Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Campi elettromagnetici

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[11] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteSerafino » 22 feb 2016, 12:45

Se ti aiuta...

20A a circa 10cm hai 500uT (fonte EN 50499)
Avatar utente
Foto UtenteSerafino
2.620 1 2 4
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 19 gen 2007, 19:39

0
voti

[12] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteFarobe » 22 feb 2016, 13:22

Ok grazie 1000 ma inizio a perdermi a causa della mia ignoranza in materia (scusate :oops:) . comunque nel leggere il forum richiamato in precedenza da Isidoro notavo che qualcuno diceva questo: "riguardo il cavo di bassa tensione i campi magnetici di ogni singolo polo si annullano a vicenda". Questo vuol dire che non c'è campo magnetico sui fili dell'impianto elettrico di casa oppure ho capito io male?
Avatar utente
Foto UtenteFarobe
10 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21 feb 2016, 21:40

3
voti

[13] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 22 feb 2016, 13:44

Vuol dire che se c'e` una coppia di fili, uno per "l'andata" e l'altro per "il ritorno" della corrente, e i due fili sono messi vicini, il campo magnetico dei due conduttori e` uguale e contrario. Essendo vicini i due campi si cancellano quasi completamente: la parte residua che rimane e` molto piu` piccola di quella del conduttore da solo.

Ad esempio un conduttore singolo che porta 5A a 1m di distanza genera 1uT di induzione. Se i conduttori sono due, uno per l'anadata e l'altro per il ritorno, con la stessa corrente di 5A, a distanza di 1cm uno dall'altro, nel caso peggiore si ha un campo di 10nT, 100 volte piu` piccolo.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,7k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19718
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

2
voti

[14] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteFarobe » 22 feb 2016, 13:54

Ok allora nei fili dell'impianto di casa dove passa sia fase che neutro il campo magnetico dovrebbe essere quasi nullo!? Scusa per le domande ma la cosa inizia ad essere interessante.... Almeno come conoscenza personale
Avatar utente
Foto UtenteFarobe
10 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21 feb 2016, 21:40

3
voti

[15] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 22 feb 2016, 14:30

Si`, se sono vicini e portano la stessa corrente in verso opposto i due campi magnetici si elidono quasi completamente. Questo non ha nulla a che vedere con il fatto che siano fase/neutro, perche' questa distinzione riguarda la tensione rispetto alla terra e quindi al piu` puo` essere importante per il campo elettrico.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
112,7k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19718
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[16] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteSerafino » 22 feb 2016, 16:28

Vediamo se questa volta vengo "sbranato" come in una precedente occasione....

il campo magnetico nella configurazione bifilare è regolata come per il modello unificare, ridotto del fattore di cancellazione S/D con S distanza fra i conduttori e D distanza rispetto al punto di interesse ed un punto equidistante fra i due conduttori (S/2).

Se la distanza fra i conduttori è piccola od almeno significativamente minore di D (caso degli impianti elettrici di casa) il fattore di cancellazione assume valori importanti, tipicamente facendo tendere a zero il fattore di cancellazione che si trascinerà dietro anche il valore del campo magnetico ovviamente.
E' il caso di un cavo per esempio dove i conduttori sono certamente nella condizione di S-->0

Rilievi strumentali in ambiente domestico dimostrano che è possibile rilevare induzioni magnetiche dell'ordine dei decimi di uT proprio perché l'astrazione della cancellazione è teorica e non reale.

Il problema ovviamente si sposta a quale focus vogliamo dare a B.
Avatar utente
Foto UtenteSerafino
2.620 1 2 4
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 19 gen 2007, 19:39

0
voti

[17] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteFarobe » 21 mar 2016, 22:37

Scusate, chiedo a voi esperti in materia, sapreste suggerirmi uno strumento per misurare il campo elettrico e magnetico emesso dalle cassettine di derivazione piene zeppe di fili :shock: che ho nelle diverse stanze di casa, e soprattutto quella che si trova giusto dietro la testiera del letto?
Vorrei provare a fare una prima misura di tali grandezze giusto per capire di che entità sono.
Inoltre c'è un modo per schermare tale cassettina tipo un pannello da mettere davanti per attenuare il campo magnetico ( per il campo elettrico credo non ci siano problemi dato che la testiera del letto dello spessore di 20 cm riesca a schermarlo giusto?!). Grazie
Avatar utente
Foto UtenteFarobe
10 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21 feb 2016, 21:40

0
voti

[18] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteSerafino » 22 mar 2016, 8:45

Strumenti ce ne sono di svariate taglie e tasche. Sul non professional non ti so aiutare. Il professionale si aggira verso le decine di migliaia di € e quindi non sono certo siano il tuo target.
Per le schermature ci sono tessuti schermanti o anche schermi in metallo che ha la proprietà di schermare. Visto il costo e la duttilità, forse il tessuto è una soluzione più facile.
Alcune case producono dei coperchi in materiale schermante ma, onestamente, non sono a conoscenza del catalogo e quindi non posso dirti se è una lavorazione specifica, se ci sono certe cassette già schermate oppure se a catalogo hanno coperchi schermanti, ma un semplice ricerca su google potrebbe risolvere (chiave di ricerca schermature per campi magnetici a 50Hz).
Avatar utente
Foto UtenteSerafino
2.620 1 2 4
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 19 gen 2007, 19:39

0
voti

[19] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto UtenteFarobe » 22 mar 2016, 9:37

No sicuramente 10 mila euro non è il mio target! Potrei max spendere 250 euro. Avevo adocchiato questo prodotto TENMARS Tn-190. Penso che una prima stima sia possibile farla con questo strumento anche se non c'è la precisione assoluta almeno se capta campi magnetici riesce a segnalare.
Avatar utente
Foto UtenteFarobe
10 2
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 21 feb 2016, 21:40

0
voti

[20] Re: Campi elettromagnetici

Messaggioda Foto Utenteargonauta » 22 mar 2016, 10:53

Ciao
Ti posso consigliare di rivolgerti a chi fa misure di campi elettromagnetici: prova a chiedere a qualche ordine professionale della tua zona se hanno un elenco di tecnici specializzati.
Vista l'entità della sorgente da misurare penso che con una cifra contenuta potrai avere accesso a tecnici esperti e dotati di strumentazione professionale.
Avatar utente
Foto Utenteargonauta
191 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 2 dic 2015, 21:30

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 45 ospiti