Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Responsabile tecnico

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

1
voti

[1] Responsabile tecnico

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 14 mar 2016, 16:49

Salve, magari qualcuno di voi ha esperienza in merito.
Mi è stato chiesto da un installatore di impianti elettrici che non può eseguire impianti di telecomunicazione (lett.B) e di riv. incendio (lett.G) di diventare il suo responsabile tecnico, per tali impianti, inserendo il mio nominativo nel suo camerale.
Dal punto di vista fiscale ho chiesto al mio commercialista è non ci sono problemi ma dal punto di vista pratico, dato che non sono esperto, volevo chiedervi:
1) io come perito elettr. iscritto al collegio, posso fare da resp. tec. per quei tipi di impianti?
2) che responsabilità avrei se chi fa l'impianto non lo fa a regola d'arte o peggio se l'impianto fatto male crea dei danni al cliente?
3) se faccio il resp. tec. posso continuare a fare il libero professionista di progettazione e verifiche impianti?

Grazie
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
450 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

1
voti

[2] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 14 mar 2016, 16:56

Leggi bene l'articolo del D.M.37/08
Anonimo.jpg
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
47,0k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[3] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 14 mar 2016, 17:05

Anonimo1.jpg
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
47,0k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[4] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 14 mar 2016, 17:30

Grazie Iosolo mi sembra chiaro che non possa farlo. :cry: :cry:
Ma quindi il resp. tec. deve o essere dipendente dell'installatore o comunque essere libero professionista che presti la sua attività esclusivamente per l'installatore.
Mi sembra assurdo e restrittivo !!!!! :roll: :roll:

ciao
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
450 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

1
voti

[5] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 14 mar 2016, 17:38

guarda ti ho scritto il riferimento legislativo ed un parere del ministero, stavo cercando anche un parere di Tuttonormel che ho trovato ora......e te lo allego....il nocciolo della questione è il termine continuativo sul quale si dibatte parecchio, a parer mio dipende molto dal tempo che impegni nel ruolo di progettista
Anonimo1.jpg
Anonimo1.jpg (100.89 KiB) Osservato 2313 volte
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
47,0k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[6] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 14 mar 2016, 17:42

Duracell ha scritto:Mi sembra assurdo e restrittivo !!!!! :roll: :roll:
ciao


Inoltre il diploma di perito industriale o anche l'iscrizione al collegio, da soli, non sono sufficienti per fare il responsabile tecnico, servono anche due anni di lavoro in una impresa installatrice.
Sarebbe sufficiente la laurea in ingegneria, architettura e forse anche in fisica :shock:
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.067 4 4 9
Master
Master
 
Messaggi: 2976
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[7] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 14 mar 2016, 18:59

iosolo35 ha scritto:guarda ti ho scritto il riferimento legislativo ed un parere del ministero, stavo cercando anche un parere di Tuttonormel che ho trovato ora......e te lo allego....il nocciolo della questione è il termine continuativo sul quale si dibatte parecchio, a parer mio dipende molto dal tempo che impegni nel ruolo di progettista
Anonimo1.jpg


Quindi se ho capito bene se io dichiaro come asserisce TNE che la mia attività di libero prof. x sua natura non è continuativa e la camera di commercio l'accetta, io sono a posto in disaccordo però con il ministero svil. economico.
Ora bisogna capire:
Se la camera di commercio da il consenso, io sono tranquillo oppure quello che dice e fa la camera di commercio non conta nulla????
:roll: :roll: :roll:
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
450 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[8] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto UtenteDuracell » 14 mar 2016, 19:02

Goofy ha scritto:
Duracell ha scritto:Mi sembra assurdo e restrittivo !!!!! :roll: :roll:
ciao


Inoltre il diploma di perito industriale o anche l'iscrizione al collegio, da soli, non sono sufficienti per fare il responsabile tecnico, servono anche due anni di lavoro in una impresa installatrice.
Sarebbe sufficiente la laurea in ingegneria, architettura e forse anche in fisica :shock:


beh io per 10 anni ho lavorato in una grande società italiana con migliaia di dipendenti, che si occupa di impiantistica di ogni genere, con la mansione di progettista elettrico.............
Mi auguro che vada bene ..... :roll: :roll: :roll:
Avatar utente
Foto UtenteDuracell
450 2 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 2 ott 2009, 11:55

0
voti

[9] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 14 mar 2016, 19:16

Duracell ha scritto:Se la camera di commercio da il consenso, io sono tranquillo oppure quello che dice e fa la camera di commercio non conta nulla?


Mia opinione: il parere del Ministero è ... un parere e conta come tale.
Se la camera di commercio ignorando o fregandosene del parere del Ministero sei a posto.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
8.067 4 4 9
Master
Master
 
Messaggi: 2976
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[10] Re: Responsabile tecnico

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 14 mar 2016, 19:41

Devi discuterne con la CCIA
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
47,0k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 44 ospiti