lo strumento, non sono da sottovalutare, ma vanno considerati dopo.

Almeno questa è la mia esperienza. :D
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
82,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 10523
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[14] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentebrabus » 28 gen 2021, 14:04

PietroBaima ha scritto:(...)
prima dobbiamo pensare al core dello strumento: dobbiamo farci una cultura sulla misura ESR, se conviene farla a frequenza fissa oppure farla a diverse frequenze, se conviene misurare una dipendenza dalla tensione di lavoro, a che frequenza la capacità risuona e a che frequenza diventa un induttore ecc...
Tutti gli altri aspetti rendono comodo lo strumento, non sono da sottovalutare, ma vanno considerati dopo.

Almeno questa è la mia esperienza. :D


Sono completamente d'accordo. Inizio ora con lo studio del materiale linkato da Foto UtenteDarwinNE, analizzo il suo progetto e successivamente proporrò la mia opinione sulla topologia che riterrò più promettente. A presto!
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
20,5k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[15] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 gen 2021, 14:53

PietroBaima ha scritto:In questo caso sarebbe preferibile un DDS, ovviamente a costo della complessità circuitale.

Ma nemmeno più di tanto:
AD9833.jpg

Il modulino usa 3 pin per il controllo, VCC, massa analogica, massa digilale e Out.
Gamma di frequenza di uscita 0,1 Hz - 12.5 MHz
Sinusoidale, triangolare e quadra
2,30€ spedizione inclusa sul solito aliexpress.
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.592 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3813
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[16] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 28 gen 2021, 15:46

Altrimenti un approccio antiquato con un vecchio icl8038 o simili utilizzato come vco.
Ne ho giusto qualcuno inutilizzato.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.965 1 4 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 833
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

2
voti

[17] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentebrabus » 28 gen 2021, 17:16

stefanopc ha scritto:Altrimenti un approccio antiquato con un vecchio icl8038 o simili utilizzato come vco.
Ne ho giusto qualcuno inutilizzato.
Ciao

Ecco, personalmente i componenti "storici" tendo ad evitarli in quanto di fatto obsoleti. Certo è interessante realizzare circuiti col 741 (ad esempio) o con l'8038, ma in un'ottica del 2021 preferisco servirmi di ciò che la modernità offre, come ad esempio il DDS. Più stabile, più semplice, più flessibile, più economico.
Identifico numerosi svantaggi nell'uso di un componente obsoleto, mentre ne identifico molti meno in uno di nuova generazione.

Gli ICL8038 conservali, fra qualche anno possono valere un bel po'! Già qualche anno fa era esplosa la moda dei componenti vintage e sono andati a ruba, ora chi lo cerca come ricambio ha un bel grattacapo, soprattutto dovuto al dilagare dei fake.

Dunque proposta da parte mia: DDS.

Secondo punto: scrittura del firmware. Io me la cavo male, qualcuno si offre?
Rimango indeciso sul discorso AVR Vs. ARM, lascio la parola ai più esperti.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
20,5k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2896
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[18] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utenteedgar » 28 gen 2021, 17:34

brabus ha scritto:Rimango indeciso sul discorso AVR Vs. ARM

Voto per AVR: se deve essere una cosa facilmente replicabile, un ATmegaxxx si può programmare anche con un Arduino usato come programmatore. Nella peggiore delle ipotesi un programmatore USBasp costa quanto un paio di caffè e si può utilizzare da linea di comando col classico AVRdude. Altro eventuale argomento il package: esistono ARM ST in PDIP ?
Avatar utente
Foto Utenteedgar
7.592 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3813
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[19] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 28 gen 2021, 17:42

Concordo assolutamente anche perché è sempre interessante imparare e conoscere nuovi (per me) componenti visto il costo modesto da sostenere e la grande potenzialità offerta.
Per il resto preferirei un ATmega (magari 328 Dip) .
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
2.965 1 4 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 833
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

1
voti

[20] Re: Misuratore di ESR

Messaggioda Foto Utenteboiler » 28 gen 2021, 17:48

Propendo anch'io per il DDS o, in alternativa, un DSP. Così si avrebbero generazione del segnale, ADC ed elaborazione tutto in uno.

Ma come a detto Pietro, bisogna prima decidere come realizzare la misura, i componenti necessari risulteranno poi ovvi.

E bisogna anche decidere chi è l'utente finale: elettronico con esperienza che se lo costruisce da solo e non ha paura di saldare un TSSOP? Smanettone che compra moduli, shield e roba simile e li collega? Niubbo che vuole un prodotto finito, inscatolato e calibrato?

Secondo me l'unica architettura da prendere in considerazione per un progetto del genere è la Cortex-M, tutto il resto è un anacronismo.

Il display ce se lo può anche risparmiare se si opta per un approccio "virtuale": lo strumento si collega via USB ad un computer, ne riceve l'alimentazione e il display è un software sul computer stesso.

Firmware: ci si può anche lavorare in molti aprendo un repositorio SVN o git.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
17,9k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3317
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

PrecedenteProssimo

Torna a Crowd Design

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti