Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Quadro ad altezza 2 metri

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Quadro ad altezza 2 metri

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 14 gen 2016, 10:27

Buongiorno, un cliente mi chiede di spostare un quadro elettrico più in alto di un metro. Così facendo, gli interruttori sono accessibili solo con l'uso di una scala.

E' corretto ai fini della sicurezza e/o decreto 81 ? Se succede qualcosa ed è necessario sganciare qualche interruttore, e non c'è una scala.....posso essere chiamato in causa ?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
166 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 819
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

1
voti

[2] Re: Quadro ad altezza 2 metri

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 14 gen 2016, 10:35

La CEI EN 60204-1 impone un limite di 1.9 m di altezza massimo per il sezionatore dell'alimentazione.
Se il quadro dispone anche di comandi che possono influire sulla sicurezza delle persone, questi devono ovviamente essere sempre utilizzabili.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,9k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4769
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[3] Re: Quadro ad altezza 2 metri

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 14 gen 2016, 15:44

Aggiunto a quanto scritto giustamente da Foto UtenteGuerra anche la norma CEI EN 61439-1 si esprime in meriti alle altezze, dice che gli organi di manovra (pulsanti, manopole e simili) devono stare al massimo fino a 2m, gli apparecchi e gli strumenti possono arrivare anche 2,2m, quelli destinati ad emergenza al massimo fino a 1,6m
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
47,0k 7 11 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3737
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[4] Re: Quadro ad altezza 2 metri

Messaggioda Foto UtenteSerafino » 15 gen 2016, 13:50

gjkfriend ha scritto:posso essere chiamato in causa

Certo che si! Responsabilità dell'installatore. Sta scritta proprio bene bene nel Dlgs 81/08 e s.m.i.
Ma se lo spostamento rispetta le prescrizioni di legge (alcune ti sono state elencate) lo spostamento è legittimo.
Se lo spostamento non è conforme alle prescrizioni di legge, bisogna fare un attimo di ragionamento in più, un po' come dice UtenteCancellatoUtenteCancellato.
Nella descrizione fatta tuttavia un punto mi lascia perplesso circa il fatto che lo spostamento sia realmente fattibile ovvero

E' necessario 1m? Potrebbe essere 90cm?

Diciamo di impiefare la quota massima di 2m per gli interruttori

X+Y=2m --> Ymax=2-X

con Y quota massima di spostamento ed X quota attuale di montaggio

A volte si dice 1m perché dire 95cm pare brutto...
Avatar utente
Foto UtenteSerafino
2.620 1 2 4
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 19 gen 2007, 19:39


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 45 ospiti