Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Professori elettrici

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Professori elettrici

Messaggioda Foto UtenteEnaipluca » 14 gen 2016, 11:33

Ho una domanda che vorrei porre, i professori o assistenti che lavorano in officina elettrica devono avere qualche abilitazione particolare per fare controlli col tester o ricercare guasti o altro?
Avatar utente
Foto UtenteEnaipluca
125 3
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 16 dic 2015, 10:53

5
voti

[2] Re: Professori elettrici

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 14 gen 2016, 11:40

E' sempre un luogo di lavoro e vige il d.lgs.81/08, se durante queste misure esegui un lavoro elettrico devi seguire le prescrizioni della norma CEI 11-27 ed in funzione del tipo di apparecchiatura sulla quale esegui la misura la persona può essere comune o addirittura dovrà essere PES o PAV e riconosciuta idonea
http://www.electroyou.it/iosolo35/wiki/ ... dizione-iv
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
46,3k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3699
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[3] Re: Professori elettrici

Messaggioda Foto Utentegioca21 » 14 gen 2016, 12:20

Sono d'accordo con Foto Utenteiosolo35.
Tieni anche conto che di solito i presidi li nominano tutti "preposti", li fanno partecipare ai corsi di formazione generale e particolare sui temi della salute e sicurezza sul lavoro e poi, se succede qualcosa, è tutta colpa loro.
Avatar utente
Foto Utentegioca21
330 1 3 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 278
Iscritto il: 17 gen 2010, 13:54

4
voti

[4] Re: Professori elettrici

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 14 gen 2016, 14:15

Diciamo che la formazione lavori elettrici CEI 11-27 dovrebbe esser fatta a tutti gli addetti che seguono lavori elettrici quindi anche i professori di officina o laboratorio se accedono volontariamente alle parti attive degli impianti elettrici fatto che può succedere durante la ricerca guasti (sotto tensione) su un pannello costruito dagli studenti, il datore di lavoro (che di solito è il preside) deve attribuire la condizione di PES o PAV ed in alcuni casi renderli addirittura idonei.
Ho visto pochissime scuole farlo ed ho visto (fatto anche da noi quando eravamo studenti) gli studenti eseguire la ricerca guasti con parti attive in tensione e possibilità di accedere ad esse con le dita.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
46,3k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3699
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[5] Re: Professori elettrici

Messaggioda Foto UtenteEnaipluca » 28 gen 2016, 12:18

Tutto chiaro
Avatar utente
Foto UtenteEnaipluca
125 3
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 16 dic 2015, 10:53

1
voti

[6] Re: Professori elettrici

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 28 gen 2016, 14:12

Speriamo che tante scuole e tanti docenti seguono le vostre orme
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
46,3k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3699
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[7] Re: Professori elettrici

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 28 gen 2016, 14:38

[b][/b]Pongo la mia domanda qui, senza aprire altra discussione, per un tema analogo. (Se non possibile cancellate pure) perché il titolo è tutto un programma, e i
professori elettrici
non esistono solo nelle scuole, ma si trovano ovunque.
In una Amministrazione Pubblica, nel caso specifico Comune, i dipendenti assegnati all'area tecnica LL.PP. non in possesso di nessun titolo PES / PAV / requisiti 37/08, possono, su richiesta del capo area, effettuare interventi tipo: Riarmare IMD, della P.I. e/o scuole, sostituire parti nei quadri elettrici sia P.I.e/o scuole, sostituzione lampade P.I. sostituire lampade/tubi fluorescenti scuole, sostituire apparecchi illuminanti, scuole e/o uffici, distribuire ciabatte dentro aule scolastiche perché il prof. ha solo una presa a disposizione, fare allaccio di alimentazione per sistema di videosorveglianza, sia nel quadro adibito a P.I. che nel quadro dispositivi V.S. Termino qui, ma l'elenco potrebbe continuare.

Saluti
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.043 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

3
voti

[8] Re: Professori elettrici

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 28 gen 2016, 16:37

Diciamo che se il lavoro che deve eseguire un lavoratore si identifica come manutenzione ordinaria e coinvolge la parti attive di un impianto elettrico (se lavora entro 30cm da una parte attiva) deve possedere l'attribuzione di PES o PAV o addirittura idoneo se lavora entro la Dl dalla parte attiva stessa eseguendo quindi un lavoro sotto tensione..
Per tutto il resto quindi ampliamenti/nuovi impianti/trasformazioni/manutenzioni straordinarie sull'impianto elettrico si devono possedere i classici requisiti tecnico/professionali imposti dal D.M.37/08.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
46,3k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3699
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 55 ospiti